Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
home » L'intervista » Parla Alexander Kovalchuk di AsstrA-Associated Traffic

Parla Alexander Kovalchuk di AsstrA-Associated Traffic

Le emozioni o le regole. Come vengono prese le decisioni nel settore B2B? Gli acquisti tramite le gare d'appalto possono proteggere dalle emozioni e far seguire le regole per la scelta di un partner logistico? Indaghiamo su questi argomenti con Alexander Kovalchuk, il responsabile della gestione delle gare d’appalto presso AsstrA-Associated Traffic AG.


Alexander Kovalchuk, responsabile della gestione delle gare d’appalto presso AsstrA-Associated Traffic AG


Alexander, nella società AsstrA viene utilizzata la procedura di una gara d’appalto? Kovalchuk: I clienti di gare d’appalto rappresentano oltre la metà delle vendite di AsstrA, perciò la partecipazione alle gare è una parte strategica del business. La preparazione e la partecipazione alle gare d'appalto è un processo in più fasi in cui sono coinvolti i dipendenti di reparti vendite, delle gare, operativi, finanziari, legali e IT.


A quali gare partecipa AsstrA? Kovalchuk: Prima di tutto, l'azienda si concentra sulle offerte dei clienti con i quali è già stata stabilita la collaborazione. Quindi, vengono attentamente elaborate le offerte dei potenziali clienti  poiché si tratta di un ramo di vendita redditizio per l'espansione della base dei clienti della società. Un importante criterio di selezione è la geografia dei trasporti.


Con quali criteri i clienti scelgono i partecipanti alle gare e i vincitori? Kovalchuk: Il criterio principale è un prezzo competitivo e una garanzia del 100% di adempimento degli obblighi assunti. Dopo una selezione primaria a seconda del prezzo, l'organizzatore della gara stila una lista di finalisti, le cui proposte sono esaminate dettagliatamente dalla commissione di gara del Cliente. I proprietari di merci con esperienza capiscono che il 2% dei risparmi nel costo dei servizi di trasporto e di logistica non compensa la minaccia alla stabilità del business. I guasti nel processo del trasporto portano a un'interruzione delle catene di approvvigionamento stabilite e alla necessità di mantenere gli stock, e questi sono le spese ulteriori. Perciò, un'esperienza positiva con un'azienda è un ulteriore vantaggio.


Le emozioni positive si creano dalla qualità dei servizi offerti


Come aumentare il numero di gare vinte? Kovalchuk: È necessario avere le priorità: analizzare e studiare la documentazione, le condizioni, i requisiti e i criteri per valutare le proposte dei partecipanti in modo che l'offerta soddisfi al massimo le esigenze del cliente. L'azienda lavora sull’automazione del processo. I programmi per computer eseguono i calcoli complessi, mentre le persone si concentrano sulla ricerca delle soluzioni non standard. Ad esempio, prima di calcolare il prezzo dell'offerta, vengono calcolate le distanze dal carico allo scarico. Questo semplifica il lavoro del personale operativo e aiuta ad evitare gli errori. Il sistema sviluppato in AsstrA calcola automaticamente il budget con un errore fino al 10% per la logistica del cliente o di un nuovo progetto. È in fase di test un sistema IT aziendale che confronta le rotte di trasporto per i clienti aziendali. Vengono considerate la stagionalità e la quantità al fine di "costruire" i viaggi di andata e ritorno con un chilometraggio vuoto minimo. Questo ottimizza il lavoro del materiale rotabile, che consente di offrire ai Clienti dell’azienda i prezzi ragionevoli. Inoltre viene ridotto l'impatto negativo dei trasporti sull'ambiente.

 

Riassumiamo: le emozioni o le regole? Che cosa domina? Kovalchuk: La partecipazione ad una gara d’appalto richiede il rispetto rigoroso delle regole stabilite. La decisione finale del cliente è influenzata dalla somma di fattori, inclusi quelli soggettivi. AsstrA si impegna a fare in modo che la scelta dei Clienti a suo favore sia basata sia sulle regole sia sulle emozioni. Perché le emozioni positive si creano dalla qualità dei servizi.


AsstrA

asstraitalia@asstraitalia.com

24/07/2019, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Brexit, il caos continua e i tempi (forse) si allungano

23/10/2019

Bocciata la richiesta di Johnson di un iter accelerato per l'approvazione completa del Withdrawal Agreement Bill; si parla di un rinvio dell'accordo a gennaio 2020.
read more..

GEFCO e ArtiShock puntano sulla Realtà aumentata

22/10/2019

Con la nuova applicazione, denominata “GEFCO Enterprise AR” e testata nel magazzino di Schiphol, il 3PL punta a migliorare la produttività della supply chain e il controllo qualità.
read more..

Jan Magni head of Finance Italy di P3 Logistic Parks

22/10/2019

Il neo-nominato ha una lunga esperienza nel settore della finanza immobiliare; dirigerà le operazioni dell’azienda in Italia con base nell’headquarter milanese.
read more..

Ports of Genoa e Interporto Padova insieme alla conquista della Cina

21/10/2019

Le due realtà hanno dato vita ad un’articolata missione commerciale congiunta nella regione del Guangdong, uno dei più dinamici motori dell’economia cinese.
read more..
più letti

Servizio aftersales promosso dai clienti di OM STILL

02/01/2018

In Italia la Casa ha una rete assistenza di 800 tecnici e un magazzino con oltre 30 mila referenze a stock che può spedire i ricambi in 24 ore.
read more..

Aumenti pedaggi autostradali, scende in campo anche Zingaretti

03/01/2018

Il presidente della Regione Lazio, in un tweet, annuncia l'incontro con Delrio per dirimere la questione relativa al balzo del 12,89% della Strada dei Parchi (sulla A24 Roma-L'Aquila) e che tante proteste sta suscitando tra pendolari e trasportatori.
read more..

Voucher temporary export manager, in arrivo altre risorse

03/01/2018

Su decisione del ministro Calensa aumentano a circa 36 milioni di euro rispetto ai 26 inizialmente previsti; obiettivo: aumentare il numero di aziende italiane stabilmente esportatrici.
read more..

L'istituto di ricerca IKN Italy organizza il terzoi InnovAuto

03/01/2018

L'evento - focalizzato su innovazioni, nuovi modelli di business e bisogni dei consumatori del mondo automotive & feet e dell’Industria 4.0. - si tiene a Milano il 14 febbraio.
read more..