home » Le notizie di oggi » Con Impresa SIcura rimborso al 100% delle spese DPI

Con Impresa SIcura rimborso al 100% delle spese DPI

La società 2A GROUP ricorsa che INVITALIA, l'Agenzia nazionale per lo sviluppo di proprietà del Ministero dell'Economia, ha emesso un bando per l’accesso al rimborso del 100% delle spese sostenute dalle imprese per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale per il contenimento del Coronavirus.

OBIETTIVI
Impresa SIcura è l’intervento previsto dal decreto Cura Italia (DL 18/2020, articolo 43, comma 1) che punta sostenere la continuità, in sicurezza, dei processi produttivi delle imprese, di qualunque dimensione e operanti su tutto il territorio nazionale. Il bando di Invitalia consente alle aziende di ottenere il rimborso delle spese sostenute per l’acquisto di dispositivi ed altri strumenti di protezione individuale (DPI) finalizzati al contenimento e al contrasto dell’emergenza epidemiologica COVID-19.

SOGGETTI BENEFICIARI
Tutte le imprese, indipendentemente dalla forma giuridica, dal settore economico in cui operano e dal regime contabile adottato.

SPESE AMMISSIBILI
Sono ammissibili al rimborso di cui al presente Bando le spese sostenute dalle imprese per l’acquisto di DPI le cui caratteristiche tecniche rispettano tutti i requisiti di sicurezza di cui alla vigente normativa. A tal fine, sono ammissibili le seguenti tipologie:
  • mascherine filtranti, chirurgiche, FFP1, FFP2 e FFP3;
  • guanti in lattice, in vinile e in nitrile;
  • dispositivi per protezione oculare;
  • indumenti di protezione, quali tute e/o camici;
  • calzari e/o sovrascarpe;
  • cuffie e/o copricapi;
  • dispositivi per la rilevazione della temperatura corporea;
  • detergenti e soluzioni disinfettanti/antisettici.
Ai fini dell’accesso al rimborso, le spese di cui al precedente punto devono:
  1. a)  essere sostenute nel periodo compreso tra il 17 marzo 2020 e la data di invio della domanda di rimborso che dovrà essere effettuato tra il 26 maggio 2020 e l’11 giugno 2020.
  2. b)  essere pagate alla data dell’invio della domanda di rimborso
  3. c)  essere non inferiori a euro 500,00;
  4. d)  non essere oggetto di ulteriori forme di rimborso o remunerazione erogate in qualunque forma e a qualsiasi titolo.
ENTITÀ DEL CONTRIBUTO
Il rimborso è concesso nella misura del 100% delle spese ammissibili, nel limite massimo di euro 500,00 per ciascun addetto dell’impresa cui sono destinati i DPI e, comunque, fino a un importo massimo per impresa di euro 150.000,00.

TERMINI E MODALITÀ DI RICHIESTA DEL CONTRIBUTO
Le domande di rimborso devono essere presentate in modalità telematica, secondo una sequenza temporale articolata nelle seguenti tre fasi:
  1. FASE 1 (a cura dell’impresa): prenotazione rimborso con comunicazione importo rimborso dall’11 al 18 maggio 2020 (considerare 11 maggio click day)
  2. FASE 2 (a cura Di INVITALIA): pubblicazione dell’elenco delle prenotazioni ammesse
  3. FASE 3 (a cura dell’impresa): invio della domanda di rimborso dal 26 maggio all’11 giugno 2020
ADEMPIMENTI
  • Essere in possesso della Carta nazionale dei servizi legata al legale rappresentante/titolare dell’impresa proponente o eventuale soggetto delegato il potere di rappresentanza
  • Essere in possesso di una casella di posta elettronica certificata (PEC) attiva e registrata nel Registro delle imprese.
  • Essere in possesso della firma digitale del legale rappresentante o soggetto delegato.
STANZIAMENTO
  • Le risorse disponibili per il riconoscimento dei rimborsi previsti dal presente Bando sono pari a euro 50.000.000,00.
Per maggiori informazioni si può contattare 2A GROUP allo 035802107 oppure alla mail info@2a-group.it 

06/05/2020, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Autorità regolazione trasporti sigla accordo con le Dogane

18/01/2021

Viene avviato un percorso condiviso e una sinergia strategica per una più efficace azione di ART e Agenzia delle Dogana e dei Monopoli in ambiti attinenti alle rispettive sfere di attività e di interesse comune.
read more..

Prossima presentazione online del progetto AULA 162

18/01/2021

L'evento si tiene il 20 gennaio (ore 11,00) e riguarda il nuovo progetto di formazione e inclusione lavorativa rivolto a chi ha perso il lavoro a causa della pandemia e alle persone più svantaggiate nel nostro Paese.
read more..

Ventana Serra è Cargowise Certified Logistics Provider

18/01/2021

La società del gruppo Arcese entra ora a far parte di un network di spedizionieri riconosciuto a livello mondiale, aumentando le opportunità di integrazione con altri partner.
read more..

Divieti di transito al Brennero: De Micheli e Scheuer scrivono ad Adina Valean

18/01/2021

Nella lettera congiunta i ministri dei Trasporti italiano e tedesco denunciano alla commissaria Ue l’introduzione di ulteriori divieti unilaterali al passaggio di automezzi pesanti lungo la sezione tirolese del corridoio europeo scandinavo-mediterraneo.
read more..
più letti

In provincia di Lodi sta per nascere il VGP Park Sordio

11/09/2020

Si estenderà su un’area di circa 29.000 mq e sarà adatto alla logistica e all’industria leggera, con un immobile di circa 13.700 mq di superficie affittabile.
read more..

Brambles utilizza solo legname da fonti sostenibili certificate

11/09/2020

La società multinazionale specializzata in soluzioni per la supply chain col marchio Chep ha raggiunto l'obiettivo (previsto per il 2020) di deforestazione zero.
read more..

Può l'economia fare a meno della filosofia?

11/09/2020

La risposta in un convegno organizzato da Inaz e che esplora l’innovativa proposta formativa dell’Università Cattolica di Milano, che nel 2018 ha avviato un master in “Competenze Filosofiche per le Decisioni Economiche”.
read more..

Porto di Venezia: costituito il comitato Venezia Lavora

11/09/2020

Vi partecipano lavoratori provenienti dalle molteplici attività veneziane legate all’ambito portuale. Obiettivo: ottenere risposte urgenti per le necessità dello scalo.
read more..