home » Le notizie di oggi » Export con il Regno Unito, novità sulla marcatura UKCA

Export con il Regno Unito, novità sulla marcatura UKCA

Ecco un’utile news sulla marcatura UKCA (UK Conformity Assessed; il nuovo marchio del Regno Unito per le merci immesse sul mercato della Gran Bretagna appena pubblicato sul sito di HMRC**.

 

Nello specifico il governo inglese precisa che un prodotto già certificato CE prima della fine del 2022 non avrà più bisogno di essere sottoposto alla valutazione di un Approved Body britannico.

 

Tali  prodotti, dovranno in ogni caso riportare il marchio UKCA, ma saranno sottoposti alla certificazione di un ente accreditati solo nel momento in cui il certificato CE scade  ovvero dopo 5 anni ( 31 dicembre 2027).

 

Riteniamo superata, almeno per il momento, la problematica dell’indicazione dell’indirizzo dell’importatore inglese sulla marcatura. Si precisa che, per i prodotti immessi sul mercato a partire dal 1° gennaio 2023, sarà consentito apporre, fino al 31 dicembre 2025, la marcatura UKCA con una etichetta sul prodotto oppure su un documento accompagnatorio, come ad esempio un libretto di istruzioni.

 

Il governo inglese si è impegnato a diramare le specifiche di dettaglio a stretto giro.

 

Ecco il link ufficiale:

https://www.gov.uk/guidance/using-the-ukca-marking#full-publication-update-history

 

** Her Majesty's Revenue and Customs è un dipartimento non ministeriale del Regno Unito, responsabile fra l’altro della riscossione delle imposte e del pagamento di alcune prestazioni statali.

 

 

Di Lucia Iannuzzi

22/06/2022, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Partita la collaborazione tra TELT e Rail Baltica

30/06/2022

La partnership tra i promotori delle nuove connessioni ferroviarie europee è stata siglata ai Connecting Europe Days, l’appuntamento della Commissione Ue che da dieci anni si confronta su presente e futuro delle reti TEN-T.
read more..

driveMybox sigla accordo strategico con Go.Trans

30/06/2022

La nuova nata del gruppo Contship Italia che fa leva sulla tecnologia digitale per portare efficienza e trasparenza nella gestione del trasporto container integrerà il business della società fondata da Franco Gobbi.
read more..

Friulia entra nel capitale della softwarehouse Infoera

30/06/2022

La società finanziaria della Regione Friuli-Venezia Giulia ha acquisito una partecipazione pari al 20%. Le restanti quote sono così ripartite: a Circle il 51% e a Catone Investimenti il 29%.
read more..

La figura della Logistica entra nel Codice civile

30/06/2022

Soddisfazione da parte di Assologistica per il compimento di un percorso avviato dall’Associazione sei anni fa. La novità legislativa consentirà uno sviluppo armonico e regolamentato delle attività logistiche nel nostro Paese.
read more..
più letti

Quinto Shipping, Forwarding & Logistics meet Industry

04/01/2021

L'edizione 2021 della manisfetazione consisterà in una due giorni di sessioni trasversali e verticali, in programma il 4 e 5 marxo 2021 in versione live streaming.
read more..

La francese Ophtalmic Compagnie sceglie Savoye

04/01/2021

Nell'ottica di migliorare i processi aziendali e la produttività la società distributrice di prodotti ottici ha ha installato la soluzione robotizzata di preparazione Goods-To-Person X-PTS.
read more..

No aumenti tariffari sul 98% delle nostre autostrade

04/01/2021

Il decreto Milleproroghe prevede la sospensione di ogni adeguamento tariffario nei confronti delle società per le quali è in corso l’aggiornamento del rapporto concessorio.
read more..

Mezzi pesanti, ecco gli stop alla circolazione 2021

04/01/2021

E’ disponibile l'annuale decreto del MIT che dispone, per particolari tipi di veicoli e di trasporti stradali, il divieto di circolazione fuori dai centri abitati in determinati giorni e orari.
read more..