Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
home » Le notizie di oggi » BREXIT, L'ACCORDO (FORSE) C'E'

BREXIT, L'ACCORDO (FORSE) C'E'

Un accordo molto ragionevole. Così hanno definito quanto raggiunto ieri sulla Brexit sia il presidente della Commissione Ue Jean-Claude Juncker sia il premier britannico  Boris Johnson. Un accordo che però deve ottenere l’approvazione (non scontata, specie da parte degli unionisti irlandesi del  Dup e per l’annunciato no del Labour  e del partito nazionalista scozzese) da parte del parlamento britannico.

 

Ma vediamo cosa prevede quest’ultima versione dell’accordo: intanto dovrebbe durare fino al 2020, ma potrebbe protrarsi anche fino al 2021 o al 2022, a seconda di quanto sarà poi effettivamente raggiunto. Non sono previste dogane fisiche ma solo controlli alle frontiere in Irlanda, con l’Irlanda del nord che rimane nell’unione doganale britannica e con l’eliminazione  del backstop, consentendo alla regione di rientrare in futuri accordi di libero scambio che la Gran Bretagna stringerà con Paesi terzi dopo la fuoriuscita dalla Ue, ma al tempo stesso su una serie di regole l’Irlanda del Nord resterà allineata alla Ue. L'assemblea dell'Irlanda del Nord deciderà sull'accordo: quattro anni dopo la fine del periodo di transizione, potrà decidere se mantenere o no l'applicazione delle regole Ue.

 

Il Regno Unito dovrà versare un conto d'uscita di 39 miliardi di sterline; saranno garantiti i diritti dei cittadini Ue residenti nel Regno Unito e dei britannici residenti negli altri Paesi Ue; subito dopo il divorzio, il Regno Unito resterà membro dell'unione doganale europea e del mercato interno Ue per il periodo di transizione, nel corso del quale le parti negozieranno un accordo di libero scambio, in cambio del quale Bruxelles chiede garanzie agli inglesi su condizioni di concorrenza eque.

 

Johnson intende presentare sabato mattina alla Camera dei Comuni una mozione in cui chiedere ai deputati di votare "o per il deal" raggiunto oggi sulla Brexit con Bruxelles per "un no deal". E speriamo che sia la volta buona e si chiuda questo lungo, lunghissimo capitolo della storia europea.

18/10/2019, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Quale è il ”valore” della logistica? La risposta nell'Agorà 2019

12/11/2019

L'evento organizzato a Roma da Confetra il prossimo 13 novembre vedrà la presenza anche di Nando Pagnoncelli di IPSOS, oltre a numerosi altri illustri relatori, ministra De Micheli inclusa.
read more..

Assologistica assegna i premi Il Logistico dell'Anno 2019

12/11/2019

Sebbene la parte del leone l'abbiano fatta i progetti ICT, sono aumentate significativamente le candidature per Formazione e la Responsabilità Sociale d’Impresa, a testimonianza di come il settore sia sensibile al “fattore” umano.
read more..

La Logistica incontra la Scuola: il progetto di orientamento scolastico di Gi Group Divisione Logistics

12/11/2019

Previsto un ciclo di incontri che vedrà la rete di consulenti di selezione Gi Group tenere sessioni di orientamento presso Istituti Superiori e Università nelle regioni a maggiore vocazione logistica lungo tutto l’anno scolastico 2019/2020.
read more..

Vicenda ArcelorMittal, le associazioni dell'Autotrasporto chiedono incontro al Governo

11/11/2019

L'obiettivo è quello di trovare una soluzione che salvaguardi il settore del trasporto del comparto siderurgico.
read more..
più letti

Servizio aftersales promosso dai clienti di OM STILL

02/01/2018

In Italia la Casa ha una rete assistenza di 800 tecnici e un magazzino con oltre 30 mila referenze a stock che può spedire i ricambi in 24 ore.
read more..

Aumenti pedaggi autostradali, scende in campo anche Zingaretti

03/01/2018

Il presidente della Regione Lazio, in un tweet, annuncia l'incontro con Delrio per dirimere la questione relativa al balzo del 12,89% della Strada dei Parchi (sulla A24 Roma-L'Aquila) e che tante proteste sta suscitando tra pendolari e trasportatori.
read more..

Voucher temporary export manager, in arrivo altre risorse

03/01/2018

Su decisione del ministro Calensa aumentano a circa 36 milioni di euro rispetto ai 26 inizialmente previsti; obiettivo: aumentare il numero di aziende italiane stabilmente esportatrici.
read more..

L'istituto di ricerca IKN Italy organizza il terzoi InnovAuto

03/01/2018

L'evento - focalizzato su innovazioni, nuovi modelli di business e bisogni dei consumatori del mondo automotive & feet e dell’Industria 4.0. - si tiene a Milano il 14 febbraio.
read more..