Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
home » Le notizie di oggi » Delegazione albanese in visita a Interporto Pordenone

Delegazione albanese in visita a Interporto Pordenone

Nella sede di Interporto-Centro Ingrosso di Pordenone spa, l’ad Giuseppe Bortolussi ha incontrato una delegazione albanese guidata dal leader del Partito democratico Lulzim Basha, che concorrerà alla carica di primo ministro alle elezioni politiche della prossima primavera. 



Da sinistra Lulzim Basha e Giuseppe Bortolussi



L’incontro è stato promosso, grazie alla collaborazione tra BLDing studio, società di ingegneria specializzata nella progettazione di edifici civili, industriali e commerciali che ha sede all’Interporto e l’associazione culturale Friuli-Albania. “Come rete infrastrutturale – ha sottolineato Bortolussi – abbiamo iniziative importanti da scambiare soprattutto con il Sud dell’Europa e l’Albania è uno dei Paesi migliori per poter sviluppare il concetto della logistica e del trasferimento delle merci delle persone di cui abbiamo tanto bisogno.  Sappiamo, però, che le infrastrutture ferroviarie hanno bisogno di importanti investimenti e questa è un’opportunità, per l’Italia, di mettere a frutto le sue conoscenze e competenze. L’incontro di oggi nasce da noi grazie a uno dei nostri insediati, la BLDing, che ha colto il vero spirito di Interporto che è quello di uscire dal proprio ambito e cercare le opportunità attraverso incontri importanti come questo”. 



“Sono venuto a Pordenone con una nutrita squadra di collaboratori – ha spiegato Basha – per portare avanti il futuro della cooperazione tra un’importante realtà delle infrastrutture quale Interporto Pordenone e l’Albania. L’Italia deve tornare a essere un’importante partner strategico. Con l’interporto Pn dobbiamo costruire un rapporto per passare dalle buone intenzioni alle opere concrete, in sinergia con l’economia albanese, che ha un potenziale molto grande, rimasto troppo spesso inutilizzato. La logistica è una delle tre priorità del mio Paese, assieme al turismo e l’energia. La mia presenza intende dare un segnale forte che, per il prossimo governo albanese, questa sarà una priorità assoluta e strategica. La prossima tappa sarà una visita dei rappresentanti pordenonesi a Tirana”. 



La delegazione albanese e alcuni membri di Interporto Centro Ingrosso Pordenone


Per Ugo Falcone, presidente dell’associazione culturale Friuli-Albania, “dobbiamo fare un ponte, unendo le due sponde, orientale e occidentale del mar Adriatico, attraverso la cultura storica ed economica”. “Auspichiamo che con gli amici albanesi, parlamentari e rappresentanti delle forze armate, si riescano a intavolare rapporti anche di turismo ecosostenibile, dal momento che i nostri Paesi vantano un’amicizia plurisecolare. Questo, è possibile partendo da strutture logistiche quali Interporto Pordenone”. Edoardo Bravin, uno dei titolari di BLDing, ha spiegato di aver organizzato questa visita della delegazione albanese anche per creare una possibilità lavorativa, visto i passi che l’Albania intende intraprendere con il Friuli. “Daremo seguito a questa riunione con il prossimo incontro a Tirana, nel quale verranno analizzati progetti e possibilità”.

10/01/2020, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

A TREVISO IL SECONDO CONVEGNO DELL’OSSERVATORIO “GINO MARCHET”

16/01/2020

Si terrà giovedì 30 gennaio 2020, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, presso Best Western Premier BHR Treviso Hotel, in via Postumia Castellana, a Quinto di Treviso.
read more..

Ellen MacArthur Foundation mette a punto Circulytics

16/01/2020

Si tratta di uno strumento di misurazione della circolarità, ottenuto grazie al contributo di varie aziende, tra cui Brambles, supply chain leader.
read more..

ANITA contro i divieti imposti dall'Austria al Brennero

16/01/2020

L'Associazione ha dato mandato al presidente Baumgartner di continuare l’azione di pressing sui Commissari UE ai trasporti e al mercato interno.
read more..

Nuovo immobile avviato da Prologis a Brembate (BG)

16/01/2020

L’edificio cross dock per il cliente Pe.Tra è vicino al casello Capriate della A4 Milano-Venezia; sarà consegnato in autunno e disporrà di tecnologie per il controllo remoto dei parametri energetici.
read more..
più letti

Rinnovato impegno di GEFCO nella Responsabilità d'impresa

24/06/2019

Nel 2018 il gruppo ha perseguito il miglioramento delle proprie pratiche di sviluppo sostenibile in tutte le aree di attività.
read more..

Sara Armella unico relatore italiano alla WCO Conference

24/10/2019

La relazione dell'avvocato, intevenuto al meeting a Skopje, ha toccato anche il tema delle conseguenze giuridiche ed economiche dei dazi di Trump che mettono in discussione norme e prassi consolidate.
read more..

Nasce a Milano ”BrighNet | Hub for Ideas”

21/02/2019

E' un network in cui il confronto sui temi di management aiuta a interpretare il presente per guidare il futuro. Appuntamento a Milano il 23 febbraio.
read more..

Prima metà del 2019 molto positiva per BAOLI

24/06/2019

Nel corso del Dealer Meeting della società sono stati presentati i dati dei primi 5 mesi, che evidenziano una crescita degli ordini rispetto allo stesso periodo 2018, anno con vendite da record.
read more..