home » Le notizie di oggi » Ecco come Daimler Trucks elettrificherà i suoi camion

Ecco come Daimler Trucks elettrificherà i suoi camion

Il produttore di veicoli industriali ha presentato ieri la sua strategia tecnologica per l’elettrificazione dei veicoli (dalla distribuzione urbana al trasporto a lungo raggio internazionale), riaffermando così il suo impegno a favore del raggiungimento degli obiettivi stabiliti dalla Convenzione di Parigi per la protezione del clima. L’evento si è concentrato sulla tecnologia per i truck a celle a combustibile basate sull’idrogeno per il segmento dei trasporti a lungo raggio. Il Mercedes-Benz GenH2 Truck, che oggi ha fatto il suo debutto mondiale come concept vehicle, è il primo nel settore della trazione a celle a combustibile. Con il GenH2 Truck, Daimler Trucks mostra per la prima volta quali sono le tecnologie concrete che il produttore sta portando avanti a pieno regime affinché i truck pesanti a celle a combustibile possano eseguire operazioni di trasporto a lunga distanza flessibili ed impegnative, con un’autonomia di oltre 1.000 chilometri con un unico rifornimento. Daimler Trucks prevede di iniziare la sperimentazione del GenH2 Truck da parte dei clienti nel 2023, mentre la produzione in serie dovrebbe partire nella seconda metà del decennio. Grazie all’uso di idrogeno liquido invece che gassoso con densità energetica notevolmente più elevata, le prestazioni del veicolo dovrebbero essere pari a quelle di un truck diesel tradizionale simile.


Daimler Trucks ha inoltre presentato per la prima volta un veicolo elettrico a lunga percorrenza alimentato esclusivamente a batteria: il Mercedes-Benz eActros LongHaul. Stando alle previsioni, effettuerà viaggi regolari su percorsi pianificabili in modo efficiente dal punto di vista energetico. Daimler Trucks prevede la produzione in serie dell’eActros LongHaul per il 2024. La sua autonomia con una carica della batteria sarà pari all’incirca a 500 chilometri. Con il Mercedes-Benz eActros per il servizio di distribuzione – già presentato nel 2018 e da allora testato intensamente dai clienti nelle loro operazioni di trasporto quotidiane – il Costruttore inizierà poi dall’anno prossimo la produzione in serie di un truck pesante esclusivamente elettrico a batteria. Con una ricarica della batteria, l’autonomia dell’eActros di serie supererà notevolmente quella del prototipo (pari a circa 200 chilometri).


Per il mercato nordamericano e giapponese, Daimler Trucks adotta un programma di veicoli e tempistiche simili a quelli previsti per l’Europa. Già entro il 2022, nelle principali Regioni di vendita (Europa, Stati Uniti e Giappone), la gamma di veicoli Daimler Trucks comprenderà modelli di serie dotati di propulsione elettrica a batteria. Entro il 2039, l’Azienda punta ad offrire esclusivamente veicoli nuovi in grado di assicurare un esercizio (‘tank-to-wheel’) neutrale in termini di CO2 in Europa, Giappone ed America del Nord.


Come nuova architettura modulare della piattaforma a livello mondiale, il cosiddetto ePowertrain rappresenterà il fondamento tecnologico per tutti gli autocarri medi e pesanti Daimler Trucks di serie completamente elettrici ed a zero emissioni di CO2 locali, sia che siano alimentati esclusivamente a batteria, sia che sfruttino celle a combustibile a base di idrogeno. Si contraddistinguerà per le elevate prestazioni, l’efficienza e la lunga durata. Attraverso questa architettura, Daimler Trucks intende raggiungere sinergie e scalabilità in tutti i veicoli ed i mercati rilevanti.


17/09/2020, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Accordo Interporto Pordenone e Cis Nola-Interporto

22/09/2020

Siglata una rilevante collaborazione per l'avvio di una relazione ferroviaria merci sulla tratta Pordenone-Napoli-Nola, al fine di rispondere alle esigenze di un 3PL specializzato nell'ecommerce.
read more..

Settore non food, ecco la fotografia dell'Osservatrio di GS1

21/09/2020

Edizione speciale quella del 2020: oltre a raccontare l’evoluzione del largo consumo non alimentare nel 2019, analizza anche l’effetto del coronavirus sulle intenzioni di spesa degli italiani del 2020 e individua i cambiamenti del 2021.
read more..

Arriva anche in Europa la soluzione Geotab Truck

21/09/2020

Fornendo accesso quasi in tempo reale ai dati sul veicolo e sul conducente, offre una panoramica unica su elementi quali identificazione del conducente, download remoto automatico, stato del tachigrafo in tempo reale e analisi delle infrazioni.
read more..

Formazione e carriera: ecco la proposta del MIP di Milano

21/09/2020

Il 30 settembre si tiene la presentazione ufficiale della nuova edizione del Percorso Executive in Supply Chain Management della Business School del Politecnico di Milano.
read more..
più letti

Porti italiani, la Ue chiede di far pagare le tasse e la ministra De Micheli intende negoziare

23/10/2019

Rispetto alle "simili" autorità degli altri Paesi dell'Unione, le Autorità di sistema portuale sono enti pubblici e non economici e su questo presupposto la ministra intende andare a un confronto con Bruxelles, evitando contenziosi giurisdizionali.
read more..

A novembre Ecomondo torna alla fiera di Rimini

30/09/2019

Dal 5 all´8 novembre, al quartiere fieristico romagnolo, si riuniranno i principali protagonisti delle politiche ambientali, i cui obiettivi si intrecciano con le attese delle imprese.
read more..

Nuovo forte partner svizzero nella compagine FFS Cargo

31/08/2019

Swiss Combi AG – composta da Planzer, Camion Transport, Galliker e Bertschi – acquisice il 35% dell’impresa di trasporto merci leader in Svizzera.
read more..

Linea Domodossola-Novara avanza l'installazione ERTMS

01/08/2019

La soluzione garantisce - attraverso tecnologie innovative - la gestione ottimale del traffico sia dei treni viaggiatori che di quelli merci.
read more..