home » Focus magazzini » A GLP oltre 200.000 mq di immobili logistici in Italia

A GLP oltre 200.000 mq di immobili logistici in Italia

L’ investitore e sviluppatore di magazzini logistici e parchi di distribuzione ha effettuato l'acquisizione di un portafoglio di sette immobili in Italia, per un totale di oltre 200.000mq. Questa acquisizione rappresenta una delle più grandi avvenute nel settore logistico in Italia quest'anno ed è stata effettuata per conto del fondo logistico paneuropeo di GLP, Europe Income Partners II (GLP EIP II).



"Quest'ultima acquisizione ci offre una portata immediata nel mercato logistico italiano ed è in linea con la nostra volontà di espandere la nostra presenza in tutti i 12 mercati in cui operiamo, attraverso acquisizioni strategiche e sviluppi. Da quando è entrata nel mercato europeo nel 2017, GLP ha più che triplicato il proprio patrimonio in gestione e intendiamo raddoppiarlo ulteriormente nei prossimi due anni ", ha detto Daan van den Hoven, head of Fund management & Capital deployment Europa di GLP



Per Roberto Piterà, country director di GLP Italia “La prima acquisizione di GLP nel mercato italiano è stata un grande successo ed è stata completata a tempo di record. Questa operazione è in linea con la nostra strategia di acquisire e sviluppare proprietà ben collegate e di qualità, situate nei principali hub logistici del paese, per poter far crescere la nostra offerta di immobili sia in Italia che in EuropaLa recente crescita dell'e-commerce ha notevolmente aumentato l'importanza della logistica nelle supply chain per le aziende. Questo è stato un fattore trainante nella decisione di espandere il nostro portafoglio, utilizzando la nostra specializzazione per supportare ulteriormente i nostri clienti.”





Gli asset acquisiti, tutti di grado A, sono localizzati nei due principali hub logistici del nostro paese, Milano (cinque asset, che occupano circa il 60% della metratura totale) e Roma (due asset, 40% del totale). I sette immobili sono tutti ben collegati con le principali arterie autostradali e sono occupati da operatori leader nei settori della supply chain, dei trasporti, della cosmesi e delle attrezzature ospedaliere, come XPO e Kuehne+Nagel. Il portafoglio è stato ceduto da due fondi gestiti da Tristan Capital Partners e BNP Paribas REIM SGR.



In Europa, GLP è uno degli investitori, sviluppatori e operatori logistici integrati di più lunga data e gestisce circa 10 miliardi di euro di asset nei più importanti mercati logistici europei. Lanciato nell'ottobre 2020, GLP EIP II è il quarto veicolo di investimento focalizzato sull'Europa della società e ha raccolto fondi per circa 1,6 miliardi di euro, che consentiranno al fondo di raggiungere 3,2 miliardi di euro di AUM quando sarà completamente operativo. GLP è stata assistita nell’acquisizione da CBRE, dallo Studio Legale Dentons e da Arcadis, rispettivamente per gli aspetti commerciali, legali e tecnici.


 

Chi è GLP

E’ leader globale nella gestione degli investimenti e nella creazione di imprese nei settori della logistica, immobiliare, infrastrutture, finanza e tecnologie correlate. L'esperienza combinata sia sugli investimenti che sulle operazioni consente a GLP di creare valore per clienti e investitori. Opera in Brasile, Cina, Europa, India, Giappone, Stati Uniti e Vietnam e gestisce asset per oltre 100 miliardi di dollari.

23/03/2021, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

I trend della logistica della moda secondo Hannover Fairs

11/06/2021

L'ente organizzatore di Intralogistica Italia ha realizzato una tavola rotonda in collaborazione. con World Capital nel corso della quale sono stati presentati i risultati di una ricerca sulle tendenze tecnologiche del comparto.
read more..

Trasporto aereo delle merci in netta ripresa ad aprile 2021

11/06/2021

Secondo la IATA la domanda globale è aumentata del 12% rispetto ad aprile 2019 e del 7,8% rispetto a marzo 2021. La domanda destagionalizzata è ora superiore del 5% rispetto al picco di agosto 2018 pre-crisi.
read more..

Aiuti agli operatori ferroviari, arriva il sì dell'Unione europea

11/06/2021

La Commissione Ue ha dato il via libera alla misura italiana che prevede la riduzione dei canoni pagati per accedere all'infrastruttura ferroviaria da gennaio ad aprile 2021.
read more..

Brennero, ANITA interviene sulle limitazioni al traffico

11/06/2021

L'Associazione chiede una politica per il transito al valico non più decisa unilateralmente dal Tirolo, ma dagli Stati interessati dal corridoio Scan Med, asse sul quale transitano merci per un valore do 214 miliardi di euro l’anno.
read more..
più letti

Pedaggi autostradali, stop agli aumenti delle tariffe 2020

02/01/2020

Sono stati differiti dal decreto milleproroghe gli incrementi tariffari per la quasi totalità della rete autostradale nazionale.
read more..

Mercitalia Intermodal apre servizio tra Friuli e Piemonte

02/01/2020

Il collegamento ferroviario sarà operativo dal 13 gennaio fra l’Interporto di Cervignano del Friuli (Udine) e l’Interporto di Torino Orbassano.
read more..

Altri limiti settoriali dall'Austria al traffico pesante in transito

07/01/2020

Il divieto è stato esteso a nuove tipologie di merci, ovvero carta e cartone, prodotti a base d'oli minerali fluidi, cemento, calce e gesso, tubi e profilati cavi e anche cereali.
read more..

Ritenute e compensazioni in appalti e subappalti per il contrasto della somministrazione illecita di manodopera: la conversione in legge

07/01/2020

Con la legge di conversione del Decreto Legge n. 124 del 26.10.2019, in corso di pubblicazione, è ora definito il quadro normativo in tema di responsabilità solidale nell’outsourcing. Articolo a cura dell'avv. Piergiorgio Bonacossa.
read more..