home » Le notizie di oggi » Pedaggi autostradali, stop agli aumenti delle tariffe 2020

Pedaggi autostradali, stop agli aumenti delle tariffe 2020

Differiti dal decreto milleproroghe gli incrementi tariffari previsti dal prossimo 1° gennaio 2020 per la quasi totalità della rete autostradale. La norma, infatti, per le Concessionarie per le quali il periodo regolatorio è pervenuto a scadenza (RAV, SAT, Strada dei Parchi, Satap -A4, Milano Serravalle, Brescia Padova, Autostrade per l’Italia, Asti-Cuneo, SALT Autocamionale della Cisa, Autostrada dei fiori - Tronco A10, Autostrada dei Fiori - Tronco A6), SALT - Tronco Ligure Toscano, SAV, SITAF, Tangenziale di Napoli, CAS) stabilisce che il termine per l’adeguamento delle tariffe autostradali relative all’anno 2020 è differito sino alla definizione del procedimento di aggiornamento dei Piani economici finanziari predisposti in conformità alle delibere adottate dall’Autorità di Regolazione dei Trasporti (ART).

Per le società concessionarie per le quali il contratto di concessione risulta scaduto, ovvero ATIVA, Autostrada del Brennero, Autostrade Meridionali, Autovie Venete, Satap (A21), non è stato concesso alcun incremento tariffario.

Si conferma l’ulteriore congelamento degli incrementi tariffari relativi agli anni precedenti per le società concessionarie:
Strada dei Parchi (sospesi 12,89% per l’anno 2018 e 5,59% per l’anno 2019),
Autostrade per l’Italia (sospeso 0,81% per l’anno 2019),
Milano Serravalle (sospeso 2,62% per l’anno 2019)

Pertanto sul 95% della rete autostradale in concessione non sono previsti incrementi tariffari per l’anno 2020.

Relativamente alla Concessionaria Strada dei Parchi, l’incremento tariffario è ulteriormente sospeso fino al 31 ottobre 2021 ai sensi della la legge 12 dicembre 2019, n. 156 “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 24 ottobre 2019, n. 123, recante disposizioni urgenti per l’accelerazione e il completamento delle ricostruzioni in corso nei territori colpiti da eventi sismici”. Sulle autostrade A24 e A25 continueranno ad applicarsi le tariffe di pedaggio vigenti alla data del 31 dicembre 2017.  

E’ stato invece autorizzato l’incremento tariffario per le seguenti società: CAV 1,20%, Autovia Padana 4,88%, Bre.Be.Mi. 3,79%, Pedemontana Lombarda 0,80%.

02/01/2020, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Gli obiettivi per il periodo 2021-2024 di Contship Italia

30/10/2020

Il gruppo ribadisce - fra l'altro - il suo impegno nei confronti dell'Italia, con ingenti investimenti per La Spezia Container Terminal (LSCT), suo principale terminal container nel nostro Paese.
read more..

Anita chiede la sospensione dei divieti di circolazione

30/10/2020

La richiesta tiene conto del fatto che finora l’industria lavora a pieno ritmo e non è stata interessata dai blocchi del Governo con le misure introdotte dagli ultimi DPCM.
read more..

Nuovo consiglio per l’Autorità di regolazione dei trasporti

30/10/2020

E' composto dal presidente Nicola Zaccheo e da Carla Roncallo e Francesco Parola (componenti): i membri saranno in carica sette anni e le loro nomine non sono rinnovabili.
read more..

Interporto di Nola: primi container via ferro dalla Cina

30/10/2020

Attivato un collegamento con la città di Shunde, grazie ad una partnership ISC Intermodal e ITS. Transit time di circa 30 giorni con una riduzione del 20% delle emissioni di C02.
read more..
più letti

Ecco come il gruppo AsstrA collega i vari continenti

15/05/2019

Lo fa soprattutto garantendo servizi di trasporto di container intercontinentale che arrivano in tutto il mondo, Africa e Australia incluse.
read more..

FEDESPEDI, PRONTO IL TEAM DI SILVIA MORETTO

10/04/2019

Nominati 4 vicepresidenti: Domenico de Crescenzo (Confetra Mezzogiorno); Alessandro Pitto (Spediporto, Genova); Andrea Scarpa (presidente di ASSOSPED) e Betty Schiavoni (presidente di ALSEA Milano). Creati 8 advisory body.
read more..

Trieste e hinterland del Centro-Est Europa più vicini

20/03/2019

Siglati due memorandum of understanding da parte dell'Adsp, uno con le società ferroviarie ÖBB-INFRA e Rete Ferroviaria Italiana e uno con Rail Cargo Austria.
read more..

Importante riconoscimento da Gartner per TESISQUARE

18/02/2019

La società IT è stata nominata Challenger (sfidante) nella prima edizione del Magic Quadrant of Multienterprise Supply Chain Business Networks, rapporto elaborato dalla nota società di consulenza.
read more..