home » Le notizie di oggi » Hörmann Italia conferma il sostegno al MUSE di Trento

Hörmann Italia conferma il sostegno al MUSE di Trento

La società conferma nuovamente il proprio sostegno al MUSE - Museo delle Scienze di Trento: filiale sulla penisola dell’omonimo gruppo, noto a livello mondiale per la produzione di chiusure civili e industriali di elevata qualità, l’azienda è infatti tra gli sponsor della nuova Galleria della Sostenibilità che il MUSE ha da poco inaugurato.

 

Realizzata su uno spazio espositivo di 400 metri quadri, la Galleria della Sostenibilità racconta, attraverso una narrazione poliedrica che prende vita dagli obiettivi dell'Agenda 2030, i principali motori del cambiamento globale in atto: questione climatica, perdita di biodiversità, aumento della popolazione e lotta alle diseguaglianze sociali. L’allestimento esplora poi i molteplici futuri – possibili, probabili e desiderabili – con la consapevolezza che la cultura può aiutarci a capire che le nostre sfide, come cittadini di una comunità globale, sono profondamente interconnesse.


Non solo concetti ma anche casi concreti: la nuova Galleria della Sostenibilità presenta infatti anche una selezione di esperienze produttive e imprenditoriali, a testimonianza di come anche le aziende si stiano aprendo a modelli di business più sostenibili.



 


É questo il caso anche del Gruppo Hörmann, realtà virtuosa che, da anni, opera con l’obiettivo di coniugare la proposta di soluzioni dalle performance al vertice di categoria con un’attività produttiva che tuteli il pianeta e le sue risorse.

 

“Il tema della sostenibilità ci è particolarmente caro afferma l’amministratore delegato di Hörmann Italia, Stefano Tuccio - Convinti di quanto sia importante che le imprese si orientino verso un paradigma economico più sostenibile, legato non più solo al focus del profitto ma anche a un impatto positivo sul pianeta, abbiamo da tempo attuato investimenti nonché adottato best practice, al fine di conseguire significativi obiettivi in termini di tutela ambientale: solo per citare un esempio dell’attenzione che Hörmann rivolge alle generazioni future, i nostri stabilimenti in Germania utilizzano al 100% energia ‘verde’, ricavata esclusivamente da fonti rinnovabili. Condividiamo perciò pienamente gli obiettivi delineati dall’Agenda 2030 e siamo estremamente orgogliosi di sostenere un progetto che, con il concept unico di divulgazione scientifica che contraddistingue le iniziative del MUSE, s’inserisce con straordinario acume nel dibattito contemporaneo sulla sostenibilità.”

 

Con la sponsorizzazione di questa nuova area espositiva, Hörmann Italia dà seguito a una collaborazione avviata dal 2017, anno a partire dal quale la nota azienda ha iniziato ad offrire il proprio sostegno a innovativi progetti realizzati dal Museo delle Scienze di Trento.



 

Stefano Tuccio, ADI di Hörmann Italia


“Continueremo ad affiancare questa istituzione che si staglia come un’eccellenza di primo piano a livello nazionale – conclude Tuccio - Sostenere il MUSE significa sostenere la cultura, la scienza, la natura e l’ambiente, valori che la nostra azienda vuole celebrare non a parole, bensì con un impegno concreto.”

 

05/10/2021, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Partita la collaborazione tra TELT e Rail Baltica

30/06/2022

La partnership tra i promotori delle nuove connessioni ferroviarie europee è stata siglata ai Connecting Europe Days, l’appuntamento della Commissione Ue che da dieci anni si confronta su presente e futuro delle reti TEN-T.
read more..

driveMybox sigla accordo strategico con Go.Trans

30/06/2022

La nuova nata del gruppo Contship Italia che fa leva sulla tecnologia digitale per portare efficienza e trasparenza nella gestione del trasporto container integrerà il business della società fondata da Franco Gobbi.
read more..

Friulia entra nel capitale della softwarehouse Infoera

30/06/2022

La società finanziaria della Regione Friuli-Venezia Giulia ha acquisito una partecipazione pari al 20%. Le restanti quote sono così ripartite: a Circle il 51% e a Catone Investimenti il 29%.
read more..

La figura della Logistica entra nel Codice civile

30/06/2022

Soddisfazione da parte di Assologistica per il compimento di un percorso avviato dall’Associazione sei anni fa. La novità legislativa consentirà uno sviluppo armonico e regolamentato delle attività logistiche nel nostro Paese.
read more..
più letti

Quinto Shipping, Forwarding & Logistics meet Industry

04/01/2021

L'edizione 2021 della manisfetazione consisterà in una due giorni di sessioni trasversali e verticali, in programma il 4 e 5 marxo 2021 in versione live streaming.
read more..

La francese Ophtalmic Compagnie sceglie Savoye

04/01/2021

Nell'ottica di migliorare i processi aziendali e la produttività la società distributrice di prodotti ottici ha ha installato la soluzione robotizzata di preparazione Goods-To-Person X-PTS.
read more..

No aumenti tariffari sul 98% delle nostre autostrade

04/01/2021

Il decreto Milleproroghe prevede la sospensione di ogni adeguamento tariffario nei confronti delle società per le quali è in corso l’aggiornamento del rapporto concessorio.
read more..

Mezzi pesanti, ecco gli stop alla circolazione 2021

04/01/2021

E’ disponibile l'annuale decreto del MIT che dispone, per particolari tipi di veicoli e di trasporti stradali, il divieto di circolazione fuori dai centri abitati in determinati giorni e orari.
read more..