home » In primo piano » Siglato importante accordo tra Telepass e Tesisquare

Siglato importante accordo tra Telepass e Tesisquare

Il partner tecnologico specializzato nella realizzazione di ecosistemi digitali collaborativi e Telepass, pioniere di mobilità integrata e leader nel telepedaggiamento hanno stretto una partnership internazionale, che consentirà di migliorare le operazioni di trasporto in ottica di visibilità end-to-end attraverso l’integrazione della tecnologia real-time visibility (RTTV) con la TESISQUARE Platform.


Con circa un milione di camion dotati di dispositivi, attraverso la sua controllata Kmaster, con un modello di collaborazione basato su una rete di sales partner, Telepass è in grado di offrire servizi avanzati di gestione delle flotte e di telepedaggio alle società di trasporto, fornendo informazioni dettagliate sui veicoli, sul monitoraggio in tempo reale, sulla precisa localizzazione delle vetture, sui dati relativi al traffico e molto altro ancora. TESISQUARE Platform integrerà questi servizi di RTTV, offrendo così un servizio completo di visibilità in tempo reale a tutti i propri clienti.



I trend in atto

La pandemia globale ha obbligato i professionisti della supply chain a riesaminare le proprie procedure nell’utilizzo di soluzioni di logistica più efficienti e digitali: disporre di dati esaustivi in tempo reale è diventato dunque indispensabile per supportare i processi decisionali nella supply chain end-to-end.

Secondo Gartner entro il 2023, il 50% delle imprese globali di prodotto investiranno in piattaforme che forniscono dati sulla visibilità dei trasporti in tempo reale’. In questo contesto, un altro report di Gartner afferma che “il mercato globale dei telematics continua a crescere indicativamente del 25% ogni anno. Questa crescita è guidata dalle regolamentazioni governative e alimentata dalla raccolta dati a bordo dei veicoli e dalla connettività fornita dalle soluzioni ditelematics aftermarket, oltre che dalle offerte di apparecchiature OEM”.

“Stiamo osservando come il mercato ha sempre più bisogno di dati in modalità real-time su tutta la supply chain, al fine di prevedere bisogni o affrontare eventuali rischi. L’integrazione delle funzionalità IoT di TESISQUARE con la tecnologia half-board dei nuovi sistemi Telepass darà una risposta pragmatica e personalizzata a questa esigenza - afferma Giuseppe Pacotto, chairman e CEO di TESISQUARE - ci permetterà di introdurre nel mercato un modello di business rivoluzionario e competitivo, in modo da rispondere alle esigenze dei trasportatori e degli spedizionieri con un’offerta completa”.



Giuseppe Pacotto


I servizi offerti dall’accordo

Tutti gli utenti beneficeranno dell’integrazione delle nuove funzionalità. Queste includono, ad esempio, le interfacce TMS per consentire a ogni corriere di raccogliere e condividere dati di visibilità; le funzionalità di Control Tower per il controllo dei flussi logistici; la comunicazione tra tutti gli attori della catena di approvvigionamento attraverso un portale white label e l’invio di notifiche; lo sviluppo di una torre di controllo predittiva e prescrittiva che faciliti le entità con potere decisionale e la conferma elettronica delle consegne al fine di ridurre lo sforzo manuale; un calcolatore di CO2 per aiutare i corrieri a tracciare e ridurre l’impatto ambientale, ma non solo.

Questa partnership strategica si apre a nuovi servizi, come la “tacho analysis”, il trasporto a temperatura controllata (la cold chain) o il controllo protetto dell’accesso al veicolo.

 

Per le aziende che operano in mercati complessi e chehanno quindi bisogno di prendere decisioni in maniera agile e veloce, il passaggio da processi di stage-gate aprocessi più snelli diventa una necessità. L’integrazione di TESISQUARE® e Telepass permette di facilitare lo scambio di informazioni in tempo reale per garantire efficienza e visibilità sulla supply chain,al fine di prendere decisioni rapide, monitorare gli imprevisti e rispondere tempestivamente a eventi esterni. Visibilità, collaborazione e innovazione tecnologicaoffrono un supporto fondamentale agli spedizionieri e ai trasportatori, aiutando le aziende a ridurre rischi e costi, controllare i KPI e migliorare le relazioni con i clienti e i servizi connessi.

 

23/06/2021, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Torino-Lione: attribuiti alla Regione Piemonte 32 milioni per opere di tutela ambientale e sociale

21/09/2021

Si è conclusa la procedura di approvazione della convenzione tra Mims, Ferrovie dello Stato, società Tunnel Euralpin Lyon Turin e la Regione: stabilisce le modalità per gli interventi compensativi dell’impatto territoriale e sociale del tunnel.
read more..

Secondo l'ISTAT a luglio le nostre esportazioni sono ancora in crescita

20/09/2021

L'aumento è più intenso per l'export (+2,6%) che per l'import (+1,3%); il dato delle esportazioni è dovuto al forte incremento delle vendite verso i mercati extra Ue (+7,5%) mentre scendono quelle verso l’area Ue (-1,8%).
read more..

Inaugurata nuova sede per la filiale di Udine di FERCAM

20/09/2021

L’azienda altoatesina rafforza la presenza nel Friuli Venezia Giulia con il trasloco in un nuovo sito, resosi necessario per rispondere alla forte domanda di servizi logistici dei clienti locali.
read more..

Malpensa: lavori record per rifare la pista 17L/35R

20/09/2021

Poco più di un mese per cambiare volto a pista e vie di rullaggio D e E dell'aeroporto: 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e oltre 100 addetti coinvolti per un importo totale di 11 milioni di euro.
read more..
più letti

Pedaggi autostradali, stop agli aumenti delle tariffe 2020

02/01/2020

Sono stati differiti dal decreto milleproroghe gli incrementi tariffari per la quasi totalità della rete autostradale nazionale.
read more..

Mercitalia Intermodal apre servizio tra Friuli e Piemonte

02/01/2020

Il collegamento ferroviario sarà operativo dal 13 gennaio fra l’Interporto di Cervignano del Friuli (Udine) e l’Interporto di Torino Orbassano.
read more..

Altri limiti settoriali dall'Austria al traffico pesante in transito

07/01/2020

Il divieto è stato esteso a nuove tipologie di merci, ovvero carta e cartone, prodotti a base d'oli minerali fluidi, cemento, calce e gesso, tubi e profilati cavi e anche cereali.
read more..

Ritenute e compensazioni in appalti e subappalti per il contrasto della somministrazione illecita di manodopera: la conversione in legge

07/01/2020

Con la legge di conversione del Decreto Legge n. 124 del 26.10.2019, in corso di pubblicazione, è ora definito il quadro normativo in tema di responsabilità solidale nell’outsourcing. Articolo a cura dell'avv. Piergiorgio Bonacossa.
read more..