home » In primo piano » Kopron Engineering, nuova divisione di Kopron

Kopron Engineering, nuova divisione di Kopron

Kopron, azienda specializzata nel settore della logistica industriale ha costituito Kopron Engineering, nuova divisione specializzata nello sviluppo e nella realizzazione di commesse “chiavi in mano”. Dalla consulenza progettuale allo sviluppo del piano di costruzione, alla realizzazione fino alla consegna dell’immobile, Kopron si pone come interlocutore unico di imprenditori e aziende che vogliono investire nella realizzazione di immobili di piccole e medie dimensioni. La prima importante commessa è stata realizzata per Serena & Manente, azienda specializzata in prodotti per l’agricoltura, sia professionale che hobbistica. Si tratta di un nuovo punto vendita per la commercializzazione di prodotti agricoli e zootecnici, realizzato presso la sede dell’azienda a Favaro Veneto (Venezia), che riassume la proposta di Kopron Engineering.


Soluzioni "chiavi in mano"
Tra le altre realizzazioni degne di nota seguite da Kopron Engineering ricordiamo un capannone di 1.000 mq per Hitachi a Reggio Calabria, una piattaforma logistica di 3.000 mq con annessa una palazzina uffici di 1.100 mq in costruzione a Origgio (Varese) per il cliente ITX Cargo e un blocco spogliatoi in fase di finalizzazione per la Spal a Ferrara. “Il mercato è in continua evoluzione, così come le esigenze dei clienti che, sempre più spesso, chiedono un servizio completo, chiavi in mano", spiega Mario Vergani, amministratore delegato del gruppo Kopron. È da qui che è nata in Kopron l’idea di creare una divisione specializzata nel general contracting: uno staff di professionisti con esperienza pluriennale nel settore delle costruzioni, capaci di proporre soluzioni su misura per ogni progetto. Il cliente diventa così punto di partenza e punto di arrivo.


Ecco cosa propone Kopron Engineering 
Kopron Engineering si propone come una valida alternativa alla classica impresa generale di costruzioni, offrendo un servizio completo e personalizzato dove l’unico referente è il general contractor, garante di tempi, costi e qualità dell’opera. La divisione offre, inoltre, servizi di EPCM (Engineering, Procurement, Construction Management) a quei clienti che necessitano di un coordinamento progettuale in fase di studio e/o realizzazione. Nel dettaglio, si parla di progettazione e ingegneria integrata, studi di fattibilità, project management e assistenza nell’espletamento di pratiche burocratiche per l’ottenimento du autorizzazioni amministrative.


Le caratteristiche del progetto per Serena & Manente
Quanto al progetto realizzato per Serena & Manente ecco le principali caratteristiche: 
• Superficie utile: 2.100 mq circa, suddivisi tra magazzino, uffici e punto vendita 
• Superficie pavimentata esterna: 4.700 mq circa 
• Facciate con pannelli prefabbricati a taglio termico con trasmittanza U=0,30 w/mqK 
• Pavimento industriale con ossidi naturali colorati e trattamento indurente protettivo con nanotecnologia a base di silicati di litio 
• Impianto di climatizzazione realizzato con tecnologie che rispettano il 50% del fabbisogno energetico prodotto da energie rinnovabili • Copertura piana realizzata con manto di poliolefine, idonea per la posa del fotovoltaico, con trasmittanza U=0,25 w/mqK 
 • Illuminazione a LED 
• Analisi dettagliata delle cromie e delle finiture esterne 
• Studio dell’assetto compositivo di elementi e corpi accessori.

14/06/2018, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Reagire subito: il dopoguerra della logistica rischia di minare la ripresa dell'intera economia nazionale

31/03/2020

E’ questo il titolo del documento presentato da Confetra alla ministra De Micheli e al presidente del consiglio Conte.
read more..

Genova: traffici giù dello 0,3% nel primo bimestre '20

31/03/2020

La contrazione è dovuta al risultato del mese di febbraio, che mostra i primi effetti della diffusione a livello globale dell’epidemia covid-19.
read more..

Venezia e Chioggia, l'Autorità portuale stoppa il pagamento dei canoni demaniali

31/03/2020

Il provvedimento è una delle prime azioni messe in pratica per concedere un sostegno alle imprese e avrà validità fino al 30 settembre 2020
read more..

TTS: coronavirus prova del nove per il digitale, l’innovazione e la tecnologia in Italia

31/03/2020

Per l'Associazione della telematica per i trasporti e la sicurezza l'Italia che nel giro di pochi giorno ha dovuto attingere a competenze che hanno messo istituzioni, imprese e singoli cittadini difronte alle possibilità offerte dal salto tecnologico.
read more..
più letti

Confetra chiede magazzini logistici delle imprese aperti

26/03/2020

In fase di conversione del "Cura Italia" la Confederazione ritiene la soluzione indispensabile, diversamente si rischia l'impraticabilità degli hup logistici perché saturi di merce in giacenza.
read more..

De Micheli chiede all'Ungheria di togliere il blocco ai camion

16/03/2020

Obiettivo: garantire il ripristino del regolare flusso delle merci italiane verso i mercati dell'Europa centro-orientale e balcanica.
read more..

Sintesi dal convegno di Treviso dell'Osservatorio Contract Logistics “Gino Marchet” della School of Management del Politecnico di Milano

01/02/2020

Il meeting ha confermato la forte attenzione alla logistica da parte delle aziende del Veneto, che stanno affrontando le sfide dell’omnicanalità, della riduzione dell’impatto ambientale e dell’applicazione delle soluzioni di Industria 4.0.
read more..

CEVA Logistics Italia fuori dall'Amministrazione Giudiziaria

04/03/2020

Il CdA ha anche approvato un nuovo modello organizzativo 231 e una nuova procedura di selezione, qualifica e monitoraggio dei fornitori di servizi logistici.
read more..