home » Focus magazzini » Due nuovi edifici Prologis in Interporto Bologna

Due nuovi edifici Prologis in Interporto Bologna

Con la realizzazione di due nuovi edifici build-to-suit di classe A di circa 30.000 metri quadrati si completa la nuova piattaforma logistica di un importante cliente espresso presso l’Interporto di Bologna. Nel corso degli ultimi quattro anni Prologis ha infatti ha realizzato sulle specifiche esigenze del cliente 4 edifici moderni e tecnologicamente avanzati che occupano una superficie complessiva di 60.000 metri quadrati.


Gli ultimi due edifici di Classe A appena realizzati da Prologis, il DC23 e il DC24 hanno certificazione di sostenibilità LEED Gold e sono dotati di impianti fotovoltaici ciascuno della potenza di 100 chilowatt, illuminazione LED di ultima generazione e pavimentazioni senza giunti resistenti all’usura e ad alte prestazioni. 

Il primo edificio cross-dock di circa 9.000 metri quadrati con un’altezza sotto trave di 8 metri è dotato di 84 baie di carico per TIR e furgoni e ospita 450 metri quadrati di spazi dedicati ad ufficio. Il secondo di 21.500 metri quadrati di cui 1.000 destinati ad area ufficio è stato realizzato con un’altezza sotto trave di 12 metri. Destinato a magazzino, è dotato di 18 baie di carico e di un impianto per il recupero delle acque piovane. Completano gli edifici ampie zone esterne di manovra per i mezzi e i parcheggi riservati ai dipendenti e ai visitatori.


“Nel corso delle prossime settimane consegneremo al cliente questi due nuovi immobili che vanno a completare il suo insediamento presso il Prologis Park Bologna Interporto”, ha commentato Sandro Innocenti, senior vice president e country manager di Prologis Italia. “Siamo particolarmente lieti di aver messo a disposizione di questo importante cliente una location strategica e le nostre capacità progettuali per dare vita a una piattaforma logistica moderna e tecnologicamente avanzata”.

20/04/2021, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Futuro all'insegna di smart ports e greeen ports per gli scali dell'associazione NAPA

20/05/2022

E' quanto hanno ribadito i rappresentanti dei porti di Trieste e Monfalcone, Ravenna, Koper (Capodistria) e Rijeka (Fiume) coordinati da quelli di Venezia e Chioggia nel corso degli European Maritime Days tenutisi a Ravenna.
read more..

Scania, Gruber Logistics ed Electrolux; partnership sostenibile

20/05/2022

Un passo importante è stato compiuto attraverso l'acquisizione di 350 camion da parte di Gruber Logistics: garantiscono una riduzione dei consumi del 10% e potranno utilizzare ogni tipologia di biodiesel.
read more..

Interporto Bologna scommette su una logistica etica

20/05/2022

Lo fa dando vita al progetto InTerLab finanziato da un bando regionale e in collaborazione con con MISTER Smart Innovation, Clust-ER Innovate e Due Torri Spa.
read more..

FERCAM chiude il 2021 con un fatturato di 943 milioni di euro

19/05/2022

Numeri record che hanno fatto sì che l'operatore abbia registrato un incremento generale del 16%, anche se le migliori performance le ha ottenute la divisione air&ocean, il cui aumento di turnover è stato del 56%.
read more..
più letti

Venezia e Chioggia, stop ai lavori e l'ira di Confetra N.E.

12/03/2021

L'Associazione si dichiara esterrefatta di fronte alla richiesta del ministero dell’Ambiente di sottoporre a VIA nazionale l’attività di escavo e ripristino dei pescaggi del Canale Malamocco – Marghera.
read more..

Marco Lopez de Gonzalo dello Studio Legale Mordiglia

04/03/2021

Il legale - tra i relatori del prossimo Shipping, Forwarding and Logistics meet Industry - spiega perché sia così diffusa tra le PMI la prassi delle'Ex Works, fornendo indicazioni sul come cambiare questa rotta sfavorevole al made in Italy
read more..

Civitavecchia-Olbia, garantita la continuità territoriale

10/05/2021

Durante il peirodo invernale il servizio marittimo verrà effettuato - senza oneri per lo Stato - dagli stessi armatori autorizzati ad effettuare il collegamento nella stagione estiva.
read more..

Venezia, il porto perde traffico, ma meno del trend nazionale

02/02/2021

Un calo, quello riportato dallo scalo veneziano (-10.3%) nel corso del 2020 che risulta inferiore al calo medio (-14.3%) registrato dai porti italiani comparabili per profilo geografico, di mercato e funzionale.
read more..