home » Le notizie di oggi » Per AsstrA l'automazione dei magazzini è strategica

Per AsstrA l'automazione dei magazzini è strategica

Le aziende di logistica sono sempre più alla ricerca di un proprio magazzino. Questo si associa al desiderio di lavorare senza intermediari e di ottimizzare i costi. Le nuove tecnologie e la digitalizzazione hanno un impatto su quasi tutti gli aspetti della vita e il mercato dei magazzini non fa eccezione. Le aree di stoccaggio tradizionali vengono lentamente dimenticate. Gli imprenditori stanno investendo in spazi intelligenti automatizzati.

Intralogistica è un termine che descrive i processi logistici interni. Attualmente, si sta prestando maggiore attenzione alla razionalizzazione del flusso delle merci, con consegne just-in-time e just-in-sequence a sostegno di forti posizioni di mercato e di operazioni efficaci. L'obiettivo della logistica interna è quello di implementare sistemi integrati che facilitino i processi di magazzino. 

Nell'aprile di quest'anno AsstrA ha aperto un proprio magazzino a Błonie, vicino a Varsavia. Nonostante abbia operato solo per un breve periodo di tempo, l'aumento mensile del volume di carico trasportato è stato notevole. I clienti di AsstrA ricevono una gamma completa di servizi logistici che includono il cross-docking, lo stoccaggio del carico e l'etichettatura delle merci. I processi di magazzino ottimizzati giocano un ruolo chiave.

"Abbiamo affittato lo spazio di magazzino per 3 anni dal developer, P3 Logistics Parks s.r.o. Da aprile ad agosto sono stati ricaricati oltre 200 veicoli. Sembra che ogni mese vengano ricaricati più veicoli. Più di 1.000 tonnellate di merce sono state sovraccaricate in agosto", dice Robert Szymanczak, AsstrA Warehouse Manager a Błonie.



Robert Szymanczak


I clienti di AsstrA che ricevono i servizi di magazzino comprendono per lo più aziende del settore della bellezza, della cura della persona, delle bevande, dei prodotti chimici per la casa, dell'industria automobilistica e dell'acciaio. Possono trarre vantaggio dallo stoccaggio del carico, dal consolidamento del carico di groupage e dall'etichettatura delle merci. Tuttavia, la maggior parte di loro non ha il proprio carico in magazzino, preferendo invece fare un cross-dock, cioè ricaricare o fare imballaggio del carico al magazzino prima di inviarlo direttamente al destinatario finale.

Gli esperti di AsstrA stanno lavorando per implementare il Warehouse Management System (WMS) dell'azienda, un'applicazione software che supporta la gestione del centro di distribuzione e il monitoraggio delle risorse. Il progetto dovrebbe essere completato entro settembre di quest'anno. Il sistema è stato progettato principalmente per migliorare l'efficienza e ridurre i tempi di attesa dei clienti. La registrazione e il monitoraggio di tutte le operazioni di magazzino consentiranno la consegna efficiente delle merci, lo stoccaggio del carico, il consolidamento del carico di groupage e il monitoraggio delle spedizioni. 

"A questo punto ci stiamo concentrando sulla digitalizzazione e l'automazione dei processi di magazzino. Ciò richiede la partecipazione di tutta l'azienda e l'elaborazione di grandi quantità di dati. Grazie all'integrazione del sistema, aumenteremo l'efficienza del nostro magazzino. L'introduzione di cambiamenti tecnologici e organizzativi è un processo complesso, ma è ciò che il mercato si aspetta oggi. Il più delle volte i clienti scelgono un'azienda di trasporto o logistica in base alla velocità di consegna. È ampiamente noto che il tempo è denaro", riassume Szymanczak.

16/09/2020, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Accordo Interporto Pordenone e Cis Nola-Interporto

22/09/2020

Siglata una rilevante collaborazione per l'avvio di una relazione ferroviaria merci sulla tratta Pordenone-Napoli-Nola, al fine di rispondere alle esigenze di un 3PL specializzato nell'ecommerce.
read more..

Settore non food, ecco la fotografia dell'Osservatrio di GS1

21/09/2020

Edizione speciale quella del 2020: oltre a raccontare l’evoluzione del largo consumo non alimentare nel 2019, analizza anche l’effetto del coronavirus sulle intenzioni di spesa degli italiani del 2020 e individua i cambiamenti del 2021.
read more..

Arriva anche in Europa la soluzione Geotab Truck

21/09/2020

Fornendo accesso quasi in tempo reale ai dati sul veicolo e sul conducente, offre una panoramica unica su elementi quali identificazione del conducente, download remoto automatico, stato del tachigrafo in tempo reale e analisi delle infrazioni.
read more..

Formazione e carriera: ecco la proposta del MIP di Milano

21/09/2020

Il 30 settembre si tiene la presentazione ufficiale della nuova edizione del Percorso Executive in Supply Chain Management della Business School del Politecnico di Milano.
read more..
più letti

Lettera aperta al Governo dalle Associazioni dello Shopping

13/03/2020

Illustra le criticità più importanti che il comparto sta riscontrando a livello operativo e che nel progredire della crisi sanitaria si sono fatte via via più stringenti.
read more..

CORONAVIRUS, QUALE LEZIONE APPRENDERE?

27/02/2020

Riportiamo un articolo del portale delle piccole e medie imprese (PMI.it) nel quale l'autore sottolinea la necessità che in futuro le imprese ripensino le loro strategie logistiche, prevenendo le discontinuità piuttosto che gestirle reattivamente.
read more..

FM Logistic assume il personale di cooperativa

28/01/2020

L’operazione rientra nella strategia messa in atto dal gruppo che prevede la graduale internalizzazione di personale esterno in un’ottica di gestione evoluta e sostenibile delle risorse umane.
read more..

Guido Nicolini è il nuovo presidente della Confetra

12/07/2019

Succede a Nereo Marcucci; è dal 2010 nel Comitato di presidenza della Confederazione, nonché vice presidente vicario negli ultimi sei anni.
read more..