home » In primo piano » Sanilog: Lazzeri riconfermato presidente, De Rose eletto nuovo vicepresidente

Sanilog: Lazzeri riconfermato presidente, De Rose eletto nuovo vicepresidente

Piero Lazzeri è stato riconfermato per il prossimo triennio presidente di Sanilog, il fondo integrativo del Servizio Sanitario Nazionale per il personale dipendente del settore cui si applica il contratto collettivo nazionale del lavoro logistica, trasporto merci e spedizione.

 

Lazzeri, al terzo mandato consecutivo alla guida di Sanilog, è stato nominato dal nuovo consiglio di cmministrazione del fondo eletto dall’assemblea dei delegati. Il nuovo cda ha inoltre nominato Michele De Rose nuovo vicepresidente per il prossimo triennio. De Rose coadiuverà il presidente nell'espletamento delle sue funzioni rappresentando il punto di vista dei lavoratori nella guida del fondo.


Nel corso dei primi due mandati di presidenza Lazzeri, il fondo ha visto crescere considerevolmente il numero dei propri iscritti, passati dai 52.000 del 2013 agli oltre 190.000 attuali.

 

Oltre a ciò, il fondo ha migliorato costantemente il proprio piano sanitario, riducendo le franchigie e ampliando il numero di prestazioni a favore dei propri iscritti includendo anche garanzie fortemente innovative come la prestazione critical illness, che prevede un rimborso forfettario al semplice accertamento di una grave patologia, e servizi di telemedicina.

 

Durante l’emergenza sanitaria covid-19 Sanilog ha realizzato numerose iniziative tra cui, in particolare, l’inserimento permanente nel proprio piano sanitario di un nuovo pacchetto gratuito di prestazioni in caso di conseguenze gravi causate dal virus (ricovero e terapia intensiva) a partire da maggio 2021. Sanilog è stato tra i primi fondi integrativi sanitari nazionali ad aver inserito permanentemente una copertura sanitaria per la pandemia tra le prestazioni garantite, un risultato importante ottenuto grazie alla collaborazione con UniSalute, la compagnia assicurativa del Gruppo Unipol che per il fondo Sanilog gestisce le prestazioni sanitarie e assistenziali.

 

«Gli importanti traguardi raggiunti da Sanilog fino ad oggi sono solo un punto di partenza» ha commentato Lazzeri subito dopo la sua riconferma alla guida di Sanilog - Nell’immediato futuro ci aspettano grandi sfide - ha proseguito Lazzeri - prima fra tutte la capacità di utilizzare al meglio le nuove risorse che la contrattazione collettiva ci ha messo di recente a disposizione e che utilizzeremo per fornire un supporto sempre migliore ai nostri iscritti. L’impegno di Sanilog  rimarrà quello di sempre: garantire ai lavoratori del comparto logistica, trasporto merci e spedizione le migliori tecnologie mediche disponibili attraverso una rete capillare di strutture sanitarie e studi professionali convenzionati presenti in tutta Italia».


Da sinistra il neo vice-presidente Michele De Rose con Piero Lazzeri, al suo terzo mandato di presidente

 

Sanilog è il fondo integrativo del Servizio Sanitario Nazionale per il personale dipendente del settore cui si applica il contratto collettivo nazionale del lavoro logistica, trasporto merci e spedizione. Istituito nel 2011 per volontà delle organizzazioni sindacali e di quelle datoriali per offrire un concreto sostegno alla spesa sanitaria privata dei lavoratori del settore, Sanilog conta oltre 190.000 iscritti ai quali garantisce annualmente prestazioni sanitarie e assistenziali attraverso un network di strutture sanitarie private situate su tutto il territorio nazionale. Tra le principali prestazioni offerte agli iscritti rientrano il rimborso di ticket diagnostici e di controllo, visite specialistiche, ricoveri, pacchetto maternità, trattamenti fisioterapici, cure odontoiatriche e il supporto per stati di non autosufficienza.

09/07/2021, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Russia, l'export industriale sempre più colpito dopo il VII pacchetto di sanzioni

27/07/2022

Ecco quanto previsto dalle nuove restrizioni imposte dalla Ue e e pubblicate in GUUE L 193/2022 e L 194/2022.
read more..

Al via il servizio feeder “Vado Express Service”

19/07/2022

E' gestito da Maersk, collega il container terminal di Vado Gateway con Port Said Est sul Canale di Suez; forte riduzione dei tempi di transito da Asia a Italia del nord e verso i mercati del centro Europa.
read more..

DHL Express trasporta scimpanzé salvati dal commercio illegale

19/07/2022

In occasione della celebrazione della Giornata mondiale degli scimpanzé, la società ha collaborato con Liberia Chimpanzee Rescue & Protection fornendo i propri servizi logistici.
read more..

Indagine Continental sui trend del trasporto pesante

19/07/2022

Le immatricolazioni in Italia sono state 24.168, in crescita rispetto al 2020 del 23,2%. Nel resto d'Europa sono salite del 21,2%, con percentuali alte per Spagna (+12,2%), Germania (+10,4%) e Francia (+5,6%).
read more..
più letti

Quinto Shipping, Forwarding & Logistics meet Industry

04/01/2021

L'edizione 2021 della manisfetazione consisterà in una due giorni di sessioni trasversali e verticali, in programma il 4 e 5 marxo 2021 in versione live streaming.
read more..

La francese Ophtalmic Compagnie sceglie Savoye

04/01/2021

Nell'ottica di migliorare i processi aziendali e la produttività la società distributrice di prodotti ottici ha ha installato la soluzione robotizzata di preparazione Goods-To-Person X-PTS.
read more..

No aumenti tariffari sul 98% delle nostre autostrade

04/01/2021

Il decreto Milleproroghe prevede la sospensione di ogni adeguamento tariffario nei confronti delle società per le quali è in corso l’aggiornamento del rapporto concessorio.
read more..

Mezzi pesanti, ecco gli stop alla circolazione 2021

04/01/2021

E’ disponibile l'annuale decreto del MIT che dispone, per particolari tipi di veicoli e di trasporti stradali, il divieto di circolazione fuori dai centri abitati in determinati giorni e orari.
read more..