home » Le notizie di oggi » Torino-Lione, riunita la 62a Conferenza intergovernativa

Torino-Lione, riunita la 62a Conferenza intergovernativa

Il 15 dicembre socrso si è tenuta a Torino la sessantaduesima seduta della Conferenza Intergovernativa Italia-Francia deputata a gestire le problematiche del collegamento ferroviario Torino-Lione presieduta a rotazione per calendario da Paolo Foietta.

 

Ha aperto i lavori il nuovo sindaco di Torino Stefano Lo Russo, il quale con parole chiare e non controvertibili ha evidenziato l'importanza strategica della realizzazione e, precisando il rientro della città di Torino nell'Osservatorio, ha illustrato quali ritorni sociali ed economici il territorio si aspetta dalla realizzazione dell'opera. Ha anche evidenziato che infrastrutture di questa dimensione debbono essere realizzate in sintonia con le comunità locali, che hanno il diritto poter esprimere il loro punto di vista. Pertanto occorre che nella negoziazione sia tenuto conto anche di questo obiettivo.

 

Nel novero dei lavori sono intervenuti Iveta Radicova, coordinatrice U.E. del corridoio del Mediterraneo, nonché Josiane Beaud in rappresentanza della compagine francese e nuova presidente su base annuale della commissione intergovernativa- CIG.

 

Questi gli argomenti discussi:


1)   La decisione di esecuzione della U.E. sulla linea  ferroviaria Torino-Lione

Per decisione dei due governi la Commissione Intergovernativa ha il compito di preparare la "Decisione di esecuzione" della Commissione Europea per la realizzazione dell'opera. Quindi Il compito della CIG è di predisporre tutti gli elementi da inserire nell'atto ivi compresa la disamina delle risorse finanziarie nazionali e comunitarie affinché  possano essere pianificate ed ottimizzate.

Nel corso della riunione sono stati presentati e formalizzati: 1) gli impegni italiani per la realizzazione della tratta di accesso al tunnel; 2)  la programmazione facente capo a TELT per il tunnel di valico: 3) gli impegni e i programmi francesi conseguenti al Comitato di Pilotaggio del 13 Dicembre 2021.

Di conseguenza sono stati indicati i potenziali di traffico giornalieri con la nuova linea:

-     Treni merci n. 162 a standard europeo

-     Treni passeggeri A.V. n.24 sulla dj+irettrice Milano-Lione con diramazioni verso Parigi - Bruxelles - Barcellona - Marsiglia.

Il tutto contribuirà in modo fattivo alla riduzione di CO2.


A seguito del recente negoziato fra i due stati, da parte italiana sono stati definiti compiutamente tutti gi aspetti inerenti la "decisione di esecuzione". La Francia deve ancora definire alcuni aspetti della connessione fra Saint Jean de Maurienne e Lione. Mme Beaud ha preso formale impegno a organizzare in gennaio 2022 a Chambery riunioni di CIG e DGMove al fine di concludere anche per la Francia quanto necessario

 

2)   La costituzione del Comitato Esercenti ferroviari Nazionali (vedi accordo del 2012)

La realizzazione del tunnel di base e gli interventi necessari sulle linee storiche prevedibilmente potrebbero portare a limitazioni di traffico su queste ultime con ovvie ripercussioni sul mercato. Al fine di scongiurare difficoltà che potrebbero anche portare alla desertificazione si è costituito il citato Comitato che sarà già operativo dal gennaio 2022 e che avrà il compito di gestire con razionalità e competenza questa partita difficile ma importantissima nel contesto delle opere da realizzare,

 

3)   Calendario per l'attuazione

Sono state anche discusse le tempistiche di realizzazione delle varie tratte. Vi è stata una sostanziale convergenza nell'indicare nel 2031 l'anno di inaugurazione della nuova realtà nelle sue varie componenti.

 

ing. Eugenio Muzio

 

23/12/2021, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

”Delivering on Circularity”: DHL e le economie circolari

25/01/2022

Nel libro bianco dell'operatore emerge, fra l'altro, come industria della moda e dell'elettronica di consumo siano i settori con impatto e opportunità più significative in chiave sostenibile, ma determinante è il comportamento dei consumatori.
read more..

Franco Maria Rondini nuovo direttore generale di Kalypso

25/01/2022

Da oltre 40 anni nel mondo dello shipping presso diverse realtà e in diverse location, Rondini guiderà la nuova compagnia di navigazione di proprietà di Rif Line.
read more..

Trasporto container, arriva l'indicatore di Kuehne+Nagel

25/01/2022

Mostra il tempo di attesa cumulativo teu in giorni nei porti di Prince Rupert, Vancouver/Seattle, Oakland, Los Angeles/Long Beach, New York, Savannah, Hong Kong area, Shanghai/Ningbo e Rotterdam/Anversa.
read more..

Trieste primo porto ferroviario d'Italia

25/01/2022

Nel 2021 i treni manovrati nello scalo sono stati 9.304 (+15,13%); registrato anche un record sul singolo mese di dicembre per Adriafer, con 783 treni manovrati, la miglior performance storica, considerando la serie dei singoli mesi di dicembre.
read more..
più letti

Presentate a Roma FERCAM GREEN LOGISTICS

04/10/2021

Il progetto costituisce la somma delle iniziative che l'operatore sta adottando per ridurre al massimo l’impatto ambientale della propria attività; si articola in tre sotto progetti presentati al recente festival della sostenibilità ROM-E.
read more..

Trasporti eccezionali, Gruber L. testa carburanti alternativi

17/01/2022

A seguito di una prima fase di test, oggi sono in funzione mezzi a metano liquido impegnati nei servizi Germania-Regno Unito con partenza da Kreuztal dove il 3Pl ha una delle sue sedi principali.
read more..

Al via il confronto parti sociali-governo sul Piano nazionale di Ripresa e Resilienza

25/01/2021

Tra le iniziative da intraprendere - secondo Confetra - indispensabile è una serie di azioni destinate a irrobustire il tessuto imprenditoriale dell’industria logistica, il cui ruolo per l'economia nazionale risulta essere fondamentale.
read more..

Mims raccoglie manifestazioni di interesse per Adsp di Sicilia occidentale e Sardegna

30/03/2021

Chi fosse interessato a ricoprire in via esclusiva e a tempo pieno il ruolo di presidente di tali Autorità di sistema portuale può inviare il proprio CV entro il 25 aprile 2021.
read more..