home » In primo piano » Siglato importante accordo tra Telepass e Tesisquare

Siglato importante accordo tra Telepass e Tesisquare

Il partner tecnologico specializzato nella realizzazione di ecosistemi digitali collaborativi e Telepass, pioniere di mobilità integrata e leader nel telepedaggiamento hanno stretto una partnership internazionale, che consentirà di migliorare le operazioni di trasporto in ottica di visibilità end-to-end attraverso l’integrazione della tecnologia real-time visibility (RTTV) con la TESISQUARE Platform.


Con circa un milione di camion dotati di dispositivi, attraverso la sua controllata Kmaster, con un modello di collaborazione basato su una rete di sales partner, Telepass è in grado di offrire servizi avanzati di gestione delle flotte e di telepedaggio alle società di trasporto, fornendo informazioni dettagliate sui veicoli, sul monitoraggio in tempo reale, sulla precisa localizzazione delle vetture, sui dati relativi al traffico e molto altro ancora. TESISQUARE Platform integrerà questi servizi di RTTV, offrendo così un servizio completo di visibilità in tempo reale a tutti i propri clienti.



I trend in atto

La pandemia globale ha obbligato i professionisti della supply chain a riesaminare le proprie procedure nell’utilizzo di soluzioni di logistica più efficienti e digitali: disporre di dati esaustivi in tempo reale è diventato dunque indispensabile per supportare i processi decisionali nella supply chain end-to-end.

Secondo Gartner entro il 2023, il 50% delle imprese globali di prodotto investiranno in piattaforme che forniscono dati sulla visibilità dei trasporti in tempo reale’. In questo contesto, un altro report di Gartner afferma che “il mercato globale dei telematics continua a crescere indicativamente del 25% ogni anno. Questa crescita è guidata dalle regolamentazioni governative e alimentata dalla raccolta dati a bordo dei veicoli e dalla connettività fornita dalle soluzioni ditelematics aftermarket, oltre che dalle offerte di apparecchiature OEM”.

“Stiamo osservando come il mercato ha sempre più bisogno di dati in modalità real-time su tutta la supply chain, al fine di prevedere bisogni o affrontare eventuali rischi. L’integrazione delle funzionalità IoT di TESISQUARE con la tecnologia half-board dei nuovi sistemi Telepass darà una risposta pragmatica e personalizzata a questa esigenza - afferma Giuseppe Pacotto, chairman e CEO di TESISQUARE - ci permetterà di introdurre nel mercato un modello di business rivoluzionario e competitivo, in modo da rispondere alle esigenze dei trasportatori e degli spedizionieri con un’offerta completa”.



Giuseppe Pacotto


I servizi offerti dall’accordo

Tutti gli utenti beneficeranno dell’integrazione delle nuove funzionalità. Queste includono, ad esempio, le interfacce TMS per consentire a ogni corriere di raccogliere e condividere dati di visibilità; le funzionalità di Control Tower per il controllo dei flussi logistici; la comunicazione tra tutti gli attori della catena di approvvigionamento attraverso un portale white label e l’invio di notifiche; lo sviluppo di una torre di controllo predittiva e prescrittiva che faciliti le entità con potere decisionale e la conferma elettronica delle consegne al fine di ridurre lo sforzo manuale; un calcolatore di CO2 per aiutare i corrieri a tracciare e ridurre l’impatto ambientale, ma non solo.

Questa partnership strategica si apre a nuovi servizi, come la “tacho analysis”, il trasporto a temperatura controllata (la cold chain) o il controllo protetto dell’accesso al veicolo.

 

Per le aziende che operano in mercati complessi e chehanno quindi bisogno di prendere decisioni in maniera agile e veloce, il passaggio da processi di stage-gate aprocessi più snelli diventa una necessità. L’integrazione di TESISQUARE® e Telepass permette di facilitare lo scambio di informazioni in tempo reale per garantire efficienza e visibilità sulla supply chain,al fine di prendere decisioni rapide, monitorare gli imprevisti e rispondere tempestivamente a eventi esterni. Visibilità, collaborazione e innovazione tecnologicaoffrono un supporto fondamentale agli spedizionieri e ai trasportatori, aiutando le aziende a ridurre rischi e costi, controllare i KPI e migliorare le relazioni con i clienti e i servizi connessi.

 

23/06/2021, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Master a settembre “Supply Chain Sostenibile” di CSCMP

12/08/2022

Il percorso formativo è articolato in sei moduli di 3,5 ore l'uno e per 21 ore complessive; tutti in live streaming e con un costo di 1599 euro.
read more..

ManHandWork stringe collaborazione con Sogegross

12/08/2022

L'operatore logistico opera ora nei magazzini di Tortona e Serravalle Scrivia, dove gestisce la fase di inbound e outbound dei reparti secchi e freschi del gruppo della GDO.
read more..

Deutsche Post DHL: utile operativo record a 2,3 miliardi

12/08/2022

Questi i risultati raggiunti nel secondo trimestre 2022 dal gruppo logistico leader a livello mondiale; al 9,7%, il margine EBIT è leggermente inferiore al livello dell'anno precedente (secondo trimestre 2021: 10,7%).
read more..

Nel 2021 il fatturato di Gruber Logistics cresce del 28,5%

12/08/2022

I dati di questo primo semestre confermano il trend positivo della multinazionale di Ora, indicando un ritmo di crescita organica intorno ai 30 punti percentuali.
read more..
più letti

Meeting virtuale tra Governo-Ue sul futuro di ITA e Alitalia

08/03/2021

È durato circa un’ora l’incontro tra la commissaria Ue per la concorrenza Vestager e i ministri di Economia e Finanze Franco, delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili Giovannini e dello Sviluppo economico Giorgetti.
read more..

Interporto Verona, in arrivo quasi 3 milioni di euro

10/05/2021

I fondi verranno erogati nei prossimi due anni e saranno impiegati per efficientare l'infrastruttura veneta, in vista anche dell'apertura del tunnel di base del Brennero prevista per il 2027.
read more..

Confitarma alla Cabina di regia per l’Italia Internazionale

21/04/2021

Basta colli di bottiglia che non permettono ai nostri porti di essere porta di accesso ai mercati europei. Lo ha detto il presidente della Confederazione Armatori Mattioli alla recente sessione straordinaria presso il MAE.
read more..

Assologistica e Liuc siglano accordo in ambito immobiliare

11/07/2022

L'agreement riguarda l'attività di ricerca nel settore real-estate per la logistica, già oggetto di studio negli ultimi anni da parte del prof. Fabrizio Dallari e del suo team attraverso l’Osservatorio Osil della Liuc Business School.
read more..