home » Le notizie di oggi » Trasporti eccezionali, Gruber L. testa carburanti alternativi

Trasporti eccezionali, Gruber L. testa carburanti alternativi

Sebbene allo stato attuale delle cose la diffusione dei carburanti a metano rischia un considerevole rallentamento a causa dell’alto prezzo del gas liquefatto, le sperimentazioni non subiscono rallentamenti e compiono oggi un passo importante verso l’utilizzo di soluzioni di trasporto a carburanti alternativi anche nel panorama del trasporto eccezionale. Per trasporto eccezionale si intende quel tipo di trasporto di merci su strada che eccede i limiti di peso, sagoma e/o sicurezza dettati dal codice della strada e che necessita di particolari permessi per poter circolare.

 

 

Ad oggi i mezzi a metano liquido adibiti a trasporto pesante (carichi standard fino a 24 tonnellate) hanno performance del tutto assimilabili a quelle di mezzi diesel. Ciononostante, persiste una differenza nella potenza espressa dal motore rispetto ai mezzi diesel che ha un impatto sulle performance dei mezzi nel momento in cui si fanno strade in salita particolarmente difficili o per l’appunto quando ci si trova a che fare con carichi che eccedono i limiti di peso.

 

 

Gruber Logistics ha tuttavia superato questo limite creando le condizioni logistiche necessarie affinché il tema dei carburanti alternativi possa entrare anche nel segmento dei carichi eccezionali. A seguito di una prima fase di test, oggi sono pienamente in funzione dei mezzi a metano liquido impegnati nei collegamenti tra Germania e Regno Unito con partenza dall’area di Kreuztal dove l’operatore ha una delle sue sedi principali in territorio tedesco. I carichi trasportati variano in termini di peso da 30 a 50 tonnellate.

 

 

La ricerca e lo sviluppo sull’applicazione dei carburanti alternativi è sempre più orientata a definire casi d’uso logistici piuttosto che concentrarsi unicamente sui veicoli e le performance. Analoghe considerazioni possono essere fatte parlando di carburanti di nuova generazione come l’elettrico e l’idrogeno in cui il ruolo delle società logistiche non sarà solo quello di acquistare i mezzi pronti e finiti ma di studiare attivamente casi applicativi.

 

 

Michael Gruber, direttore della divisione XTL in Gruber Logistics, sottolinea che “spesso ci limitiamo a vedere i problemi e non le soluzioni. L’LNG e successivamente il BIO-LNG saranno carburanti a tutti gli effetti largamente utilizzabili nel segmento dei carichi eccezionali ma per farlo dobbiamo cambiare il modo di lavorare, cambiare rotte, cambiare lo stile di guida e così via. Questi ed altri elementi devono essere affrontati per poter applicare con successo eco-innovazioni su larga scala anche in ambiti in cui fino a ieri non lo credevamo possibile”. 

 

17/01/2022, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Futuro all'insegna di smart ports e greeen ports per gli scali dell'associazione NAPA

20/05/2022

E' quanto hanno ribadito i rappresentanti dei porti di Trieste e Monfalcone, Ravenna, Koper (Capodistria) e Rijeka (Fiume) coordinati da quelli di Venezia e Chioggia nel corso degli European Maritime Days tenutisi a Ravenna.
read more..

Scania, Gruber Logistics ed Electrolux; partnership sostenibile

20/05/2022

Un passo importante è stato compiuto attraverso l'acquisizione di 350 camion da parte di Gruber Logistics: garantiscono una riduzione dei consumi del 10% e potranno utilizzare ogni tipologia di biodiesel.
read more..

Interporto Bologna scommette su una logistica etica

20/05/2022

Lo fa dando vita al progetto InTerLab finanziato da un bando regionale e in collaborazione con con MISTER Smart Innovation, Clust-ER Innovate e Due Torri Spa.
read more..

FERCAM chiude il 2021 con un fatturato di 943 milioni di euro

19/05/2022

Numeri record che hanno fatto sì che l'operatore abbia registrato un incremento generale del 16%, anche se le migliori performance le ha ottenute la divisione air&ocean, il cui aumento di turnover è stato del 56%.
read more..
più letti

Civitavecchia-Olbia, garantita la continuità territoriale

10/05/2021

Durante il peirodo invernale il servizio marittimo verrà effettuato - senza oneri per lo Stato - dagli stessi armatori autorizzati ad effettuare il collegamento nella stagione estiva.
read more..

Megazzini logistici: i trend secondo Engel & Völkers

15/03/2021

La divisione Commercial Milano della società ha svolto un’indagine con lo scopo di studiare l’evoluzione degli investimenti in logistica negli ultimi dieci anni e le prospettive dei prossimi 5 anni.
read more..

Zona logistica semplificata a La Spezia, parte l’iter di legge

26/02/2021

L’AdSP del Mar Ligure Orientale ha ufficialmente inviato alla Regione Liguria una richiesta di avvio dell’iter di istituzione della ZLS dell’area logistica spezzina, così come previsto dal Decreto Semplificazioni (ora legge 120/2020).
read more..

Venezia, il porto perde traffico, ma meno del trend nazionale

02/02/2021

Un calo, quello riportato dallo scalo veneziano (-10.3%) nel corso del 2020 che risulta inferiore al calo medio (-14.3%) registrato dai porti italiani comparabili per profilo geografico, di mercato e funzionale.
read more..