home » Le notizie di oggi » Interporto di Nola, traffici in crescita anche nel 2018

Interporto di Nola, traffici in crescita anche nel 2018

Continua anche nel 2018 il trend positivo del traffico e della movimentazione merci dell’Interporto di Nola. Infatti, sia nel segmento ferro che gomma, nel 2018, l’Interporto di Nola ha registrato un incremento rispetto al 2017, con un aumento del 4% per il trasporto su strada e dell’1,4% per i treni prodotti dalla società Interporto Servizi Cargo, controllata di Interporto Campano S.p.A. Nello specifico, i treni effettuati da ISC (Interporto Servizi Cargo) sono passati da 1882, nel 2017, a 1907, nel 2018, per un totale di chilometri percorsi pari a 1.173.000 (+ 6%). In merito al traffico su gomma, invece, nel corso del 2018 è stato registrato il trasporto di circa 5.548.610,35 tonnellate di merci. 

 

 

Inoltre, anche T.I.N. S.p.A. - società specializzata che gestisce il terminal intermodale dell’Interporto di Nola e controllata al 100% da Interporto Campano S.p.A. - ha riscontrato un incremento, movimentando 84.569 UTI (23.923 container, 39.381 casse mobili, 20.867 cisterne e 398 Flat Rack). 

 

 

Dati positivi, quindi, per Interporto Campano – società di gestione dell’Interporto di Nola - che si avvia verso una nuova fase di crescita. L’obiettivo è quello di puntare allo sviluppo e all’integrazione dell’intero sistema logistico-intermodale del Sud Italia, così da rendere competitivo l’Interporto di Nola nel settore delle merci e della logistica e trasformarlo in un asset determinante per lo sviluppo dell’intero Paese. 

 

 

L’Interporto Campano, società concessionaria della Regione Campania, punta all’espansione, sfruttando la grande occasione offerta dalla ZES (Zona Economica Speciale) e confidando nel previsto progetto di ampliamento. La ZES, infatti, può indurre a una crescita del tessuto produttivo locale attraverso l’aumento degli investimenti nel territorio da parte di imprese multinazionali, la creazione di posti di lavoro e l’incremento dell’innovazione. 

 

 

“La ZES è un vantaggio competitivo per l’Interporto di Nola che, per vocazione e per legge, può essere a pieno titolo un perno fondamentale della ZES Campania e diventare protagonista di questo processo che produrrà – innegabilmente – ricadute positive sulla crescita economica locale e regionale – dice Claudio Ricci, amministratore delegato di Interporto Campano - Abbiamo collegamenti ottimali con i più importanti nodi autostradali, ferroviari e marittimi dell’Europa e del Mediterraneo. E poi, la vicinanza strategica con il porto di Napoli consente al nostro polo logistico di avere una rilevante funzione retroportuale, in ambito ZES. Serve, allora, un reale potenziamento delle infrastrutture materiali e immateriali e dei collegamenti come precondizione indispensabile, se si vuole continuare a mantenere il vantaggio rappresentato dalla logistica dell’Interporto per le imprese del nostro territorio”.

27/02/2019, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Importante commessa per AsstrA Industrial Project Logistics

28/05/2020

Nonostante le difficoltà legate alla pandemia, l'operatore ha effettuato la spedizione delle prime 2 bobine per cavi su mafi da Barcellona con destinazione Napoli.
read more..

Porto di Venezia: si riattiva il traffico automotive

28/05/2020

Dopo lo stop per l'emergenza pandemica è giunto nel terminal di Fusina un convoglio ferroviario carico di 240 automobili provenienti dalla Romania.
read more..

Il futuro delle consegne in città? Digitali e green

28/05/2020

E' quanto sostenuto da Massimo Marciani, presidente del Freight Leaders Council, durante la presentazione del rapporto “MobilitAria 2020”.
read more..

Bocconi e Plug and Play per B4i - Bocconi for innovation

28/05/2020

E' pronta la seconda ‘Bocconi for Innovation Startup Call’ dal 3 giugno fino al 19 luglio 2020: per le startup selezionate 30 mila euro e un percorso di accelerazione di quattro mesi.
read more..
più letti

Gian Paolo Gotelli neo-Ceo dell'italo-tedesca TX Logistik

04/09/2019

Gli è stato affidato il compito di risanare e rilanciare il gruppo, per farlo diventare il pilastro fondamentale dello sviluppo internazionale del Polo Mercitalia.
read more..

Nominato il nuovo CdA di Mercitalia Logistics

02/08/2019

Per il triennio 2019-2022 è composto da Roberto Mannozzi, Marco Gosso, Serafino Lo Piano, Wanda Ternau e Vittoria Iezzi; Mannozzi eletto presidente della società.
read more..

A Piacenza nuovo hub di Adecco dedicato alla logistica

31/10/2019

Sarà un centro di eccellenza di competenze HR e risponderà alle esigenze di aziende e candidati in un territorio strategico, collocando 150 persone nel 2020.
read more..

BiLOG Logistics and Maritime Forum scalda i notori

11/10/2019

La seconda edizione della manifestazione si tiene il 16-17 ottobre 2019 a La Spezia; nasce con l’obiettivo di creare un’occasione di confronto internazionale in Italia per discutere di logistica dei trasporti con un taglio europeo.
read more..