home » Focus magazzini » VGP dà il via i lavori del polo logistico di Sordio per GLS

VGP dà il via i lavori del polo logistico di Sordio per GLS

VGP, azienda paneuropea nel settore real estate che realizza e fornisce parchi logistici e semi industriali di alta qualità, e GLS Italy, uno tra i principali player di corriere espresso in Italia, hanno dato il via ai lavori per la realizzazione del nuovo polo logistico internazionale di Sordio, in provincia di Lodi.



Questa mattina, infatti, nel rispetto delle norme anti covid, si è tenuta la posa della prima pietra alla presenza di Agostino Emanuele, country manager di VGP Italy, di Davide Barbagallo, director international sales & operations di GLS Italy, e dei rappresentanti istituzionali tra cui Salvatore Iesce, sindaco di Sordio.

 

Il nuovo centro – che dopo l’investimento iniziale firmato da VGP a settembre scorso, vedrà la luce nel gennaio 2022, avrà un’area coperta di 12.034 mq divisa tra uffici, magazzino e strutture accessorie. GLS Italy, inoltre, ha previsto un significativo investimento di 8 milioni di euro per dotare lo stabilimento di un elevato standard tecnologico e di automazione che gli consentirà - grazie alla realizzazione da parte di MHS di un sorter di ultima generazione - di smistare più 21.000 colli all’ora.


Da sinistra Agostino Emanuele, country manager VGP Italy e Davide Barbagallo, director international sales & operations di GLS Italy


L’hub sorge in una posizione strategica grazie anche agli ottimi collegamenti stradali presenti: a soli 500 metri dall’uscita Vizzolo Predabissi dell’autostrada A58 che collega Milano, Brescia, Bergamo, e in prossimità dell’autostrada A1, una delle principali arterie della Pianura Padana verso Bologna.

 

“Oggi celebriamo un importante successo per l’intera amministrazione comunale - ha dichiarato il  Iesce - è per noi motivo di orgoglio e di spinta continua alla qualità avere due società come VGP e GLS sul territorio. Siamo fiduciosi che il nuovo hub internazionale di Sordio costituisca un’opportunità che si rifletterà in nuovi posti di lavoro e nella riqualificazione ambientale dell’area grazie alla particolare attenzione di VGP alla sostenibilità con i suoi immobili green”.

 

In linea con gli impegni di sostenibilità di VGP e con il programma Climate Protect di GLS Italy, il centro logistico di Sordio offrirà spazi flessibili in base alle esigenze del cliente con elevati standard di sostenibilità, compresa la certificazione BREEAM “Very Good” (Building Research Establishment Environmental Assessment Method). Si prevede anche che l'edificio venga dotato di pannelli fotovoltaici su tutta la superficie del tetto.  Inoltre, di pari passo con gli obiettivi del Comune di Sordio, si avranno più di 4.000 mq di spazio verde e un progetto per la piantumazione di varie specie di alberi, tra cui circa 80 alberi.


Siamo orgogliosi di essere qui oggi a celebrare un altro importante traguardo per VGP Italy con la posa della prima pietra del parco logistico di Sordio insieme a GLS Italy – afferma Emanuele di VGP Italy - Grazie alla collaborazione con il nostro partner e al supporto delle istituzioni locali, possiamo considerare questo grande progetto un grande successo”.

 

VGP Italy attualmente comprende quattro business parks di proprietà - Valsamoggia (BO), Calcio (BG), Sordio (LO), Padova - e ha in cantiere altri sviluppi nel centro e nord Italia. “Puntiamo su partnership con i comuni e i tenant per creare soluzioni creative e sostenibili per le loro esigenze immobiliari. È molto importante essere vicini sia ai nostri tenant che alle municipalità in cui siamo presenti. Guardiamo al futuro senza tralasciare i valori che da sempre contraddistinguono il nostro operato, fatto di persone e professionalità, progetti innovativi”, ha aggiunto Emanuele.

 

Su VGP

E’ uno sviluppatore, gestore e proprietario paneuropeo di immobili logistici e semi-industriali di alta qualità. VGP opera un modello di business completamente integrato con capacità e competenze di lunga data in tutta la catena del valore. L'azienda ha un portfolio di terreni di sviluppo (di proprietà o impegnati) di 8,54 milioni di mq e la strategia si focalizza sullo sviluppo di business park. Fondata nel 1998 come sviluppatore immobiliare belga a conduzione familiare nella Repubblica Ceca, VGP con uno staff di circa 300 dipendenti oggi possiede e gestisce beni in 11 paesi europei direttamente e attraverso diverse joint venture 50:50. Al dicembre 2020, il Gross Asset Value di VGP, comprese le joint venture al 100%, ammontava a 3,84 miliardi di euro e la società aveva un Net Asset Value (EPRA NAV) di 1,35 miliardi di euro. VGP è quotata all’Euronext Bruxelles e alla Borsa di Praga (ISIN: BE0003878957).  http://www.vgpparks.eu

02/07/2021, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

”Delivering on Circularity”: DHL e le economie circolari

25/01/2022

Nel libro bianco dell'operatore emerge, fra l'altro, come industria della moda e dell'elettronica di consumo siano i settori con impatto e opportunità più significative in chiave sostenibile, ma determinante è il comportamento dei consumatori.
read more..

Franco Maria Rondini nuovo direttore generale di Kalypso

25/01/2022

Da oltre 40 anni nel mondo dello shipping presso diverse realtà e in diverse location, Rondini guiderà la nuova compagnia di navigazione di proprietà di Rif Line.
read more..

Trasporto container, arriva l'indicatore di Kuehne+Nagel

25/01/2022

Mostra il tempo di attesa cumulativo teu in giorni nei porti di Prince Rupert, Vancouver/Seattle, Oakland, Los Angeles/Long Beach, New York, Savannah, Hong Kong area, Shanghai/Ningbo e Rotterdam/Anversa.
read more..

Trieste primo porto ferroviario d'Italia

25/01/2022

Nel 2021 i treni manovrati nello scalo sono stati 9.304 (+15,13%); registrato anche un record sul singolo mese di dicembre per Adriafer, con 783 treni manovrati, la miglior performance storica, considerando la serie dei singoli mesi di dicembre.
read more..
più letti

Partnerhip rinnovata tra CEVA Logistics e Continental

19/11/2021

Il 3PL ha vinto un contratto di cinque anni per fornire servizi di logistica e distribuzione al leader nel settore della produzione di pneumatici, consolidando il rapporto di collaborazione tra le due aziende che prosegue dal 1997.
read more..

Torna in aumento l’operatività del porto di Trieste

20/10/2021

il traffico ferroviario gestito da Adriafer che oggi ha operato a regime con 2 squadre e 20 treni manovrati rispetto ai 5 di ieri, tornando alla media consueta.
read more..

”Il CTU code”, la versione italiana in un webinar

03/10/2021

L'evento è previsto per lunedì 4 ottobre, dalle ore 9,30, in modalità streaming. E' organizzato da CISCo - Centro Internazionale Studi Containers i.s. in collaborazione con Ports of Genoa e B.I.C; inaugurerà la 5a edizione della Genoa Shipping Week.
read more..

Adsp del Mare Adriatico Orientale apre a Budapest

08/09/2021

Segue al recente investimento da parte di Adria Port per la realizzazione di un terminal multipurpose nella zona Noghere su un’area di 32 ettari e un investimento di 100 mln di euro.
read more..