home » Le notizie di oggi » All'aeroporto di Schipol di scena la logistica dei giganti

All'aeroporto di Schipol di scena la logistica dei giganti

Una lunga e attenta preparazione e tre giornate di lavoro sono stati necessari per spostare un Boeing 747-400 dalle piste dell’aeroporto Schipol di Amsterdam fino al complesso alberghiero Corendon localizzato nelle vicinanze dell’aeroporto. La catena alberghiera Corendon Hotel & Resort ha infatti acquisto l’aeromobile, ormai giunto al termine della sua vita utile nei cieli, per poterlo utilizzare come struttura ricettiva presso il The Corendon Village Hotel di Badhoevedorp che, con le sue 680 stanze, rappresenta la più grande struttura alberghiera in Olanda. Il complesso, in passato, era stato la sede di Sony.
 

Il Boeing 747-400 di KLM aveva compiuto il suo ultimo volo commerciale fino ad Amsterdam per poi volare fino a Roma per permettere il cambio dei colori della livrea esterna e quindi rientrare ad Amsterdam per la rimozione delle strutture interne e dei motori. Per raggiungere il complesso Corendon dalle piste di Schipol, l’aeromobile è stato trainato attraverso un terreno agricolo superando oltre 17 fossati e soprattutto attraversando l’autostrada A9. L’attraversamento della autostrada A9, che è stata temporaneamente chiusa al traffico durante la seconda notte del trasferimento, è stato sicuramente il momento più spettacolare dell’intera operazione.
 
Il tutto si è svolto con la massima sicurezza e senza alcun incidente grazie al supporto delle forze dell’ordine olandesi che hanno regolamentato sia traffico delle vetture che le oltre 6.000 persone che nell’arco delle tre notti hanno assistito all’evento.


 
Il trasferimento ha richiesto al 3PL olandese Mammoet tre giornate di lavoro


La società olandese di trasporti e logistica Mammoet  ha progettato e realizzato la soluzione tecnica per spostare l’aereo tramite l’ausilio di uno speciale carrello a 24 assi doppi e sterzanti che, ad una velocità mai superiore ai 5 km/ora, ha sostenuto e guidato l’aeromobile in questo suo ultimo viaggio.   Il percorso più adatto e con il minor numero di ostacoli è stato identificato e tutto il progetto è stato disegnato per affrontarne le difficoltà considerando il peso di oltre 150 tonnellate del Boeing 747-400.
 
 
Andrea Corbetta

12/03/2019, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Accordo Interporto Pordenone e Cis Nola-Interporto

22/09/2020

Siglata una rilevante collaborazione per l'avvio di una relazione ferroviaria merci sulla tratta Pordenone-Napoli-Nola, al fine di rispondere alle esigenze di un 3PL specializzato nell'ecommerce.
read more..

Settore non food, ecco la fotografia dell'Osservatrio di GS1

21/09/2020

Edizione speciale quella del 2020: oltre a raccontare l’evoluzione del largo consumo non alimentare nel 2019, analizza anche l’effetto del coronavirus sulle intenzioni di spesa degli italiani del 2020 e individua i cambiamenti del 2021.
read more..

Arriva anche in Europa la soluzione Geotab Truck

21/09/2020

Fornendo accesso quasi in tempo reale ai dati sul veicolo e sul conducente, offre una panoramica unica su elementi quali identificazione del conducente, download remoto automatico, stato del tachigrafo in tempo reale e analisi delle infrazioni.
read more..

Formazione e carriera: ecco la proposta del MIP di Milano

21/09/2020

Il 30 settembre si tiene la presentazione ufficiale della nuova edizione del Percorso Executive in Supply Chain Management della Business School del Politecnico di Milano.
read more..
più letti

Un utile servizio offerto da Gesta Consulenza

11/03/2020

Sul sito della società disponibili informazioni e documenti con i quali affrontare l'emergenza sanitaria in atto.
read more..

Nexive opera con Mercitalia FAST sulla Bologna-Caserta

17/02/2020

L’operatore postale privato ha siglato una partnership per il trasporto di buste e pacchi sulla rete di treni ad alta velocità in partenza da Interporto Bologna.
read more..

A DAVOS SI DISCUTERA' DI CAPITALISMO ”SOSTENBILE”

20/01/2020

L’edizione 2020 del World Economic Forum si apre con un'ambizione importante: dire addio al capitalismo interessato solo a creare valore per gli azionisti e ripartire da un nuovo paradigma economico per la salvezza di tutti, pianeta incluso.
read more..

Domani consegna degli Economy Inclusion Awards '19

15/12/2019

Gli Stati Generali Mondo del Lavoro e B-Iniziative organizzano a Milano la kermesse premia i brand che hanno dimostrato maggior impegno nella responsabilità sociale d’impresa.
read more..