home » Le notizie di oggi » Posta Svizzera e FFS Cargo testano innovativo treno spola

Posta Svizzera e FFS Cargo testano innovativo treno spola

La Posta Svizzera e FFS Cargo hanno unito le forze per realizzare un prototipo di treno spola con una composizione di nuovo tipo. Lo scopo è accelerare i processi logistici e trasportare più merci su rotaia, riducendo così le emissioni di CO2. Questo nuovo treno fornisce inoltre un importante contributo al raggiungimento degli obiettivi energetici e climatici della Svizzera.  

 

 

Il principio è al contempo semplice e innovativo: per il progetto pilota sono state impiegate 2 locomotive Eem 923 a doppia alimentazione, una in testa e l’altra in coda al treno, e nel mezzo 6 carri merci in grado di accogliere 12 container facilmente intercambiabili. Ciò permette di comporre un treno merci in modo analogo a un treno viaggiatori.

 

 

Il treno è inoltre equipaggiato con l’accoppiamento automatico e la prova automatica dei freni, che rappresentano il futuro del traffico merci svizzero su rotaia. Questo treno fa la spola tra i grandi centri pacchi della Posta a Daillens (VD), Härkingen (SO) e Frauenfeld (TG). Al capolinea non è quindi più necessario cambiare locomotiva e la doppia alimentazione permette alle composizioni di entrare direttamente nei terminal dei centri pacchi. Le operazioni di manovra non sono più necessarie e i processi sono più veloci ed efficienti.

 

 

Il progetto pilota aveva l’obiettivo di misurare il potenziale di risparmio in termini di tempo e di calcolare il volume supplementare che è possibile trasferire su rotaia, al fine di evitare i trasporti con gli autocarri e, di conseguenza, ridurre le emissioni di CO2. Il test doveva inoltre analizzare gli effetti che questa nuova procedura avrebbe sulla logistica della Posta se questo nuovo sistema venisse introdotto. Infine il progetto si prefiggeva di raccogliere esperienze con l’automazione della prova dei freni e dell’accoppiamento. Gli elementi di automazione permettono infatti di preparare i treni in maniera più rapida, flessibile e anche più sicura per il personale.

21/09/2022, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Nuovo deposito doganale e Iva ad Agrate Brianza

04/10/2022

A inaugurare il magazzino con un convegno sono stati i fondatori di C-Trade e Overy, Lucia Iannuzzi e Paolo Massari (nella foto), esperti nell’ambito della consulenza doganale e nell’affiancare le aziende nell'intero processo doganale.
read more..

Al Green Logistics Expo focus sulla professione camionista

04/10/2022

Lo farà Emanuela Carpella direttore generale di Carpella Trasporti nel corso della conferenza dal titolo ‘Sostenibilità Sociale del Trasporto’organizzata dal Council of Supply Chain Management Professionals CSCMP.
read more..

Dal Piano ”PNC” 55 milioni di euro per il ferroviario

04/10/2022

il ministro Giovannini firma il decreto destinato a favorire l’acquisto di nuovi mezzi per il trasporto ferroviario delle merci, gru a portale-transtainer, reach stacker e loco trattori.
read more..

GPL acquisisce terreno in provincia di Frosinone

04/10/2022

E' situato nel comune di Anagni e accoglierà un magazzino di grado A, per una superficie commerciale utile totale di circa 22.000 mq. E' vicino all’asse Roma – Napoli dell’A1.
read more..
più letti

Mobilità: giù quella dei mezzi leggeri e su quella dei pesanti

29/04/2021

E' quanto emerge dal monitoraggio per il mese di marzo 2021 del Mobility DataLab di OCTO Telematics, che in particolare segnala un aumento del 155% per i veicoli pesanti.
read more..

Nuovo progetto speculativo per Logistics Capital Partners

12/04/2021

Il sito di 28,3 ettari è situato a Cremona, adiacente alla A21, a soli 20 minuti di auto dallo svincolo A1 di Piacenza ed è collegato a Milano - 75 km a nord-ovest - e a Brescia - 50 km a nord-est.
read more..

Transizione digitale ed energetica: la logistica è pronta

23/02/2021

E' quanto sostiene il Quaderno 29 elaborato dal Freight Leaders Council e che affronta temi centrali per l’evoluzione del settore come la logistica urbana, rivoluzionata dall’esplosione dell’e-commerce e dell’home delivery.
read more..

Propeller Club di Milano rinnova i vertici associativi

30/03/2021

L'elezione e l'assegnazione delle cariche sono state precedute dalla relazione del presidente Fuochi sul triennio 2018-2020 che ha evidenziato l'attivismo del sodalizio meneghino, anche in questo particolare periodo di covid 19.
read more..