home » Focus magazzini » P3 ha registrato una crescita record nell'anno 2017

P3 ha registrato una crescita record nell'anno 2017

Il 2017 è stato un anno di crescita record per P3, società specializzata in investimenti a lungo termine, sviluppo, acquisizione e gestione di immobili ad uso logistico. Il portfolio aziendale comprende ora oltre 4 milioni di mq di strutture di alta qualità in 9 mercati europei. Il tasso di occupazione di P3 ha toccato un nuovo massimo storico, attestandosi al 97% alla fine dell’anno. L'azienda ha continuato a puntare sullo sviluppo e sugli investimenti in tutto il continente, dando il via a lavori di costruzione per quasi 600.000 mq di nuovi immobili e portando a termine acquisizioni strategiche in diversi Paesi, tra cui spicca un ampio portfolio acquisito in Spagna all’inizio dell’anno per un valore superiore ai 240 milioni di euro. Alla fine dell’anno, il team di sviluppo di P3 aveva acquisito in Europa oltre 100 ettari aggiuntivi di terreni, pronti per nuovi sviluppi.


P3 ha ampliato notevolmente il proprio portfolio clienti, arricchito da nuovi ingressi tra i quali Lamborghini-Ducati, British American Tobacco, Antalis e BSH Electrodomésticos. L'azienda ha inoltre completato la realizzazione di nuovi magazzini per i clienti esistenti, quali FM Logistics, eMAG e Kuehne & Nagel. P3 Logistic Parks è ormai il punto di riferimento per oltre 360 aziende.



Il magazzino BTS per Lamborghini-Ducati, a Sala Bolognese


P3 ha sede a Praga e uffici in 8 Paesi europei. Gli oltre 135 esperti di P3 del settore real estate offrono ai clienti un'assistenza a 360 gradi, aiutandoli a individuare le posizioni più strategiche e ad ottenere le autorizzazioni necessarie, oltre a garantire assistenza a livello di assegnazione, costruzione, servizi post-vendita e di property management.


P3 realizza immobili eco-sostenibili e conformi ai più elevati standard internazionali. Inoltre, nel 2017 è stata la prima azienda di sviluppo logistico al mondo a sottoscrivere il “Global Compact” delle Nazioni Unite, la più importante iniziativa di sostenibilità aziendale a livello globale, ribadendo così il proprio impegno sul fronte del rispetto dell'ambiente. 


In Italia, possiede 7 immobili logistici in 5 parchi: P3 Fagnano, P3 Brignano, P3 Calvenzano, P3 Castel San Giovanni e P3 Sala Bolognese, per un’area locabile totale di circa 260.000 mq. I clienti attuali di P3 in Italia sono Rajapack, Moncler, You Log, Geodis, SDA, Agora Network, Phardis, Deufol.  Inoltre, nel 2017 la società ha consegnato nelle tempistiche prestabilite  - dopo un programma serrato di lavori di costruzione, durato solo sei mesi - un nuovo magazzino BTS (Build-to Suit) di 30.000 mq presso il parco P3 di Sala Bolognese (a pochi chilometri da Bologna) a Automobili Lamborghini e Ducati Motor Holding.


Primo progetto BTS di P3 in Italia, la nuova struttura logistica diventerà il centro europeo di stoccaggio e distribuzione delle parti di ricambio originali per Lamborghini e Ducati. In linea con tutti i nuovi progetti BTS di P3, il magazzino utilizzerà diverse tecnologie ecosostenibili, quali illuminazione LED, isolamento termico e pannelli solari sul tetto in grado di riscaldare l’acqua negli uffici e alimentare i sistemi di riscaldamento e raffreddamento. Inoltre verrà utilizzata acqua di pozzo per l’irrigazione, riducendo ulteriormente l’impatto ambientale. La costruzione di una pista ciclabile collegherà poi la stazione ferroviaria al parco.



Il magazzino realizzato da P3 per Rajapack a Castel San Giovanni

02/05/2018, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Reagire subito: il dopoguerra della logistica rischia di minare la ripresa dell'intera economia nazionale

31/03/2020

E’ questo il titolo del documento presentato da Confetra alla ministra De Micheli e al presidente del consiglio Conte.
read more..

Genova: traffici giù dello 0,3% nel primo bimestre '20

31/03/2020

La contrazione è dovuta al risultato del mese di febbraio, che mostra i primi effetti della diffusione a livello globale dell’epidemia covid-19.
read more..

Venezia e Chioggia, l'Autorità portuale stoppa il pagamento dei canoni demaniali

31/03/2020

Il provvedimento è una delle prime azioni messe in pratica per concedere un sostegno alle imprese e avrà validità fino al 30 settembre 2020
read more..

TTS: coronavirus prova del nove per il digitale, l’innovazione e la tecnologia in Italia

31/03/2020

Per l'Associazione della telematica per i trasporti e la sicurezza l'Italia che nel giro di pochi giorno ha dovuto attingere a competenze che hanno messo istituzioni, imprese e singoli cittadini difronte alle possibilità offerte dal salto tecnologico.
read more..
più letti

CDP, Fincantieri e Snam unite per il GNL nei porti e nelle navi

23/01/2019

Siglato accordo per progetti strategici in alcuni settori chiave per l’innovazione e lo sviluppo delle strutture portuali in Italia.
read more..

Nuovo progetto (in chiave 4.0) delle Dogane per i porti

21/06/2019

Prevede la completa digitalizzazione delle procedure di imbarco e sbarco, ingresso e uscita dai nodi portuali (Gate automation), del controllo sul processo logistico di stoccaggio e del pagamento delle tasse.
read more..

Primi dati di traffico positivi per Interporto Bologna

28/02/2020

Nel mese di gennaio, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, si registra una crescita in tutti i settori di traffico.
read more..

Magazzino Sogedim ottiene la certificazione BIO

29/01/2020

L'operatore ha già acquisito la dichiarazione di conformità HACCP; accresce la sua specializzazione verso clienti del settore alimentare biologico.
read more..