home » Focus magazzini » Nuovo hub logistico ad Anagni per Logista e Terzia

Nuovo hub logistico ad Anagni per Logista e Terzia

Logista e Terzia hanno dato il via alla costruzione, all’interno del polo industriale di Anagni, di una nuova piattaforma distributiva all’insegna della completa sostenibilità ambientale. La nuova struttura ospiterà uffici e area commerciale di Terzia, la società del gruppo diventata leader in Italia per la distribuzione di prodotti di consumo per tabaccherie, bar, farmacie e parafarmacie. Avrà una superficie commerciale di 11.000 mq, oltre 17.000 mq di area verde e distribuirà più di 4000 prodotti Terzia a 25 mila punti vendita presenti nel Centro e Sud Italia.  Per la realizzazione della struttura è programmato un investimento sul territorio di oltre 12,5 milioni di euro, con il coinvolgimento di oltre 200 addetti nella fase di costruzione.


In coerenza con le caratteristiche di sostenibilità del nuovo hub, al posto della tradizionale posa della prima pietra, la cerimonia di avvio lavori è consistita nella messa a dimora di un ulivo centenario, il primo di un uliveto biologico di 60 piante che produrranno olio extravergine di alta qualità.  


La posa del primo ulivo è emblematica della politica di sostenibilità che da tempo il Gruppo Logista ha adottato per le sue attività nei paesi in cui opera”, ha affermato Federico Rella, vicepresidente di Logista Italia. “Il progetto di Anagni conferma i maggiori riconoscimenti ottenuti da Logista in tema di sostenibilità. Siamo infatti – ha aggiunto – l’unico distributore europeo che, per il quinto anno consecutivo, è stato inserito nella lista delle aziende leader nella riduzione di emissioni di CO2 da parte dell’organizzazione mondiale Carbon Disclosure Project; facciamo, inoltre, parte del FTSE 4 Good, l’indice delle società quotate che dimostrano solide pratiche ambientali, sociali e di governance”. 



Rendering del nuovo hub


Il nuovo magazzino, pronto a novembre 2021, sarà dotato di un impianto fotovoltaico con capacità di 290 mila kWh l’anno pari all’85% del fabbisogno dell’intero complesso, di colonnine di ricarica per i veicoli elettrici e bike station. Nei 17.000 mq di area verde, oltre all’uliveto saranno collocati 20 alveari per la produzione di miele biologico. La costruzione, realizzata con materiali di bioedilizia, è concepita per garantire un alto isolamento termico ed è dotata di impianti di condizionamento e ventilazione a elevata performance di risparmio energetico. 


Il nuovo hub sostenibile e il vicino deposito distributivo già esistente rappresenteranno un polo logistico di riferimento per il territorio, completamente automatizzato grazie all’impiego delle più avanzate tecnologie, con una superficie complessiva di circa 35 mila mq, 250 addetti e 30 piccole e medie aziende locali fornitrici di prodotti e servizi. 

 

Logista è il principale distributore di prodotti e servizi ai punti vendita dell'Europa meridionale. Dal 2004 Logista Italia e Terzia hanno costruito una delle più grandi reti logistiche e commerciali di prossi­mità in Italia.  Con oltre 100 depositi, in Italia riforniscono più di 60 mila punti vendita garantendo allo Stato un gettito erariale di circa 14 miliardi di euro l’anno.  

 

 

12/05/2021, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

I trend della logistica della moda secondo Hannover Fairs

11/06/2021

L'ente organizzatore di Intralogistica Italia ha realizzato una tavola rotonda in collaborazione. con World Capital nel corso della quale sono stati presentati i risultati di una ricerca sulle tendenze tecnologiche del comparto.
read more..

Trasporto aereo delle merci in netta ripresa ad aprile 2021

11/06/2021

Secondo la IATA la domanda globale è aumentata del 12% rispetto ad aprile 2019 e del 7,8% rispetto a marzo 2021. La domanda destagionalizzata è ora superiore del 5% rispetto al picco di agosto 2018 pre-crisi.
read more..

Aiuti agli operatori ferroviari, arriva il sì dell'Unione europea

11/06/2021

La Commissione Ue ha dato il via libera alla misura italiana che prevede la riduzione dei canoni pagati per accedere all'infrastruttura ferroviaria da gennaio ad aprile 2021.
read more..

Brennero, ANITA interviene sulle limitazioni al traffico

11/06/2021

L'Associazione chiede una politica per il transito al valico non più decisa unilateralmente dal Tirolo, ma dagli Stati interessati dal corridoio Scan Med, asse sul quale transitano merci per un valore do 214 miliardi di euro l’anno.
read more..
più letti

Pedaggi autostradali, stop agli aumenti delle tariffe 2020

02/01/2020

Sono stati differiti dal decreto milleproroghe gli incrementi tariffari per la quasi totalità della rete autostradale nazionale.
read more..

Mercitalia Intermodal apre servizio tra Friuli e Piemonte

02/01/2020

Il collegamento ferroviario sarà operativo dal 13 gennaio fra l’Interporto di Cervignano del Friuli (Udine) e l’Interporto di Torino Orbassano.
read more..

Altri limiti settoriali dall'Austria al traffico pesante in transito

07/01/2020

Il divieto è stato esteso a nuove tipologie di merci, ovvero carta e cartone, prodotti a base d'oli minerali fluidi, cemento, calce e gesso, tubi e profilati cavi e anche cereali.
read more..

Ritenute e compensazioni in appalti e subappalti per il contrasto della somministrazione illecita di manodopera: la conversione in legge

07/01/2020

Con la legge di conversione del Decreto Legge n. 124 del 26.10.2019, in corso di pubblicazione, è ora definito il quadro normativo in tema di responsabilità solidale nell’outsourcing. Articolo a cura dell'avv. Piergiorgio Bonacossa.
read more..