home » L'intervista » Parla Alessio Totaro dello Studio LS Lexjus Sinacta

Parla Alessio Totaro dello Studio LS Lexjus Sinacta

"La lunghissima esperienza maturata dallo Studio LS nell’assistenza di alcuni dei maggiori player internazionali del mondo della logistica e dei trasporti ha permesso di creare un team di oltre 20 professionisti, tutti profondamente specializzati e con esperienza capillare e quotidiana nella gestione delle problematiche del settore", esordisce così l'avvocato Alessio Totaro, partner dello Studio LS Lexjus Sinacta.

Può allora illustrare le specificità dello Studio LS Lexjus Sinacta in rapporto al nostro settore? 
Negli anni, le competenze maturate dai componenti dello Studio LS in materia di shipping, trasporto terrestre, aviation e logistica, sono state ulteriormente arricchite grazie all’ingresso di legali con specializzazione in settori contigui, ma dotati di una enorme specificità, quali quelli della logistica di produzione, della logistica distributiva e nel management delle supply chain. È quindi l’articolata struttura del dipartimento di logistica e trasporti dello Studio LS che permette di offrire alla clientela un servizio altamente specializzato ma, allo stesso tempo, gestito da un unico team che grazie al lavoro di gruppo permette al cliente di beneficiare di tutte le professionalità acquisite in anni di attività dai diversi professionisti. 

Quali sono le problematiche più ricorrenti che dovete affrontare e risolvere in questi ultimi tempi per conto delle aziende di logistica? 
I provider di servizi logistici devono poter concentrare la loro attenzione sulle performance aziendali, così da offrire un servizio di altissima qualità, senza interruzioni e con la dovuta attenzione al costo del servizio. Questo sia in caso di operatori in-house che di operatori in outsourcing. Negli ultimi anni la sfavorevole congiuntura economica ha creato enormi disagi all’intero comparto della logistica e dei trasporti, creando rischi operativi sino ad oggi in parte sottovalutati. È il caso, ad esempio, della gravosa responsabilità solidale prevista dalla legge in alcuni specifici rapporti contrattuali, o delle complesse relazioni con i fornitori (basti pensare ai cosiddetti costi minimi), o delle criticità derivanti dai contratti di locazione (problemi acuiti dalla tendenziale riduzione dei volumi da movimentare), o ancora dei difficili rapporti con i committenti stranieri che non sempre sono in grado di comprendere le peculiarità del sistema normativo nazionale. In tutti questi casi il nostro compito è quello di affiancare il cliente sia nella fase di pianificazione e prevenzione dei possibili disagi, sia nella soluzione dei problemi, così da permettere all’imprenditore di concentrare tutte le sue energie sulla performance operativa e sulla continuità del servizio.  

Il vostro studio è molto presente anche nell’attività di formazione. Ci può spiegare perché è così importante questo tipo di impegno? 
Lo Studio LS realizza percorsi formativi specifici sia per le singole realtà aziendali, che per le associazioni di categoria. La formazione è infatti un efficace strumento per la crescita sia del cliente sia del professionista coinvolto, in quanto consente al cliente di avere un quadro più ampio della regolamentazione di riferimento e delle ripercussioni che la propria attività quotidiana comporta (anche a causa di un sistema giudiziario non del tutto efficiente), ma al contempo consente al professionista di calarsi nella realtà imprenditoriale di riferimento, fornendo maggiore concretezza alle proprie competenze. È questo il motivo per il quale la formazione imprenditoriale deve essere percepita come un dialogo, piuttosto che come un monologo del professionista.  

Tra le Associazioni di settore con cui collaborate vi è anche Assologistica: ci ricorda alcune delle iniziative intraprese o che intraprenderete con questa realtà? 
La collaborazione con Assologistica è per noi motivo di orgoglio ed enorme soddisfazione. Ne abbiamo potuto apprezzare sin da subito l’entusiasmo e la voglia di fornire ai propri associati un supporto formativo (e non solo) concreto ed efficiente. Grazie a questa collaborazione sono stati già realizzati seminari di approfondimento in materia di ‘costi minimi’, di riforma del settore dell’autotrasporto, e di recente di è svolto un convegno in tema di logistica farmaceutica, nel corso del quale si sono esaminati aspetti tecnici (come, ad esempio, le tecniche di miglioramento dell’efficienza dei processi logistici) e aspetti giuridici (come la solidarietà contributiva nei contratti di appalto). Per il 2015 abbiamo già pianificato un convegno unico nel suo genere, che vedrà il coinvolgimento di legali provenienti da diversi Paesi europei, con l’obiettivo di offrire agli associati una visuale comparatistica tra i diversi contesti internazionali, elemento indispensabile per orientare in maniera efficace le scelte imprenditoriali volte all’internazionalizzazione. 

Lo Studio LS è fortemente orientato nell’assistenza di natura internazionale: ci conferma che questo tema è al momento tra i più sentiti tra gli operatori economici e logistici italiani. E cosa lo Studio può offrire a tali operatori? 
Un sistema imprenditoriale competitivo non può prescindere da un terziario avanzato che lo supporti nelle sfide internazionali. È questa la ragione per la quale tra gli operatori economici e logistici italiani il tema dell’internazionalizzazione è senza dubbio tra i più sentiti, sia per sviluppare e sostenere l’integrazione efficace degli scambi commerciali, sia in relazione alla delocalizzazione o internazionalizzazione produttiva. Grazie alla propria vocazione internazionale (e alla presenza di avvocati e commercialisti) lo Studio LS assiste la propria clientela sin dalla fase di pianificazione del processo di internazionalizzazione, con un approccio che consente all’imprenditore di avere un quadro chiaro dei rischi, delle opportunità, delle regole e delle leve di efficienza che l’operazione comporta. Lo studio vanta inoltre una rete di corrispondenti all’estero di comprovata esperienza nello specifico settore della logistica, in grado di assicurare un’assistenza immediata e tailor made. Tra i Paesi per i quali abbiamo realizzato maggiori processi di internazionalizzazione negli ultimi tempi figurano non solo i Paesi dell’Est Europa, ma altresì, con sempre maggiore soddisfazione, alcuni Paesi dell’area MENA (Middle East and North Africa).

a cura di Ornella Giola


04/03/2015, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

FM Logistic ottiene la certificazione IT BIO 007

28/10/2020

Interessa la gestione dei prodotti biologici dei quattro poli logistici italiani dell'operatore e avrà una validità di due anni.
read more..

Italia e Germania chiedono stop ai blocchi al Brennero

28/10/2020

Lo hanno fatto, a Bolzano, in una dichiarazione congiunta il presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, e Dieter Kempf, presidente della BDI, la Confindustria tedesca.
read more..

Piano di emergenza per il trasporto di merci della Ue

28/10/2020

Il Consiglio europeo ha invitato la Commissione ad adottare misure di coordinamento per l'Unione, come il mantenimento delle operazioni di trasporto transfrontaliero di merci lungo i corridoi transeuropei.
read more..

Presentato il nuovo accordo tra Ariston e GEODIS

28/10/2020

Le due società optano anche per una flotta di veicoli a basse emissioni di CO2 di proprietà del 3PL e personalizzati dal brand internazionale del Gruppo Ariston Thermo.
read more..
più letti

GEFCO: nuove nomine e una riorganizzazione interna

28/05/2020

L'azione riguarda la divisione Air&Sea dell'operatore; obiettivo: promuovere la centralità del cliente e accelerare il business neu settori industria, automotive e lifescience & healthcare.
read more..

Con Impresa SIcura rimborso al 100% delle spese DPI

06/05/2020

Il bando di Invitalia consente di ottenere il rimborso di quanto sostenuto per l’acquisto di dispositivi e altri strumenti di protezione individuale per contenere e contrastare il covid-19.
read more..

LIUC Business School propone la formazione in live streaming

16/04/2020

Tutte le attività sono state trasferite alla piattaforma tecnologica grazie alla quale coltivare “in distance” occasioni di networking e apprendimento esperienziale.
read more..

Yilport smentisce voci su abbandono porto di Taranto

02/04/2020

Nessun ripensamento sul progetto relativo al San Cataldo container terminal che ha una durata di almeno 49 anni.
read more..