home » Dal mercato » In arrivo nuove opzioni per i transpallet elettrici di Yale

In arrivo nuove opzioni per i transpallet elettrici di Yale

Yale Europe Materials Handling presenta due nuove opzioni per la sua gamma di transpallet elettrici con operatore a terra. La nuova testa del timone con controlli di movimento precisi e funzionali e le opzioni di riduzione della rumorosità, che consentono l’impiego dei carrelli in una più ampia gamma di applicazioni, in particolare nei settori alimentare, bevande e della distribuzione. “I nostri transpallet elettrici vantano ottimi risultati nell’ottimizzazione della produttività in spazi stretti e congestionati - ha dichiarato Monica Radavelli, warehouse product manager di Yale - Abbiamo lavorato con i nostri clienti per offrire nuove soluzioni che consentano di operare in modo ancora più efficiente in applicazioni con spazio limitato o dove occorra ridurre i livelli di rumorosità".


 

Abbattimento della rumorosità

Contenere i costi, tagliare i consumi di carburante, ridurre il tempo di percorrenza: oltre a queste richieste c’è la necessità di programmare le consegne al di fuori del normale orario di lavoro. L’effetto indesiderato di tale tendenza è il possibile aumento dell’inquinamento acustico e il disturbo dei residenti nelle aree limitrofe. Con la tecnologia Yale di abbattimento della rumorosità si ha la garanzia che i carrelli siano la soluzione adatta per le attività fuori orario.
“Abbiamo adattato la versione base del nostro transpallet con operatore a terra della serie MP16-18 per contenere la rumorosità prodotta durante il suo impiego -  ha dichiarato Radavelli - I clienti che operano in ambienti nei quali la rumorosità rappresenta un problema o nella consegna 24h/7gg di prodotti ai punti vendita possono stare tranquilli, la soluzione Yale consente loro di continuare a lavorare di notte sino alle prime ore del mattino.”
 Il carrello MP16-18 certificato PIEK, con opzione di attenuazione della rumorosità, è progettato per operare con livelli inferiori a 60 dB(A) per rispettare il limite imposto per le consegne fuori orario in aree regolamentate. La schiuma a celle aperte limita la propagazione del rumore all’esterno del vano motore ed è stata aggiunto un blocco per evitare vibrazioni della batteria.  I punti di contatto tra elementi in acciaio sono stati eliminati e una gomma di trazione più morbida consente un funzionamento più silenzioso. L’isolamento della pompa idraulica e un bilanciere con tre rulli di carico sulle forche garantiscono che l’MP16-18 con questa opzione possa continuare a lavorare efficacemente senza disturbare i vicini. 


 

Zero compromessi in spazi ristretti

Per i clienti che operano in aree congestionate, il carrello MP16-22 è dotato di una testa del timone con la opzione di controllo di precisione, che offre ulteriori miglioramenti del livello di manovrabilità senza compromettere l’ergonomia di guida standard di Yale. “La testa del timone con controllo di precisione è perfetta per applicazioni con spazi ristretti e trafficati e la sua configurazione offre un maggiore controllo per l’operatore.” ha detto Radavelli.
Ideale per gli operatori che lavorano nelle aree congestionate delle corsie dei magazzini o dentro i camion, la testa del timone con controllo di precisione è progettata per l’uso in posizione verticale, riducendo lo spazio di manovra del carrello. Non serve quindi che l’operatore continui a sollevare e abbassare il timone, rendendo così il carrello particolarmente adatto per le applicazioni di prelievo in corridoi e spazi ristretti. Il comando di trazione ausiliaria, come pure i pulsanti di sollevamento/abbassamento, è in posizione sulla testa del timone tale da offrire all’operatore il pieno controllo della funzionalità del carrello. Le mani sono posizionate in modo ergonomico e protette dalla maniglia. La testa del timone con controllo di precisione permette di mantenere la facilità di sterzata per tutta la gamma MP16-22 e consente all'operatore di rimanere più vicino al carrello per una maggiore visibilità. Se l’operatore deve allontanare il carrello da sé in spazi ristretti, un pulsante rosso di inversione rapida di marcia è comodamente posizionato sulla testata del timone.   Il dispositivo di attivazione trazione presenta un comodo interruttore basculante che comanda la trazione in entrambi i sensi. Gli attuatori dell’acceleratore consentono varie posizioni della mano con comando proporzionale della velocità in entrambi i sensi.


 

13/12/2018, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Petizione a Conte: credito a tasso zero a tutte le PMI

03/04/2020

Ls propone Mino Giachino per la difesa delle nostre piccole medie impresa nazionali, comprese quelle dei trasporti e della logistica. Ecco il link per la sottoscrizione.
read more..

Smart working, nel gruppo AsstrA è una realtà dal 2008

02/04/2020

Durante l'attuale emergenza i primi a utilizzare l’home office sono stati i dipendenti dell'ufficio di Shanghai, seguiti a febbraio da quelli di Bergamo, Varsavia, Vilnius e Praga.
read more..

Interporto Pordenone è pienamento operativo

02/04/2020

La struttura registra una crescita per il terminal ferroviario, vista la crisi derivante dalla chiusura delle frontiere, in particolare Austria e Slovenia.
read more..

DOPO CORONAVIRUS, CHE FARE? ENGEL & VÖLKERS COMMERCIAL LO HA CHIESTO A 7MILA OPERATORI

02/04/2020

Nonostante le innegabili difficoltà del momento, tutti concordano sulla necessità di attrezzarsi per ripensare i processi e trovare nuove soluzioni per fronteggiare la situazione; tra i più ottimisti gli appartenenti al settore della logistica.
read more..
più letti

Interporto Bologna: bilancio 2018 in forte espansione

15/05/2019

Registrato un risultato economico pari a 23,1 milioni di euro di ricavi e un utile al netto delle imposte di 853.888,00 euro (+31%).
read more..

The Innovation Alliance torna a Fiera Milano nel 2021

27/02/2019

Dal 4 al 7 maggio si conferma lo svolgimento in contemporanea di Plast, Ipack-Ima, Meat-Tech, Print4All e Intralogistica Italia, dando vita al più grande appuntamento europeo dedicato alla meccanica strumentale.
read more..

Trasportounito contro le nuove disposizioni per l'ART

12/04/2019

Le imprese di autotrasporto (oltre i 5 milioni di turnover) che hanno effettuato servizi in porti, scali ferroviari, aeroporti e interporti, devono versare 0,6 per mille del fatturato all'Authority. L'associazione ricorrerà in sede legale.
read more..

FEDESPEDI: L'EXPORT ITALIANO TIENE NONOSTANTE LE TURBOLENZE INTERNAZIONALI

21/03/2019

Lo dice il “Fedespedi - Economic Outlook” secondo il quale le nostre esportazioni sono salite del 3,8% nei primi 11 mesi del 2018. I risultati migliori verso Africa (+8,2%), Asia Centrale (+17,4%) e EU a 28 (+5,3%).
read more..