home » Focus magazzini » Un centro distributivo ”client oriented” per Fratelli Vitale

Un centro distributivo ”client oriented” per Fratelli Vitale

Fratelli Vitale Srl è un’azienda commerciale di distribuzione all'ingrosso, fondata nel 1978 a Mirabella Eclano, in provincia di Avellino. Opera principalmente nei settori ferramenta, casalinghi, giardinaggio, edilizia, idraulica, agricoltura e utensileria elettrica, con circa 30.000 codici a catalogo. I clienti principali sono il retail, le piccole e medie aziende e il fai da te, localizzati in tutte le regioni del centro-sud Italia e nelle isole. L’azienda distribuisce anche i suoi marchi Utilia, Confine, Tata Linda e Globex che si caratterizzano per l’ottimo rapporto qualità prezzo e rappresentano uno dei punti di forza dell’impresa, unitamente al servizio e alla competenza sul prodotto. La costante espansione commerciale, avvenuta per fasi successive nel comprensorio edilizio storico dell’azienda, ha indotto la proprietà a realizzare un ultimo consistente ampliamento del magazzino che ha portato la superficie totale del Ce.Di. a circa 20.000 mq coperti, peraltro garantendo un ulteriore potenziale sviluppo di circa 10.000 mq. e un’ampia superficie scoperta in piazzale. Questa azione, unitamente alla volontà di migliorare continuamente il servizio al cliente e l’efficacia dell’operatività, ha imposto un cambiamento radicale nel flusso interno delle merci e delle informazioni a queste associate, ha comportato il cambiamento dei mezzi e delle attrezzature di movimentazione e di stoccaggio e imposto una revisione dei processi di lavoro e dell’organizzazione del personale. Il processo di cambiamento ha richiesto il forte coinvolgimento della direzione e della proprietà stessa dovendo modificare l’assetto operativo dell’azienda.
In questo contesto dinamico la Fratelli Vitale ha inteso rivedere il lay out e avere una visione complessiva del Centro di Distribuzione, sviluppando un progetto di logistica integrata con la società Simco di Milano e dotandosi degli strumenti adatti a una logistica efficiente e orientata al cliente, con l’implementazione di un software WMS, assistito da terminali scanlaser in radio frequenza, realizzato da Incas Group. L’integrazione delle procedure operative con quelle della gestione aziendale (su AS400) ha permesso di ottenere i seguenti processi: • controllo, riconoscimento e accettazione dei prodotti in ingresso • gestione della formazione delle UdC del magazzino • identificazione delle varie zone / ubicazioni di magazzino e definizione delle logiche di mappatura dell’impianto • ottimizzazione dei flussi (ingressi e uscite di prodotto) • gestione delle modalità e delle strategie di messa a dimora e di prelievo nei vari settori di magazzino • gestione, controllo, spunta e allestimento degli ordini di spedizione • accuratezza delle diverse attività (inventari, prelievi, ecc.) • monitoraggio dell'andamento del lavoro quotidiano, bilanciando le risorse impegnate Le attività si sono sviluppate su un arco temporale esteso dovendo operare i cambiamenti mentre il magazzino distribuiva normalmente i prodotti e nel frattempo si attrezzavano singole aree dedicate in cui far confluire i prodotti secondo le nuove modalità.
Gestire la codifica di referenze con provenienze le più diverse, allocarle secondo logiche definite a livello centrale, maneggiare prodotti ingombranti e pesanti in un contesto di cantiere, si sono realizzate le nuove aree e sono state messe in operativo gradualmente, è stata una sfida per tutte le maestranze. Importante l’apporto della struttura ICT interna che ha seguito ed integrato il progetto con gli aspetti gestionali oltre ad aver supportato la fase di formazione degli operatori. La realizzazione di un sistema integrato richiede la presenza costante di un riferimento interno che sappia coniugare le diverse esigenze e tradurle nel linguaggio tipico dell’azienda; questo ruolo determinante è stato svolto brillantemente dalla struttura informativa garantendo il successo dell’impianto. Il posizionamento sul mercato, grazie alle garanzie di efficienza e di servizio, più velocità e minori errori, è migliorato pur in tempi di crisi economica e i nuovi strumenti consentono approcci commerciali più orientati al cliente. Ora l’azienda vuole affrontare una nuova sfida traguardando obiettivi sempre più ambiziosi: la gestione organizzata dei trasporti tramite strutture TMS.

14/10/2013, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

”Delivering on Circularity”: DHL e le economie circolari

25/01/2022

Nel libro bianco dell'operatore emerge, fra l'altro, come industria della moda e dell'elettronica di consumo siano i settori con impatto e opportunità più significative in chiave sostenibile, ma determinante è il comportamento dei consumatori.
read more..

Franco Maria Rondini nuovo direttore generale di Kalypso

25/01/2022

Da oltre 40 anni nel mondo dello shipping presso diverse realtà e in diverse location, Rondini guiderà la nuova compagnia di navigazione di proprietà di Rif Line.
read more..

Trasporto container, arriva l'indicatore di Kuehne+Nagel

25/01/2022

Mostra il tempo di attesa cumulativo teu in giorni nei porti di Prince Rupert, Vancouver/Seattle, Oakland, Los Angeles/Long Beach, New York, Savannah, Hong Kong area, Shanghai/Ningbo e Rotterdam/Anversa.
read more..

Trieste primo porto ferroviario d'Italia

25/01/2022

Nel 2021 i treni manovrati nello scalo sono stati 9.304 (+15,13%); registrato anche un record sul singolo mese di dicembre per Adriafer, con 783 treni manovrati, la miglior performance storica, considerando la serie dei singoli mesi di dicembre.
read more..
più letti

Nuova porta rapida a impacchettamento Hörmann

25/03/2021

Idoneo per aperture fino a un massimo di 6 metri in altezza e larghezza, il portone F6010 presenta buone performance energetiche. Prevista anche la variante F 6010 Iso con un manto isolato che garantisce una coibentazione termica ancora maggiore.
read more..

Al via importante accordo Ceva Logistics-About You

24/01/2022

L'operatore gestirà - per conto della piattaforma di moda in rapida crescita - un nuovo stabilimento altamente automatizzato e sostenibile di 40.000 mq a Wroclaw-Magnice, in Polonia.
read more..

Sereno Natale a tutti!

21/12/2021

Lo staff di Euromerci augura ai suoi lettori tanta gioia e soprattutto tanto tanto Amore in quella che la nostra tradizione ricorda come la ricorrenza un cui un Dio si incarna per Amore...
read more..

Immobiliare: il 95% delle trattative concluso entro l’anno

17/02/2021

Questo il trend emerso nel nuovo Borsino Immobiliare della Logistica H2 2020, redatto da World Capital, in collaborazione con Nomisma, giunto alla sua trentesima edizione.
read more..