home » Le notizie di oggi » Occorre un Piano europeo di emergenza pandemica, parola di De Micheli

Occorre un Piano europeo di emergenza pandemica, parola di De Micheli

Un Piano Europeo di Emergenza Pandemica per il settore del trasporto fondato sull’esperienza degli ultimi mesi, per tutelare la salute e la sicurezza sanitaria dei lavoratori, e la libera circolazione delle merci.


Sono i principi sottolineati dalla ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli nel suo intervento in videoconferenza nel corso del Consiglio Europeo dei Trasporti dedicato alla definizione di un piano comune da adottare in caso di emergenza pandemica. 


“Lo sviluppo di un piano condiviso – ha affermato De Micheli - deve avvenire in piena coerenza con i meccanismi di gestione della crisi già messi in atto, salvaguardando l’unità delle misure europee di risposta. Occorre fare tesoro dell’esperienza maturata nella fase più acuta della crisi nella primavera scorsa, integrando le componenti dei trasporti, delle infrastrutture e della logistica nei piani di contingenza europei e nei nostri piani singoli nazionali. In particolare concentrandoci sul trasporto delle merci, particolarmente sollecitato nel periodo più critico. Abbiamo la necessità di massimizzare la capacità di risposta degli Stati membri, evitando approcci non coordinati. In questo contesto occorre preservare il principio della libera circolazione delle merci nell’Unione Europea, ricordando le drammatiche immagini del marzo scorso con le lunghe code alle frontiere”.


“E’ fondamentale – ha aggiunto la ministra - mantenere una quota di flessibilità e prerogative di risposta in capo alle diverse realtà nazionali. Per questo condivido le conclusioni che indicano un quadro di riferimento condiviso in cui siano chiari i principi e le procedure generali di riferimento, in molti casi già sancite dai trattati europei. Si possono approfondire anche possibilità di eccezioni ai regolamenti comunitari tuttavia senza rinunciare a un presupposto per noi fondamentale: l’inderogabilità del principio della tutela della sicurezza sanitaria e della salute dei lavoratori dei trasporti e degli utenti. Voglio ricordare che in Italia, quando è scoppiata la pandemia, abbiamo costruito linee guida in grado di garantire una vera protezione agli operatori del trasporto delle merci e della logistica. Questo ha contribuito a non far mai mancare l’approvvigionamento delle merci”.

08/10/2020, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

I business park di VGP Italy al 100% di occupazione

29/11/2021

Entro la fine dell’anno saranno completati ulteriori 35.000 mq, portando così il portfolio totale dell'azienda a 85.000 mq di area affittabile complessiva, con la full occupancy già sui 4 parchi di Valsamoggia (BO), Calcio (BG), Sordio (LO) e Padova.
read more..

Sportello Unico Doganale, le novità in un webinar gratuito

29/11/2021

E' organizzato da Assologistica Cultura e Formazione il prossimo 10 dicembre (ore 11,00-12,00) con relatore l'avv. Ettore Sbandi dello Studio Legale Tributario Santacroce.
read more..

290 punti di ricarica e-Totem nei compound di Gefco

29/11/2021

Queste stazioni di ricarica per veicoli elettrici rientrano nel progetto da 7 milioni di euro lanciato nel 2020 dal 3PL in risposta alla crescita esponenziale del mercato dei veicoli elettrici.
read more..

Porto di Venezia, merci in uscita automatizzate

29/11/2021

Il sistema, operativo al varco di Via del Commercio, verrà esteso anche al varco di Via dell’Azoto e quindi alle procedure di pagamento delle tasse portuali per le merci che effettuano pratiche doganali fuori dall’ambito portuale.
read more..
più letti

Petizione a Conte: credito a tasso zero a tutte le PMI

03/04/2020

Ls propone Mino Giachino per la difesa delle nostre piccole medie impresa nazionali, comprese quelle dei trasporti e della logistica. Ecco il link per la sottoscrizione.
read more..

Siglata nuova partnership tra Zalando e le Poste Italiane

28/07/2020

Chi fa acquisti sulla piattaforma europea online per il fashion e il lifestyle può ora ritirare e restituire i pacchi presso uno dei circa 12.000 uffici postali certificati.
read more..

La Cina regala 10 mila mascherine al porto di Trieste

23/03/2020

La donazione è a cura della compagnia CCCC; sugli imballi il messaggio: "Nella stessa barca contro l'epidemia. In cuore viva sempre la nostra amicizia".
read more..

DHL Supply Chain crea due business unit per il Pharma

06/07/2020

Si tratta di Pharma Retail & Medical Devices e Hospital & Specialty Pharma, la prima sotto la guida di Alberto Pizzi e la seconda affidata a Pina Putzulu.
read more..