home » Le notizie di oggi » STRADE, IL CIPE APPROVA FONDI AGGIUNTIVI PER LA MANUTENZIONE

STRADE, IL CIPE APPROVA FONDI AGGIUNTIVI PER LA MANUTENZIONE

Dodici miliardi e mezzo di euro in più destinati a nuove opere e a un importantissimo piano di manutenzione di ponti, viadotti e gallerie. Questa la principale novità contenuta nell’aggiornamento 2018-2019 del contratto di programma Anas 2017-2020 portato dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti oggi al Cipe e approvato.


Con l’aggiornamento del contratto di programma il 52% degli investimenti di Anas andrà al Sud Italia e nelle isole e 2,657 miliardi di euro sono destinati, su input del Governo, alla manutenzione di ponti, viadotti e gallerie. Un imponente piano per rendere più sicure le infrastrutture italiane. Inoltre vengono destinati al piano Cortina 100 milioni di euro in vista dei Mondiali di sci alpino 2021 e le Olimpiadi invernali del 2026.


Una novità che caratterizza questo aggiornamento di programma Anas è un allegato che contiene, su imput del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, un elenco di interventi per i quali finalizzare prioritariamente le risorse per progettazione per investimenti da inserire nei successivi aggiornamenti e nel prossimo Contratto di programma. 


Tra le opere a cui si dà priorità c’è, ad esempio, la realizzazione di nuovi ponti sul Po, il potenziamento e la messa in sicurezza della Ss148 Pontina, la messa in sicurezza della rotonda Faustina di Lodi, un nuovo itinerario di collegamento Catanzaro-Crotone, viabilità di accesso all’hub portuale di Savona.

26/07/2019, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

GEFCO rinnova l'accordo con Toyota e Lexus in Cechia

08/07/2020

Per i prossimi tre anni l'operatore continuerà a distribuire veicoli nuovi per la Casa nipponica ai concessionari nei mercati ceco, slovacco e ungherese.
read more..

La Regione Logistica Milanese si conferma polo logistico d’Italia

08/07/2020

L'area genera un giro d'affari complessivo pari al 27% del fatturato nazionale del settore, con circa 18.000 aziende che occupano 170.000 addetti; ha svolto un ruolo fondamentale durante l’emergenza sanitaria.
read more..

Ecco come va la logistica in Svizzera nel dopo il covid

07/07/2020

Della situazione del mercato elvetico ci parla in questa breve intervista Vladislav Lagun, country manager della Regione Svizzera presso AsstrA.
read more..

Panasonic propone il più potente ”Toughbook A3”

06/07/2020

Il tablet fully rugged con display da 10,1 pollici è dotato di una batteria con autonomia di 9 ore; è progettato per un utilizzo e una visualizzazione ottimale in tutte le condizioni meteo e di luce, con anche un’ampia gamma di porte opzionali.
read more..
più letti

Traffico merci Tirrenia da record da/per la Sicilia

07/01/2019

La compagnia registra una crescita di oltre il 35%, pari a un incremento di più di 500mila metri lineari nel totale trasportato da e per l'isola.
read more..

Soluzioni Toshiba per rendere smart i processi della logistica

07/01/2019

Edge computing leggero e smart glass proposti dalla Casa nipponica migliorano produttività e qualità del nostro settore.
read more..

Polo Mercitalia dà vita a Mercitalia Maintenance

07/01/2019

La neonata società è specializzata nella manutenzione e revisione di carri ferroviari destinati al traffico merci.
read more..

Successo dei carrelli elevatori elettrici CAT a 48 Volt

07/01/2019

Elevata manovrabilità e design ergonomico sono alcune delle caratteristiche più apprezzate di queste macchine innovative.
read more..