home » Dal mercato » Hörmann Italia inaugura una nuova filiale a Padova

Hörmann Italia inaugura una nuova filiale a Padova

Con 90 agenti commerciali distribuiti sull’intero territorio nazionale e oltre 500 concessionari di zona presenti capillarmente in tutto il Paese, Hörmann Italia è attiva da quasi 30 anni sulla penisola, dove è ad oggi un player di riferimento nel mercato delle chiusure. Con sede a Lavis di Trento e due filiali territoriali a Milano e a Roma, l’azienda inaugura una nuova filiale a Padova.


“Il Veneto – spiega il direttore commerciale Edoardo Rispoli – è senz’altro una delle ragioni in cui il brand Hörmann ha conquistato maggior notorietà, anche grazie all’operato di una forza vendita dall’importanza assolutamente nevralgica ai fini dello sviluppo aziendale. Considerati i significativi risultati ottenuti da questa regione nel corso degli ultimi anni, abbiamo deciso di aprire in loco una filiale dedicata. Questa struttura fungerà da centro di informazioni e presidio del territorio veneto.”


L’azienda – certificata per la qualità secondo la normativa europea ISO 9001:2000 – è filiale dell’omonimo gruppo, dal 1935 sinonimo nel mondo di chiusure civili e industriali di elevata qualità. Il Gruppo Hörmann ha il proprio headquarter in Germania, a Steinhagen, ed è presente in Europa, Middle East, America del Nord e Asia; nei suoi 27 stabilimenti specializzati lavorano 6.000 operatori occupati nella produzione di portoni, porte, chiusure per l’industria e la logistica, nonché automazioni di elevata qualità e sistemi per il controllo veicolare degli accessi.



La nuova sede padovana di Hörmann 

17/09/2019, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Il mega-Antonov 124-100M-150 è decollato da Palermo

09/04/2020

L'aereo, proveniente da Bucarest, è partito alla volta dell'Australia, caricando prodotti tecnologici siciliani, con anche un trasporto eccezionale di 25 tonnellate per Sydney
read more..

SMART WORKING, PRO E CONTRO SECONDO ASSTRA

08/04/2020

Secondo i risultati del centro di ricerca Superjob, oggi il 22% delle aziende assume regolarmente i remote worker, i quali godono di numerosi vantaggi, ma anche di innegabili svantaggi. Sentiamo il parere di alcuni manager del gruppo AsstrA.
read more..

Con Bsamply Tradeshow Project fiere e sfilate online

08/04/2020

Grazie a questa piattaforma è possibile ricreare un'esperienza a 360 gradi e gli attori del settore del fashion potranno incontrarsi, campionare, contrattare e vendere tutto online, anche una volta che l'emergenza covid-19 verrà superata.
read more..

Emergenza covid-19: PTV Group offre gratis il software di pianificazione consegne

08/04/2020

La soluzione consente di ottimizzare la sequenza delle varie fermate del giro, ridurre i chilometri e di sfruttare al meglio la flotta di veicoli a disposizione.
read more..
più letti

CONTRACT LOGISTICS: LA CRESCITA CONTINUA, LIEVE, MA CONTINUA

21/11/2019

Nel '18 il fatturato è di 84 miliardi di euro (+0,7%) consolidando il trend positivo degli ultimi 5 anni; le previsioni '19 rivelano un lieve aumento in termini assoluti del turnover (84,5% mld). Lo rileva la Ricerca 2019 dell'Osservatorio G. Marchet.
read more..

Nuovi progetti immobiliari in Italia per P3 Logistic Parks

20/11/2019

Il nostro Paese rappresenta un mercato molto significativo per il gruppo specializzato in investimenti a lungo termine, sviluppo, acquisizione e gestione di immobili ad uso logistico. Tra le tante novità anche l'acquisizione di un'area ad Ardea (Roma).
read more..

Partito il progetto ”Smart Glasses at BLG”

20/11/2019

L'operatore lo ha implementato presso il logistic center Bremen, attivando flussi di lavoro attorno alle istruzioni di ri-confezionamento e la visualizzazione nei display virtuali degli occhiali stessi.
read more..

Nuova generazione di carrelli controbilanciati per Linde MH

15/11/2019

La gamma, con portate da 2 a 3,5 tonnellate, stabilisce inediti standard in termini di efficienza, sostenibilità e sicurezza. Le nuove macchine sono anche collegate in rete e predisposte per le applicazioni in collaborazione con l'Industry 4.0.
read more..