home » Focus magazzini » VGP acquisisce nuova area a Valsamoggia (Bologna)

VGP acquisisce nuova area a Valsamoggia (Bologna)

Lo sviluppatore, gestore e proprietario paneuropeo di immobili logistici e semi-industriali di alta qualità nel settore real estate, ha acquisito una nuova area di oltre 125.000 mq a Valsamoggia, in provincia di Bologna, per la realizzazione di un business park con superficie coperta di circa 33.000 mq. A due anni dalla consegna della sede alla nota azienda italiana di abbigliamento sportivo Macron, VGP continua ad investire nell’area di Bologna, centro manifatturiero del Paese, ed estende la sua presenza a Valsamoggia.

 

VGP Park Valsamoggia 2 è situato strategicamente a circa cinque chilometri dal centro abitato di Bologna e a 1 chilometro dall’uscita dell'autostrada A1, la principale arteria che congiunge Milano e Napoli. Il parco sorge al centro di un’area dinamica con un’elevata presenza di comparti industriali e numerose eccellenze produttive italiane. In linea con il portafoglio immobiliare europeo, che include oltre il 32% di attività light industrial, VGP Park Valsamoggia 2 è destinato ad ospitare attività produttive. La società svilupperà il progetto in ottica «built-to-suit», al fine di garantire la migliore personalizzazione degli immobili una volta che saranno individuati i clienti.


 

 Questo nuovo traguardo ci rende molto orgogliosi – ha dichiarato Agostino Emanuele, country manager VGP Italy - Il nuovo parco di Valsamoggia presenterà alti livelli di costruzione degli immobili, con un’attenzione particolare all’edilizia sostenibile, tra le priorità chiave per il nostro gruppo”. Emanuele ha sottolineato inoltre come la strategia di VGP preveda un forte legame con il territorio in cui sviluppa i propri immobili. “Condividiamo infatti il lavoro dei progetti in tutte le fasi con le pubbliche amministrazioni e nell’area di Bologna VGP ha l’obiettivo di legarsi anche al mondo produttivo e industriale, che contiamo di rafforzare anche con l’associazione di VGP a Confindustria Emilia Centro a partire da quest’anno”.


L’uso di tecnologie all’avanguardia e l’efficienza energetica sono parametri centrali per gli immobili logistici e produttivi sviluppati da VGP. I nuovi parchi sono infatti costruiti seguendo elevati standard ambientali, tra cui la certificazione BREEAM Excellent, e pannelli fotovoltaici in copertura. Attualmente VGP sta portando avanti l’iter autorizzativo del VGP Park di Valsamoggia 2 con l’obiettivo di avviare la costruzione nella seconda metà del 2022, con tempi di realizzazione di circa 12 mesi. Entro la fine del 2023, i parchi di VGP nell’area di Valsamoggia saranno tre, grazie anche allo sviluppo di un nuovo immobile da oltre 12.000 mq che sarà realizzato per una importante realtà manifatturiera locale.



VGP a livello europeo annovera circa 400 clienti, logistici, e-commerce e produttivi, tra cui alcune delle principali realtà nel settore dell’automotive. In Italia il piano di sviluppo di VGP è ricco di progetti: VGP Park Valsamoggia 2 arriva dopo il recente annuncio dell’acquisizione di due brownfield e l’avvio dei lavori per i business park a Paderno Dugnano e Legnano nel milanese, inoltre rilevanti clienti nazionali e internazionali hanno da poco affidato a VGP Italy la realizzazione delle loro nuove sedi, con una pipeline, ad oggi, di 4 nuovi BTS tra la fine del 2022 e il 2023.

09/06/2022, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Nuovo deposito doganale e Iva ad Agrate Brianza

04/10/2022

A inaugurare il magazzino con un convegno sono stati i fondatori di C-Trade e Overy, Lucia Iannuzzi e Paolo Massari (nella foto), esperti nell’ambito della consulenza doganale e nell’affiancare le aziende nell'intero processo doganale.
read more..

Al Green Logistics Expo focus sulla professione camionista

04/10/2022

Lo farà Emanuela Carpella direttore generale di Carpella Trasporti nel corso della conferenza dal titolo ‘Sostenibilità Sociale del Trasporto’organizzata dal Council of Supply Chain Management Professionals CSCMP.
read more..

Dal Piano ”PNC” 55 milioni di euro per il ferroviario

04/10/2022

il ministro Giovannini firma il decreto destinato a favorire l’acquisto di nuovi mezzi per il trasporto ferroviario delle merci, gru a portale-transtainer, reach stacker e loco trattori.
read more..

GPL acquisisce terreno in provincia di Frosinone

04/10/2022

E' situato nel comune di Anagni e accoglierà un magazzino di grado A, per una superficie commerciale utile totale di circa 22.000 mq. E' vicino all’asse Roma – Napoli dell’A1.
read more..
più letti

Adsp del Mare Adriatico Orientale apre a Budapest

08/09/2021

Segue al recente investimento da parte di Adria Port per la realizzazione di un terminal multipurpose nella zona Noghere su un’area di 32 ettari e un investimento di 100 mln di euro.
read more..

Immobili logistici in Europa, sempre più difficile costruirli

12/07/2021

E' quanto emerge da un'indagine di Prologis, che individua tra i fattori di maggior cirticità la scarsità di terreni e i costi sempre più elevati di sostituzione.
read more..

Pronto il Rapporto Italian Maritime Economy di SRM

25/06/2021

Verrà presentato in versione webinar il prossimo 7 luglio, dalle ore 11,00 alle 13,00; tra gli interventi anche quelli del ministro DI Maio e del presidente Gros-Pietro.
read more..

Conclusa la 3a edizione del progetto formativo di The Logistics Challenge

04/06/2021

L’iniziativa di Adecco e Assologistica Cultura e Formazione nata per far dialogare aziende e scuole ha coinvolto istituti tecnici a indirizzo logistico di Caserta, Novara e Piacenza e i partner Ceva Logistics, Logistica Uno e Youlog.
read more..