home » Le notizie di oggi » Immobiliare: il 95% delle trattative concluso entro l’anno

Immobiliare: il 95% delle trattative concluso entro l’anno

Nonostante l’impatto della pandemia, il mercato immobiliare logistico italiano si riconferma in ottima salute: il 95% delle chiusure delle trattative avviene entro l’anno, la percentuale di sconto maggiormente utilizzata si aggira tra il 10% e il 20% e gli spazi più richiesti dagli operatori logistici sono le superfici comprese tra 5.000 mq e 15.000 mq (38%).

 

 

Questo il trend emerso nel nuovo Borsino Immobiliare della Logistica H2 2020, redatto da World Capital, in collaborazione con Nomisma, che giunge alla sua 30^ edizione. 

 


Più nel dettaglio, i valori immobiliari rilevati confermano un settore ormai stabile che presenta canoni in leggero rialzo per gli immobili di nuova costruzione. 

Le performance migliori si riscontrano al Nord, soprattutto nelle città prime di Milano e Genova, mentre al Centro è Firenze a registrare la prime rent nazionale con un canone di locazione medio massimo di 72 €/mq/anno.

 


Spostandoci sui rendimenti logistici, essi hanno assistito ad un’importante evoluzione nel corso degli anni. Prima del 2015 i rendimenti medi superavano anche l’8%, mentre negli anni successivi è stata registrata una contrazione dei valori soprattutto nella prime location, come per esempio Milano, che nel secondo semestre 2020 registra un 5,3% netto come rendimento annuo; contrazione riconducibile ad un’elevata domanda di spazi. 

 


Oltre ai valori immobiliari, nello studio è presente un interessante set dati Nomisma, che fornisce l’analisi della composizione per attività economica, per classe di addetti e per anzianità aziendale di 31 provincie italiane, che hanno un forte impatto per quanto riguarda l’immobiliare logistico. 

 


Prendendo ad esempio la provincia di Milano, le imprese attive correlabili al settore logistico risultano 7.499 (pari a 10.894 unità locali), di queste il 79% ha meno di 9 addetti al suo interno e un ulteriore 15% ha dai 10 ai 49 addetti, indice di un settore caratterizzato da imprese di dimensioni micro e piccole che conferiscono carattere frammentario.

 


“Il 2020 ha sottolineato la stabilità del mercato logistico, che ha saputo reagire meglio di altri settori immobiliari alla pandemia. Lo sviluppo di nuovo tecnologie, come per esempio l’automatizzazione o la gestione da remoto, potranno implementare ancor di più gli immobili logistici, asset molto corteggiati dagli investitori – dichiara Andrea Faini, CEO di World Capital - La sfida per gli operatori sarà quella di riuscire a rispondere alle nuove esigenze dei consumatori, oggi sempre più orientati sugli acquisti online. Gli investitori invece dovranno puntare sulla versatilità nella progettazione degli hub, in grado di rispondere a qualsiasi tipo di esigenza.”

17/02/2021, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Partita la collaborazione tra TELT e Rail Baltica

30/06/2022

La partnership tra i promotori delle nuove connessioni ferroviarie europee è stata siglata ai Connecting Europe Days, l’appuntamento della Commissione Ue che da dieci anni si confronta su presente e futuro delle reti TEN-T.
read more..

driveMybox sigla accordo strategico con Go.Trans

30/06/2022

La nuova nata del gruppo Contship Italia che fa leva sulla tecnologia digitale per portare efficienza e trasparenza nella gestione del trasporto container integrerà il business della società fondata da Franco Gobbi.
read more..

Friulia entra nel capitale della softwarehouse Infoera

30/06/2022

La società finanziaria della Regione Friuli-Venezia Giulia ha acquisito una partecipazione pari al 20%. Le restanti quote sono così ripartite: a Circle il 51% e a Catone Investimenti il 29%.
read more..

La figura della Logistica entra nel Codice civile

30/06/2022

Soddisfazione da parte di Assologistica per il compimento di un percorso avviato dall’Associazione sei anni fa. La novità legislativa consentirà uno sviluppo armonico e regolamentato delle attività logistiche nel nostro Paese.
read more..
più letti

Contributo ART, chiarimento importante dall'Autorità

02/03/2021

L'obbligo del pagamento sussiste solo per quegli operatori che impiegano mezzi di capacità di carico superiore a 26 mila chilogrammi e fatturato sotto i 3 milioni di euro annui.
read more..

FerCargo invia position paper sul PNRR al ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili

15/04/2021

Il documento sottolinea l’importanza di rivedere le politiche nel settore dei trasporti, con riguardo al trasporto ferroviario delle merci, al fine di orientarle verso l’integrazione delle diverse componenti della catena logistica.
read more..

Savoye ha siglato partnership con Scott Technology

11/01/2021

La società attiva nel settore dei sistemi di stoccaggio e prelievo ad alta velocità ha sottoscritto un accordo globale col fornitore neozelandese di soluzioni per l'automazione e la robotica.
read more..

Nuovo magazzino nel pavese per Gruber Logistics

23/03/2021

L'hub comprende un’area di 50.000 mq adibiti a servizi di logistica integrata; ha un’altezza di ben 14 metri e prevede un’area adibita al packing e ad attività a valore, aggiunto.
read more..