home » Le notizie di oggi » Istat: nel terzo trimestre 2020 il nostro export è volato al +30,4%

Istat: nel terzo trimestre 2020 il nostro export è volato al +30,4%

A settembre 2020 l'Istat (l'istituto nazionale di statistica) stima una crescita congiunturale per le esportazioni (+2,7%) e una lieve flessione per le importazioni (-0,6%). L’aumento su base mensile dell’export è dovuto al marcato incremento delle vendite verso i mercati extra Ue (+8,1%), mentre quelle verso l’area Ue sono in lieve calo (-2,1%).

 

Nel terzo trimestre 2020, rispetto al precedente, l’export segna un aumento del 30,4%, cui contribuiscono per due terzi i forti incrementi delle vendite di beni strumentali e beni intermedi verso entrambi i principali mercati di sbocco, Ue ed extra Ue. Nello stesso periodo, le importazioni crescono del 21,7%.

 

A settembre 2020 l’export registra una crescita su base annua del 2,1%, dovuta all’aumento delle vendite sia verso l’area extra Ue (+2,8%) sia, in misura minore, verso quella Ue (+1,4%). L’import segna ancora una flessione, sebbene in decisa attenuazione (-6,4%, era -12,6% ad agosto), determinata in particolare dal calo degli acquisti dall’area extra Ue (-12,3%), mentre quello dall’area Ue è molto più contenuto (-1,9%).

 

Tra i settori che contribuiscono maggiormente all’aumento tendenziale dell’export si segnalano mezzi di trasporto, autoveicoli esclusi (+28,7%), metalli di base e prodotti in metallo, esclusi macchine e impianti (+9,9%), articoli farmaceutici, chimico-medicinali e botanici (+8,2%), articoli di abbigliamento, anche in pelle e in pelliccia (+6,4%) e autoveicoli (+5,8%). In forte diminuzione, su base annua, le esportazioni di prodotti petroliferi raffinati (-51,1%).

 

Su base annua, i paesi che contribuiscono in misura più ampia all’incremento dell’export sono Stati Uniti (+11,1%), Svizzera (+15,7%), Germania (+6,0%), Cina (+33,0%) e Polonia (+19,4%). Diminuiscono le vendite verso paesi OPEC (-14,8%), Spagna (-7,2%), paesi ASEAN (-13,3%) e Regno Unito (-3,9%).

 

Nei primi nove mesi dell’anno, la flessione tendenziale dell’export (-11,6%) è dovuta in particolare alla contrazione delle vendite di macchinari e apparecchi n.c.a. (-15,4%), articoli in pelle, escluso abbigliamento, e simili (-22,1%), metalli di base e prodotti in metallo, esclusi macchine e impianti (-9,7%) e prodotti petroliferi raffinati (-38,2%).

 

A settembre 2020 si stima che il saldo commerciale aumenti di 3.136 milioni di euro (da +2.686 milioni a settembre 2019 a +5.849 milioni a settembre 2020). Al netto dei prodotti energetici il saldo è pari a +7.583 milioni di euro (era +5.788 milioni a settembre 2019).

 

Nel mese di settembre 2020 i prezzi all’importazione aumentano dello 0,5% rispetto ad agosto 2020 e diminuiscono del 5,3% su base annua (era -5,8% ad agosto).


Come leggere questi dati diramati dall'Istat? Questi dati sottolineano quanto gravemente abbia inciso il covid-19 sul commercio internazionale del nostro Paese, ma mettono chiaramente in luce anche quanto elevata e rapida sia stata la capacità di reazione da parte delle aziende del made in Italy non appena la situazione si è in parte normalizzata. Il che fa ben sperare, ovviamente, per il futuro, ovvero per il dopo emergenza sanitaria.


L'analisi Istat è scaricabile qui

https://www.istat.it/it/files//2020/11/Commercio-con-lestero-e-prezzi-allimport_Sett_2020.pdf



17/11/2020, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

In buona tenuta alcuni traffici per Trieste nei primi 10 mesi

27/11/2020

In cima alla lista e in controtendenza sui dati generali, il segmento ro-ro cresce del +3%; +2% anche per i contanier. Il volume complessivo però segna una perdita del -12%.
read more..

Assegnati i Quality Award Italy 2019 di ANAMA

27/11/2020

Quest’anno le premiazioni sono avvenute di fronte ad una platea virtuale che ha raggiunto quota 400 collegati: una conferma del successo di un evento diventato ormai l’incontro annuale per spedizionieri aerei e operatori partner.
read more..

AsstrA espandere ancora le sue capacità 4PL in Polonia

27/11/2020

L'operatore ha aperto qui il proprio magazzino nell'aprile del 2020 per garantire che partner e clienti ricevano servizi di livello mondiale con trasparenza e senza intermediari.
read more..

Vaccino Covid-19: un position paper al parlamento di nove associazioni

27/11/2020

Il documento, intitolato “Focus vaccini – La sfida logistica” e destinato al commissario straordinario Domenico Arcuri, è stato presentato nel corso di una recente audizione parlamentare alla IX Commissione Trasporti.
read more..
più letti

Traffico merci Tirrenia da record da/per la Sicilia

07/01/2019

La compagnia registra una crescita di oltre il 35%, pari a un incremento di più di 500mila metri lineari nel totale trasportato da e per l'isola.
read more..

Soluzioni Toshiba per rendere smart i processi della logistica

07/01/2019

Edge computing leggero e smart glass proposti dalla Casa nipponica migliorano produttività e qualità del nostro settore.
read more..

Polo Mercitalia dà vita a Mercitalia Maintenance

07/01/2019

La neonata società è specializzata nella manutenzione e revisione di carri ferroviari destinati al traffico merci.
read more..

Successo dei carrelli elevatori elettrici CAT a 48 Volt

07/01/2019

Elevata manovrabilità e design ergonomico sono alcune delle caratteristiche più apprezzate di queste macchine innovative.
read more..