home » In primo piano » Rinnovato il consiglio direttivo del Propeller Club Milano

Rinnovato il consiglio direttivo del Propeller Club Milano

La recente assemblea annuale del Propeller Milano ha eletto il consiglio direttivo per il triennio 2018-2020. Il nuovo consiglio - dopo aver confermato Riccardo Fuochi nel ruolo di presidente - ha poi provveduto all'assegnazione delle cariche sociali e risulta composto anche da Guido Moretti (vice-presidente e tesoriere), Luca Castigliego (delegato ai rapporti con il Propeller nazionale), Ermino Borloni (past president),  Eugenio Muzio (past president), Alessio Franconi (presidente del gruppo giovani), Manuela Bellistri, Fausto Benzi, Giovanni Costantini, Jean Francois Daher, Franco Larizza, Marco Lopez de Gonzalo, Giovanni Mundo, Giuseppe Perugini (segretario), Federico Prestileo e Tino Volpe.  
“Ringrazio i consiglieri uscenti e sono molto felice della composizione di questa squadra che lavorerà in ottica di continuità e che vede esponenti di assoluto livello e professionalità del nostro mondo - dice Riccardo Fuochi -  Il consiglio darà sicuramente grande impulso alle attività del prossimo triennio: vogliamo continuare a essere un punto di riferimento a Milano, e non solo, per i temi della logistica e dei trasporti e approfondiremo anche argomenti di interesse generale sia economico che sociale". 



Il nuovo consiglio direttivo del Propeller di Milano


Intensa attività del Propeller Club di Milano nello triennio 2015-2017
L'elezione e l'assegnazione delle cariche sono state precedute dalla relazione del presidente Fuochi sul triennio 2015-2017 che ha evidenziato il grande attivismo del sodalizio meneghino. Il Propeller Milano ha - infatti - organizzato, negli ultimi tre anni, numerose conviviali, incontri e convegni su temi di estremo interesse: economia, logistica e trasporti, formazione, arte e politica. Significativa anche l’attività svolta dal gruppo Giovani, presieduto da Alessio Franconi, il quale ha spiegato come siano ormai consolidati i rapporti con le Università milanesi per favorire la diffusione della cultura della logistica e dei trasporti fra le nuove leve. Relativamente al 2018, Fuochi ha poi ricordato l'ottima organizzazione da parte del Club della seconda edizione di Shipping, Forwarding&Logistics Meet Industry (Milano 1-2 febbraio) e annunciato che l'anno proseguirà con un nutrito programma di conviviali, partecipazione a eventi nazionali e internazionali e l’organizzazione di un convegno, in autunno, sul cargo aereo a Malpensa. La serata è proseguita con la conviviale “Giù le mani dai miei soldi – Come difendersi dalle angherie delle banche” che ha visto la relazione di Gianluigi De Marchi, esperto di Economia e Finanza, autore di numerosi testi, professore universitario e giornalista economico che ha toccato temi di grande interesse relativi al rapporto fra banche e risparmiatori. 


CHI E' il Propeller Club Port of Milan 
E' un’associazione senza scopo di lucro che ha l’obiettivo di favorire l’apprezzamento dell’opinione pubblica sui temi della logistica e dei trasporti. Comprende oltre 100 soci in rappresentanza delle più importanti aziende della logistica e dei trasporti lombarde, avvocati, consulenti, assicuratori e broker. E’ stato il primo dei Propeller italiano lanciare il Gruppo Giovani, composto oggi da 10 soci.

28/02/2018, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Il Tar del Lazio decide il reintegro di Zeno D'Agostino

30/06/2020

Il manager dovrà essere reintegrato nell'incarico di presidente dell'Autorità portuale del Mare Adriatico orientale; plauso della deputata Debora Serracchiani (Pd).
read more..

Martedì 7 luglio si tengono gli Stati Generali della moda

30/06/2020

Oltre 1.500 aziende e più di 50 speaker autorevoli si sono dati appuntamento per rilanciare l’intero settore in un momento di profondo cambiamento.
read more..

Scannell Properties svilupperà nuovo polo a Bologna

30/06/2020

L'inedita struttura disporrà di spazi modulari da 7.300 a 25.000 mq e consta di tre edifici distinti, ognuno con piazzali e aree di parcheggio.
read more..

”RAlpin 2021+” per il rilancio dell'Autostrada viaggiante

30/06/2020

E' il progetto dell'operatore svizzero RAlpin, che ha incassato pesanti perdite a causa del covid, ma che non rinuncia alla volontà di crescere.
read more..
più letti

Buone le performance della filiera di Cesena di FERCAM

17/06/2019

La scelta di concentrare in questo impianto le attività di Forlì, Cesena e Rimini è dettata dalla necessità di garantire maggiori spazi per supportare lo sviluppo delle attività del 3PL nell'area.
read more..

Oltre 3.000 ton. gestite da FM Logistic a Vellezzo Bellini

21/03/2019

Il nuovo polo logistico pavese del 3PL potrà contenere a pieno regime 70.000 pallet su un’area di 45.000 mq.
read more..

Il groupage interpretato da AsstrA-Associated Traffic

25/06/2019

Gli esperti del gruppo organizzano la consegna di carichi groupage da e verso la CSI, i Paesi baltici, Polonia, Germania, Francia, Paesi Bassi, Belgio e Italia.
read more..

Torna di nuovo a Genova Port&ShippingTech

07/06/2019

Il forum Internazionale sull'innovazione e la cooperazione per lo sviluppo del cluster marittimo del Mediterraneo si tiene dal 26 al 28 giugno.
read more..