home » Le notizie di oggi » AsstrA-Associated Traffic partecipa alla Breakbulk Americas di Houston

AsstrA-Associated Traffic partecipa alla Breakbulk Americas di Houston

Il 7-9 ottobre di quest'anno si è tenuta la Breakbulk Americas, la più grande mostra tra Canada, Stati Uniti, America Latina e Caraibi. L'evento ha riunito le persone coinvolte nell'organizzazione di progetti di trasporto e di trasporto di merci sfuse. Il gruppo internazionale di società AsstrA-Associated Traffic AG per la prima volta ha partecipato all’evento chiave della logistica del trasporto merci XXL.


Nel 2019 Breakbulk Americas è l'ultima delle quattro mostre (Middle East, Asia, Europe, America) di successi e tendenze mondiali nel campo della project logistics. Un club globale per la comunicazione, lo scambio di esperienze e accordi che tradizionalmente si tiene a Houston, in Texas.


Breakbulk Americas si tiene a Houston, in Texas (USA)


Breakbulk Americas unisce i fornitori di servizi di trasporto e logistica con proprietari di progetti, società di ingegneria, acquisti e costruzioni. Durante la Breakbulk Americas, le aziende rafforzano le partnership e incontrano i nuovi clienti.


Alla mostra sono presentate le rappresentanze regionali americane di compagnie marittime, gli agenti, i broker, i proprietari di chiatte, i porti marittimi e i terminal. Anche l'elenco dei partecipanti è impressionante e hanno condiviso la loro esperienza con compagnie aeree, proprietari e produttori di attrezzature speciali, vettori ferroviari e società di logistica. Hanno mostrato attenzione verso la mostra i rappresentanti dell'IT e dell'industria dei media", racconta Vyacheslav Tureiko, il capo del reparto AsstrA USA. 

Cinquemila specialisti in rappresentanza di 1.600 aziende provenienti da 75 paesi hanno visitato gli stand di 333 aziende espositrici.


“La particolarità di Breakbulk Americas è nei ricevimenti privati, dove vengono invitati i clienti e i partner. Durante gli incontri informali privati, le questioni aziendali vengono discusse in un cerchio ristretto. Alcune aziende non hanno partecipato alla mostra con uno stand, ma hanno tenuto i ricevimenti privati ”, condivide le sue impressioni Tureiko. 


Gli organizzatori della mostra hanno prestato molta attenzione al ruolo delle donne nella logistica dei carichi di progetto. Si è anche svolto l'incontro "The First Woman in Break Bulk Breakfast". 


“Visitare Breakbulk Americas è un'esperienza utile per il gruppo di società. Grazie agli incontri tenuti con i partner attuali e ai nuovi contatti con i fornitori di servizi americani, i clienti di AsstrA potranno realizzare i progetti ambiziosi con maggiore sicurezza", sintetizza Tureiko.


Vyacheslav Tureiko, il capo del reparto AsstrA USA

21/11/2019, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Una app in BLG Logistics favorisce i rapporti personali

02/07/2020

All’interno della piattaforma i dipendenti del Gruppo trovano ultime novità e comunicati stampa, interagendo con commenti, scambio di idee e domande su qualsiasi argomento.
read more..

Assologistica: l'autoproduzione nei porti deve rispettare norme e leale concorrenza

01/07/2020

L'Associazione ricorda quanto sia fondamentale che in un ambito come quello portuale, dove operano diversi soggetti, le regole siano puntuali e uniformemente applicate, anche per garantire elevati standard di sicurezza.
read more..

Il Tar del Lazio decide il reintegro di Zeno D'Agostino

30/06/2020

Il manager dovrà essere reintegrato nell'incarico di presidente dell'Autorità portuale del Mare Adriatico orientale; plauso della deputata Debora Serracchiani (Pd).
read more..

Martedì 7 luglio si tengono gli Stati Generali della moda

30/06/2020

Oltre 1.500 aziende e più di 50 speaker autorevoli si sono dati appuntamento per rilanciare l’intero settore in un momento di profondo cambiamento.
read more..
più letti

CDP, Fincantieri e Snam unite per il GNL nei porti e nelle navi

23/01/2019

Siglato accordo per progetti strategici in alcuni settori chiave per l’innovazione e lo sviluppo delle strutture portuali in Italia.
read more..

Nuovo progetto (in chiave 4.0) delle Dogane per i porti

21/06/2019

Prevede la completa digitalizzazione delle procedure di imbarco e sbarco, ingresso e uscita dai nodi portuali (Gate automation), del controllo sul processo logistico di stoccaggio e del pagamento delle tasse.
read more..

Primi dati di traffico positivi per Interporto Bologna

28/02/2020

Nel mese di gennaio, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, si registra una crescita in tutti i settori di traffico.
read more..

Magazzino Sogedim ottiene la certificazione BIO

29/01/2020

L'operatore ha già acquisito la dichiarazione di conformità HACCP; accresce la sua specializzazione verso clienti del settore alimentare biologico.
read more..