home » Le notizie di oggi » Marca by BolognaFiere, al via l’edizione numero 19

Marca by BolognaFiere, al via l’edizione numero 19

Il 18 e 19 gennaio 2023 a Bologna si accendono i riflettori sulla diciannovesima edizione di Marca by BolognaFiere, organizzata in collaborazione con ADM - Associazione Distribuzione Moderna e con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna e della Camera di Commercio di Bologna. Vetrina sempre più prestigiosa dove si espongono i prodotti food e non food dell’eccellenza italiana a marca del distributore, la due giorni rappresenta la prima strategica occasione dell’anno per fare business di qualità, stringere collaborazioni di valore e sviluppare sinergie con le principali insegne della Distribuzione Moderna che solo a Marca by BolognaFiere, nel panorama internazionale, espongono i propri prodotti.

 


Un comparto in crescita

Sono oltre 900 gli espositori presenti a questa nuova edizione di Marca by BolognaFiere e sono arrivate a quota 22 le più importanti insegne della Distribuzione Moderna riunite nel comitato tecnico scientifico della manifestazione: Ard Discount, Brico Io, Bricofer, C3, Carrefour, Conad, Coop, Coralis, Cortilia, Crai, Decò, Despar, D.it-Distribuzione Italiana, Italy Discount, Lekkerland, Marr, Md, Risparmio Casa, S&C, Selex, Unes, VéGé.

La business community del comparto ha modo di visitare i 6 padiglioni (uno in più rispetto all’edizione 2022) per un’offerta complessiva di circa 23.000 mq di area espositiva netta, a riprova della crescita che la marca privata sta registrando nelle scelte dei consumatori in Italia e in Europa.

Se il food continua a ricoprire un ruolo di rilievo, con circa 650 aziende che porteranno in fiera novità e prodotti di tendenza, a sua volta il non food vede estendere spazi e attenzione dedicati (250 le aziende espositrici): nel complesso sono oltre 2.000 i brand presenti alla fiera. Si amplia notevolmente in quest’area il paniere dei prodotti per la cura della casa e, per la prima volta in netta crescita, quelli per la cura della persona, con un occhio di riguardo ai temi dell’efficacia e della sostenibilità, mentre aumentano contestualmente le soluzioni legate al packaging, ai servizi e alla logistica.



 

 

Acquirenti da tutto il mondo

Sono oltre 12.000 i buyer accreditati alla manifestazione, tra cui una delegazione di oltre 200 operatori provenienti dai più importanti mercati internazionali e interessati ai migliori prodotti del Made in Italy, a marchio del distributore. Grazie alla consolidata partnership con ICE-Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane e all’International Buyers Program dedicato ai buyer internazionali, all’edizione 2023 di Marca by BolognaFiere, arriveranno buyer da più di 50 Paesi del mondo, dal Giappone alla Corea del Sud, dagli Stati Uniti all’Arabia Saudita, dall’Argentina a Singapore.

 

 

Dati, ricerche e rapporti in fiera

Nel carrello della spesa degli italiani prende sempre più quota la marca del distributore, che si conferma alternativa preferita dai consumatori in questo momento su cui gravano innanzi tutto incertezza, inflazione e caro-energia. La fotografia del ruolo della Mdd nel 2022 è stata scattata da IRI per Marca by BolognaFiere e osserva un forte spostamento dei consumatori verso la Mdd. Tutti i dati sono all’interno del XIX Rapporto Marca by BolognaFiere,illustrato nel corso del convegno inaugurale della fiera. Nel corso dell’evento presentati il Position Paper di The European House-Ambrosetti e la ricerca sul clima sociale ed economico di Ipsos.

 

Convegni, presentazioni di dati e aggiornamenti sul mercato, workshop e incontri specializzati, sono vari i momenti d’incontro e confronto organizzati per convergere su tutto ciò che riguarda la Mdd. Tra gli appuntamenti, la presentazione dell’Osservatorio Packaging del largo consumo di Nomisma e l’evento “Il Bio nella Distribuzione Moderna Italiana: scenario evolutivo, performance, ruolo, spazi di mercato”, organizzato da AssoBionell’ambito della Campagna Being Organic in EU promossa da FederBio e Naturland e cofinanziata dall’Unione Europea.

 

 

 

18/01/2023, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Due nuovi uffici a Istanbul e Izmir per Gruber Logistics

06/02/2023

Le attività che il 3PL implementerà saranno traffici in import ed export dalla Turchia con un ampio raggio di servizi di trasporto che vanno dai carichi completi, parziali e groupage, ai trasporti eccezionali e air & ocean.
read more..

Il gruppo Columbus primo 3PL carbon neutral in Italia

06/02/2023

L'obiettivo della carbon neutrality è stato raggiunto grazie a una straordinaria attenzione alla riduzione dell’impatto ambientale generato da tutti processi e al ritiro di crediti di carbonio da progetti di compensazione certificati Verra.
read more..

Dal 15 febbraio la pugliese GTS da Nola arriva a Piacenza

04/02/2023

I collegamenti settimanali fanno scalo a Pomezia e una volta a Piacenza trovano quindi coincidenza giornaliera per il porto belga di Zeebrugge.
read more..

Lucia Morandi a capo della divisione road logistics K+N

03/02/2023

La manager approda in Kuehne+Nagel dopo un’esperienza di oltre vent’anni nel settore, dove ha svolto ruoli di crescente responsabilità presso multinazionali e provider logistici.
read more..
più letti

Gli italiani e il cibo: premiate le specialità regionali

06/07/2022

Lo rileva l'Osservatorio Immagino di GS1 Italy, secondo il quale sono aumentate di +3,2% le vendite dei quasi 10 mila prodotti alimentari che indicano la regione di provenienza in etichetta.
read more..

Barometro della digital transformation: cresciuto nel 2021 il budget investito dalle aziende

28/02/2022

Lo studio realizzato dalla società di consulenza italiana Iconsulting ha in particolare evidenziato che nella classifica dei settori più attivi al secondo posto, dopo moda e lusso, si colloca quello dei trasporti (+546% sul 2020).
read more..

Due nuovi progetti immobiliari in nord Italia per Panattoni

16/06/2022

Gli inediti sviluppi logistici sono a Ospedaletto Lodigiano (Lodi), 15 mila mq di grado A sull'asse Milano-Piacenza, e a Scarmagno (Torino), brownfield presso l'ex-complesso Olivetti.
read more..

Nuova alleanza tra Nova Systems e Gruppo Levia

13/01/2023

Protagonista della partnership è il gestionale ERP BeOne, suite integrata di servizi tecnologici che è pronta a fare il salto nel mercato internazionale. Nasce il polo della digitalizzazione per spedizioni internazionali, trasporti, dogana e logistica.
read more..