Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
home » Le notizie di oggi » SI.A.M. Sicil Acque Minerali sigla contratto con Simpool

SI.A.M. Sicil Acque Minerali sigla contratto con Simpool

L’azienda che gestisce l’estrazione e l’imbottigliamento delle acque minerali Santa Maria, Ruscella e Roverellaha siglato un contratto con Simpool per l’utilizzo delle soluzioni offerte dall’Equipment Sharing System per il trasporto delle sue acque minerali sugli scaffali di tutta la Sicilia. L’intero processo di distribuzione delle acque minerali SI.A.M in uscita dallo stabilimento, sito nelle campagne di Modica di fronte alle fonti Santa Maria e Ruscella, viene totalmente ridisegnato e riorganizzato per aderire alle dinamiche di condivisione della logistica sistemica e del pooling aperto verso la Grande Distribuzione Organizzata. 


Sicil Acque Minerali srl ha aderito al progetto di Reverse Logistics promosso da Simpool srl che sarà gestito congiuntamente attraverso le 3 plant di Logiteam Sicilia, la prima rete di imprese italiane di logistica associata agli imballaggi terziari, della quale fanno parte anche Nicolosi Trasporti srl, Sicania srl e Treelle srl. 


Riorganizzazione e condivisione delle consegne e dei carichi pieni/vuoti, collaborazione con operatori dotati di mezzi a basso impatto ambientale, utilizzo di tre centri di servizio - Logiteam Center a Ragusa, Catania e Palermo - per rifornire di pallet EPAL la sede di SI.A.M. secondo la logica del just in time e con un’efficiente copertura delle destinazioni di consegna nell’intera regione. Queste le azioni di logistica sostenibile che coinvolgerà tutti gli attori della filiera SI.A.M. con l’obiettivo di ridurre i chilometri su strada e dare valore all’intera supply chain. 


Ciò, unito ad un impianto tecnologicamente avanzato e alle diverse linee produttive, permetterà di ottimizzare i tempi di produzione e garantirà la qualità di un prodotto sempre fresco, presente sul mercato poche ore dopo il suo confezionamento. “La mobilità delle merci da e per la Sicilia è un tema sempre caldo. L’Equipment Sharing System promosso da Simpool e dai partners della rete Logiteam, ci ha dato la possibilità di “portare un po’ di freschezza” a tutte le componenti attive della nostra filiera che lavorano quotidianamente per assicurare ai siciliani la consegna delle acque minerali dei nostri brand - afferma Giovanni Frasca, presidente del CdA di SI.A.M. Sicil Acque Minerali srl - La terziarizzazione delle attività di gestione dei pallet a un soggetto specializzato è stata la naturale soluzione per la nostra azienda per fare fronte ai picchi stagionali. Dal punto di vista economico ciò ci permette un immediato vantaggio economico, anche in termini di capitali non più immobilizzati. In termini strategici ci permette di preservare risorse per dedicarle alla qualità del nostro prodotto.” 


Il progetto, destinato ad essere facilmente modulabile sulla base della stagionalità e dell’eventuale fluidità della richiesta, consta attualmente di circa 30.000 pallet/mese movimentati, utilizzando strategicamente i tre Logiteam Center di Catania, Palermo e Ragusa, come depositi per rifornire le piattaforme nel magazzino SI.A.M nei modi e nei tempi in cui la produzione necessita e, al contempo, ridurre le tratte di consegna verso la GDO. “Attraverso il sistema promosso dalle aziende della Rete, coordinate da Simpool in qualità di pivot, è possibile recuperare competitività sul mercato riducendo le attività e i costi direttamente collegati ad una gestione diretta del parco pallet. Attraverso le sinergie dei trasporti, unite ad un monitoraggio automatico e centralizzato dei flussi di merci e vettori, è possibile aiutare la crescita di tutte quelle aziende che, soprattutto in una regione come la Sicilia, necessitano di un partner strategico per efficientare la propria supply chain”. In tal modo Angelo Mancuso, amministratore unico di Simpool srl, commenta l’accordo con SI.A.M. “come primo passo per la creazione di un vero “movimento” sincronizzato di servizi, merci e vettori lungo le strade della Sicilia.” 


12/06/2019, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Viadotti autostradali, il Mit sta preparando vademecum per i concessionari

17/06/2019

Il documento - elaborato con l'ausilio di esperti delle Università di Trento, Roma La Sapienza, Federico II Napoli, Politecnico di Torino e Università di Chieti - conterrà indicazioni omogenee sui criteri per la sicurezza di ponti e cavalcavie.
read more..

A settembre a Torino gli Stati Generali Mondo del Lavoro

17/06/2019

L'edizione 2019 dell'evento è focalizzata su innovazione, sviluppo e sostenibilità, le tre componenti attorno a cui sta ruotando il sistema produttivo del capoluogo piemontese.
read more..

Il porto di Triste sigla accordo con Ferrovie Lusemburghesi

17/06/2019

Obiettivo, consolidare gli scambi col polo logistico lussemburghese di Bettembourg, una delle più grandi piattaforme ferroviarie europee.
read more..

Il gruppo Orsero si aggiudica il 75% di Fruttital Cagliari

17/06/2019

Il corrispettivo è stato pattuito in 5,1 milioni di euro e la società specializzata nella distribuzione all'ingrosso di ortofrutta nel territorio sardo diverrà l'hub in Sardegna del gruppo.
read more..
più letti

Servizio aftersales promosso dai clienti di OM STILL

02/01/2018

In Italia la Casa ha una rete assistenza di 800 tecnici e un magazzino con oltre 30 mila referenze a stock che può spedire i ricambi in 24 ore.
read more..

Aumenti pedaggi autostradali, scende in campo anche Zingaretti

03/01/2018

Il presidente della Regione Lazio, in un tweet, annuncia l'incontro con Delrio per dirimere la questione relativa al balzo del 12,89% della Strada dei Parchi (sulla A24 Roma-L'Aquila) e che tante proteste sta suscitando tra pendolari e trasportatori.
read more..

Voucher temporary export manager, in arrivo altre risorse

03/01/2018

Su decisione del ministro Calensa aumentano a circa 36 milioni di euro rispetto ai 26 inizialmente previsti; obiettivo: aumentare il numero di aziende italiane stabilmente esportatrici.
read more..

L'istituto di ricerca IKN Italy organizza il terzoi InnovAuto

03/01/2018

L'evento - focalizzato su innovazioni, nuovi modelli di business e bisogni dei consumatori del mondo automotive & feet e dell’Industria 4.0. - si tiene a Milano il 14 febbraio.
read more..