Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
home » Le notizie di oggi » Incidenti stradali: il 63% delle aziende italiane ne è vittima

Incidenti stradali: il 63% delle aziende italiane ne è vittima

Il 63% delle aziende italiane con dipendenti che guidano per motivi di lavoro, sostiene che i propri collaboratori sono stati coinvolti in incidenti stradali, con conseguenti periodi di assenza e malattia: questo dato è emerso da una recente ricerca condotta da TomTom Telematics, tra i dirigenti di 400 aziende italiane (con 5 e più dipendenti). Sono molti i comportamenti che possono distrarre i driver delle flotte aziendali, compromettendo la loro sicurezza al volante durante le attività lavorative. Dalla ricerca emerge, inoltre, che più del 34% delle aziende fa ancora verifiche manuali dei titoli di guida dei collaboratori e dello stato delle assicurazioni in essere, mentre quasi il 5% non lo fa affatto, riducendo quindi il livello di attenzione rispetto alle competenze e alla tutela dei propri collaboratori. 


Occorre un approccio consapevole alla sicurezza stradale
“La guida è una delle attività più rischiose per i dipendenti delle aziende che trascorrono parte della propria giornata lavorativa sulla strade - spiega Marco Federzoni, sales director Italia di TomTom Telematics - Le aziende devono adottare metodi di lavoro innovativi per ridurre i rischi dei collaboratori con benefici diretti alla propria attività”. L’82% per cento delle aziende, infine, sostiene di aver subito perdite in termini di produttività in seguito a incidenti stradali dei propri collaboratori. “Un approccio consapevole alla sicurezza stradaleaggiunge Federzoni - può portare notevoli vantaggi al proprio business. Adottare soluzioni tecnologiche per monitorare lo stile di guida e fornire ai conducenti feedback in tempo reale, oltre ad organizzare corsi di formazione ad hoc in base alle proprie esigenze, può aiutare a migliorare la sicurezza dei propri collaboratori e consente di ridurre i consumi di carburante senza comprometterne la produttività.”

13/07/2017, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Va al porto di Trieste la certificazione di Parole O_Stili

24/05/2018

Il conferimento dell'attestato come ente attento a una comunicazione responsabile è frutto del progetto di formazione intrapreso di recente.
read more..

ANITA in Cina alla scoperta delle maggiori novità logistiche

24/05/2018

I rappresentanti di oltre 30 aziende socie hanno preso parte alla 7 giorni che ha toccato alcune delle realtà imprenditoriali più innovative nel panorama cinese.
read more..

Furti di TIR: i numeri sono in calo, ma il 50% va nel nulla

24/05/2018

Lo dice una ricerca di Viasat secondo la quale nel 2017 in Italia sono stati rubati 1.617 TIR (134 al mese, 4 al giorno), oltre il 23% in meno del 2016. La Puglia è la regione più a rischio con 266 furti, seguita da Campania (255) e Lombardia (233).
read more..

CLS presenta la partnership con Kivnon a Intralogistica

24/05/2018

L'azienda italiana di noleggio, vendita e assistenza di carrelli elevatori proporrà nel suo stand alla fiera milanese (29 maggio-1° giugno) le nuove soluzioni (innovativi veicoli "AGV" con guida automatica) realizzate dalla Casa spagnola.
read more..
più letti

Codognotto in prima linea nella green logistics

02/01/2017

L'operatore è presente in due iniziative della Commissione Ue quali i progetti LNG blue corridor e OptiTruck.
read more..

Un nuovo presidio Palletways nell'area di Monza Brianza

02/01/2017

E' il concessionario Autotrasporti Giobbio di Lazzate, che gestirà un'area dove l'espansione dei volumi risulta importante e strategica.
read more..

Accordo Linde Material Handling Italia e Volandia

02/01/2017

Con questa partnership il Parco e Museo del Volo potrà utilizzare a titolo gratuito gli innovativi strumenti della Casa tedesca, a partire dai carrelli elevatori.
read more..

AEFI sigla un agreement internazionale con IELA

02/01/2017

L'Associazione Esposizioni e Fiere Italiane collaborerà con l'Associazione mondiale dei professionisti della logistica per il settore fieristico.
read more..