home » In primo piano » Portone con vista di Hörmann sulla pit lane di Misano

Portone con vista di Hörmann sulla pit lane di Misano

Fortemente voluto da Enzo Ferrari, il circuito di Misano Adriatico (Rimini) è uno dei più importanti a livello internazionale. Realizzato nei primi anni ‘70 e più volte modificato, grazie agli interventi più recenti il Misano World Circuit “Marco Simoncelli” (MWC) si propone oggi come una struttura all’avanguardia: veloce e sicura, spettacolare e accogliente.

 


La prima fase dell’ampliamento del Box Building è stata completata in tempo per la gara del Campionato Italiano di Velocità (Elf CIV), svoltasi lo scorso 15 maggio. Oltre ai 18 nuovi box – ciascuno ampio circa 150 m2, tutti equipaggiati con portoni sezionali Hörmann e con l’impiantistica più evoluta – il podio per le premiazioni presenta un’immagine completamente rinnovata.

 


“Si tratta di un risultato importante – afferma Andrea Albani, managing director della società Santa Monica che gestisce il MWC – frutto di un percorso iniziato nel 2007. Gli investimenti compiuti dal Gruppo Financo hanno portato il circuito sia a migliorare la propria offerta sportiva e tecnica, sia a dotarsi di infrastrutture e di tecnologie in grado di rispondere agli elevati standard che caratterizzano il settore automotive.”


 


I lavori realizzati sono solo la prima parte di un più ampio masterplan, orientato sia al consolidamento dell’immagine architettonica e iconica del circuito, sia alla sostenibilità e alla minimizzazione dell’impatto ambientale. Il progetto prevede infatti l’ulteriore potenziamento del Box Building, l’ampliamento del Medical Center e la realizzazione del Kartodrome coperto.

 


Oggi il MWC è in funzione per 290 giorni all’anno e può accogliere fino a 100.000 persone: ospita 18 grandi eventi motoristici, con una ricaduta economica per il territorio superiore a 160 milioni di euro, più numerose iniziative come le prove libere, la scuola di guida sicura e le altre manifestazioni che si svolgono sulle piste Flat Track e Prove-Kart. L’obiettivo è inserire stabilmente il MWC nell’élite mondiale dei circuiti da competizione, con l’ambizione di trasformarlo in un grande «parco del motor-sport», anche attraverso la valorizzazione delle sinergie con altre realtà imprenditoriali che operano nel territorio, alle quali abbiamo dedicato la nuovissima MWC Square.



 



Il Box Building sarà la struttura-simbolo del circuito, un edificio fortemente identitario caratterizzato da linee fluide e da ampie facciate trasparenti, rivolte verso il rettilineo d’arrivo. Gli interventi previsti restituiranno una costruzione su 3 livelli, della lunghezza complessiva di circa 200 metri che, oltre ai 63 box già in funzione, ospiterà nuovi spazi per l’accoglienza delle scuderie e degli addetti ai lavori (aree hospitality, meeting e VIP); le terrazze per il pubblico, poste sulla copertura e affacciate sulla pit lane e sul paddock; l’archivio storico, la nuova area espositiva, lo shop e la caffetteria.


 

“Il percorso che abbiamo intrapreso è focalizzato sull’eccellenza nelle prestazioni e nelle tecnologie che distingue il settore automotive. La creazione di partnership con i principali attori del mercato è un aspetto fondamentale – conclude Albani - La scelta di Hörmann – azienda leader nell’ambito delle chiusure per quanto riguarda le applicazioni meccaniche, elettroniche e della sicurezza – si inserisce a pieno titolo in questa nostra ricerca di convergenze in termini di visione, valori e strategie.



 


I lavori al circuito di Misano continueranno per fasi, secondo un cronoprogramma scandito dalle competizioni: fra le molte gare previste nel 2021, il MWC ha già ospitato il Round 3 del World Superbike Championship (11/13 giugno), il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini (17/19 settembre), nonché il Gran Premio Nolan del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna (22/24 ottobre).



La partnership fra Hörmann Italia e Santa Monica SpA dura da più di un ventennio: le numerose forniture di prodotti Hörmann effettuate al MWC hanno condotto, nel 2019, a consolidare la collaborazione anche per l’importante progetto di ampliamento in corso. Il nuovo Box Building dispone ora di 36 portoni sezionali Hörmann SPU F42, un prodotto che abbina tecnologia, prestazioni e affidabilità, il cui sviluppo è in costante evoluzione. Si tratta di chiusure realizzate con elementi in acciaio a doppia parete dello spessore di 42mm, con interposto uno strato termofonoisolante in schiuma di poliuretano rigida ad alta densità, priva di Cfc.





I 18 SPU F42 che si aprono verso la pista sono equipaggiati con un pannello inferiore appositamente sagomato – per riprodurre alla perfezione il manto pista inclinato della pit lane – e con finestrature allineate per gruppi di 3 portoni, al fine di mantenere quanto più equidistante possibile la distanza da terra delle stesse. I 18 SPU F42 rivolti verso il paddock sono invece dotati di una portina pedonale inserita senza soglia, per garantire la massima sicurezza di transito degli operatori. Tutti i 36 portoni sezionali sono motorizzati WA400M, con comando A445 (400v) e pulsantiera DTH-R.

03/11/2021, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Futuro all'insegna di smart ports e greeen ports per gli scali dell'associazione NAPA

20/05/2022

E' quanto hanno ribadito i rappresentanti dei porti di Trieste e Monfalcone, Ravenna, Koper (Capodistria) e Rijeka (Fiume) coordinati da quelli di Venezia e Chioggia nel corso degli European Maritime Days tenutisi a Ravenna.
read more..

Scania, Gruber Logistics ed Electrolux; partnership sostenibile

20/05/2022

Un passo importante è stato compiuto attraverso l'acquisizione di 350 camion da parte di Gruber Logistics: garantiscono una riduzione dei consumi del 10% e potranno utilizzare ogni tipologia di biodiesel.
read more..

Interporto Bologna scommette su una logistica etica

20/05/2022

Lo fa dando vita al progetto InTerLab finanziato da un bando regionale e in collaborazione con con MISTER Smart Innovation, Clust-ER Innovate e Due Torri Spa.
read more..

FERCAM chiude il 2021 con un fatturato di 943 milioni di euro

19/05/2022

Numeri record che hanno fatto sì che l'operatore abbia registrato un incremento generale del 16%, anche se le migliori performance le ha ottenute la divisione air&ocean, il cui aumento di turnover è stato del 56%.
read more..
più letti

Conferenza finale del progetto SMATLOGI guidato da Trieste

26/04/2021

L'evento si tiene oggi; coordinato dall’Autorità di sistema portuale del Mare Adriatico Orientale, il progetto è stato cofinanziato dal programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Austria con circa 1,3 milioni di euro.
read more..

Piccole consegne, successo dell'Express Delivery di AsstrA

23/02/2021

Il progetto è stato lanciato nella primavera 2020 con un periodo di prova dal 1° marzo 2020 al 28° febbraio 2021: alla fine dello scorso anno il team aveva completato 395 spedizioni LTL.
read more..

Giovannini chiede rispetto dei ”corridoi verdi” intra - Ue

21/02/2021

Lo ha scritto in una lettera alla commissaria europea Adina Valean, al fine di superare il problema dei nuovi controlli introdotti presso alcune frontiere che stanno provocando seri disagi.
read more..

Il centro logistico di Erlensee sceglie chiusure Hörmann

12/01/2021

L‘azienda Bau-und Immobilienverwaltung Fäth (gruppo Fäth) ha adattato gli spazi della propria piattaforma alle esigenze dei diversi locatari, ricorrendo ai portoni sezionali e alle altre tecnologie di carico-scarico di produzione del costruttore tedesco.
read more..