home » Le notizie di oggi » Polo Mercitalia dà vita a Mercitalia Maintenance

Polo Mercitalia dà vita a Mercitalia Maintenance

La nuova società, costituita da Mercitalia Rail e Lucchini RS (Gruppo Lucchini RS), realizzerà e gestirà nello scalo intermodale di Milano Smistamento - in prossimità del nuovo terminal che sarà costruito da TerAlp (Polo Mercitalia) - un’officina fra le più all’avanguardia in Europa. 


Un'officina 4.0 a Milano Smistamento
L’officina di Mercitalia Maintenance, realizzata e gestita sposando i principi dell’industry 4.0, sarà a elevata automazione industriale e dotata di linee di produzione di ultima generazione per soddisfare la maggior parte delle necessità di manutenzione dei carri del Polo Mercitalia e di eventuali altri clienti. Mercitalia Rail e Lucchini RS sono società leader nei rispettivi settori industriali e possiedono elevate competenze tecniche nella gestione e manutenzione dei carri ferroviari. 


Gli attori coinvolti nell'operazione
Mercitalia Rail (Polo Mercitalia), con un fatturato di 501 milioni di euro nel 2017, è la principale impresa ferroviaria in Italia nel settore cargo ed è uno dei più importanti operatori in Europa. Offre una gamma completa di soluzioni per il trasporto convenzionale e combinato, assicurando collegamenti tra i principali porti, interporti, terminal, raccordi industriali, su tutto il territorio nazionale e sui corridoi internazionali. La società ha un’importante flotta di carri specializzati (circa 15.500) per tipologia di merce trasportabile
Lucchini RS, con un fatturato consolidato di 412 milioni di euro nel 2017, è specializzata nella progettazione, produzione e vendita di ruote, assili e sale montate di alta gamma, di soluzioni complesse come sistemi digitali predittivi, protezioni anti ballast e sistemi per la riduzione del rumore, nonché servizi correlati quali ispezione e revisione di sale montate, carrelli ferroviari ed altri componenti correlati. Nel settore dei prodotti d’acciaio forgiati e fusi, il gruppo fornisce in prevalenza i settori dell’automotive e della meccanica, dell’oil & gas, della power generation e dell’industria pesante, facendo leva in particolare sulla forte integrazione industriale dalla produzione dell’acciaio fino alle lavorazioni di finitura. La società ha la principale sede operativa a Lovere (Brescia) ed ha diverse società controllate: sei industriali in Inghilterra, Svezia, Polonia, Austria, Belgio e Sud Africa; due in Italia: Lucchini Mamé Forge e Lucchini Tool Steel; tre commerciali in Cina e India e negli Stati Uniti; una importante joint venture industriale in Cina.

07/01/2019, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Emergenza covid-19: 65 mila euro da Consorzio Zai

06/04/2020

Così divisi: 30 mila euro a favore del Banco Alimentare del Veneto, 30 mila alla Fondazione della Comunità Veronese #AiutiAMO Verona e 5 mila euro alla Società Cooperativa Salute e Territorio.
read more..

Nuovo servizio a/r di Mercitalia Padova -Bari-Catania

06/04/2020

Nella prima fase, per l’emergenza covid-19, trasporta merce essenziale (food & beverage, medicali, carta, plastica), per poi puntare su merceologie ora ferme.
read more..

Partiti i treni cargo Adriafer sulla linea transaplina

06/04/2020

La vecchia linea asburgica torna operativa e rappresenta un polmone alternativo per il porto di Trieste.
read more..

EXPORT EXTRA-UE, LIEVE CRESCITA A FEBBRAIO

06/04/2020

Secondo l'Istat le nostre esportazioni sarebbero aumentate dello 0,6%, mentre una marcata contrazione si è registrata per le importazioni (-6,6%); il timido incremento su base mensile è dovuto principalmente ai beni strumentali (+4,5%).
read more..
più letti

Nuovo dipartimento AsstrA per il Vecchio Continente

27/02/2019

Per il rafforzamento della posizione e l'ulteriore sviluppo dei trasporti sul territorio europeo, l'organizzazoine ha creato il dipartimento “Europa occidentale.
read more..

Interporto Bologna: bilancio 2018 in forte espansione

15/05/2019

Registrato un risultato economico pari a 23,1 milioni di euro di ricavi e un utile al netto delle imposte di 853.888,00 euro (+31%).
read more..

Trasportounito contro le nuove disposizioni per l'ART

12/04/2019

Le imprese di autotrasporto (oltre i 5 milioni di turnover) che hanno effettuato servizi in porti, scali ferroviari, aeroporti e interporti, devono versare 0,6 per mille del fatturato all'Authority. L'associazione ricorrerà in sede legale.
read more..

CASO BREXIT, quali gli effetti del suo esito sulla nostra economia?

16/01/2019

Le imprese esportatrici italiane (ed europee) rischiano di vedere ridotti i volumi di beni rivolti al mercato britannico; in ballo ci sono circa 23 miliardi di euro. E' quanto rileva il Centro studi di Confindustria.
read more..