home » Dal mercato » Hyundai rielabora l'E-Stapler a tre e quattro ruote

Hyundai rielabora l'E-Stapler a tre e quattro ruote

La Casa ha rielaborato la serie-U dei suoi carrelli elevatori a tre e quattro ruote a propulsione elettrica, ora migliorata nelle prestazioni e nel consumi ancora più contenuti. I carrelli a tre ruote 15BT-9U/18BT-9U e 20BT-9U con portata da 1.500 a 2.000 kg sono noti per i loro componenti dalle alte prestazioni.

La novità è rappresentata dallo sterzo Zapi della serie ACE, dal motore di propulsione Schabmüller e  dal cambio ZF. I nuovi motori vantano inoltre prestazioni più potenti (2 motori di trazione da 5,4 kW, motore di sollevamento da 14,9 kW). Gli sterzi ACE Zapi della classe di protezione IP 65 garantiscono un controllo migliore e più delicato dei motori.


 


Lo sterzo elettrico ora rielaborato utilizza solo l'energia sviluppata dall'attivazione del volante, riducendo del 33% massimo il consumo di energia. La resistenza di sterzata aumenta con la velocità di guida, consentendo così una marcia sicura e comoda del carrello elevatore a tre ruote ad una velocità massimo di 20 km/h. 

 

Un'altra novità è rappresentata dal freno di stazionamento elettromagnetico che si aziona automaticamente in caso di arresto, senza dover azionare nessun interruttore. Impedisce inoltre in modo attendibile il movimento di ritorno del carrello su rampe/salite.

 

 

Il display da 4,3 pollici è antiabbagliamento e più facile da leggere. Grazie a questo display il conducente viene informato sullo stato di funzionamento, può scegliere tra tre modalità di lavoro e ricevere codici di errore. Sistema OPSS (Operator Presence Sensing System (sollevamento, marcia e inclinazione dell'albero sono bloccati quando il conducente non è seduto nella sua postazione).



 

Per tutti i carrelli elevatori a tre ruote Hyundai offre batterie Li-Ion di tecnica NMC. Lo sterzo del carrello è configurato di serie per il passaggio dalle batterie convenzionali a quelle a ioni di litio. I ponteggi della piattaforma del carrello elevatore a tre ruote coprono un'area da 2.700 a 7.000 mm, contemplando così tutti i possibili campi di utilizzo.

 

I modelli 25B-9U, 30B-9U e 35B-9U dei carrelli elevatori a quattro ruote hanno una portata da 2.500 a 3.500 kg/500 mm LSP. In queste macchine dalle alte prestazioni con una tensione di 48 V viene ora installato un servosterzo elettroidraulico che consente un risparmio di energia fino al 17%. Le nuove e silenziose pompe idrauliche sono un'altra caratteristica che consente più potenza, minore consumo e riduzione della rumorosità. Il modello 25B-9U è alimentato da una batteria da 720 Ah/48 V. Le macchine più grandi da batterie 810/900 Ah. Per tutti i modelli a quattro ruote sono disponibili batterie Li-Ion da 564 Ah (tecnica NMC).


 

I carrelli elevatori a quattro ruote della Serie-U sono dotati di serie di cambio batterie laterale; l'opzione di rimozione delle batterie dall'alto è in programma per il futuro. Tutti i carrelli elevatori a tre e quattro ruote possono essere consegnati dalla fabbrica con cabine interamente riscaldate. Le porte delle cabine dei carrelli elevatori a quattro ruote è, a scelta, singola o doppia, mentre quelle dei carrelli elevatori a tre ruote sono sempre singole. I carrelli sono da subito dotati di serie di pneumatici Continental SC18 Se per un maggior comfort, migliori prestazioni e una funzionamento più silenzioso. Atri tipi di pneumatici (con marcatura/senza marcatura) come anche numerose altre dotazioni speciali sono disponibili dalla fabbrica.

27/03/2020, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Sul portare INPS i servizi per far fronte al covid-19

23/10/2020

L'Istituto ha predisposto una speciale sezione in ottemperanza delle disposizioni governative, per fronteggiare i risvolti economici e sociali derivanti dall'attuale situazione sanitaria.
read more..

«Green Logistics Intermodal Forum» sarà del tutto digitale

22/10/2020

Il 12 e 13 novembre l’appuntamento fieristico, che farà il punto sul futuro della logistica nel post-Covid, con i leader del settore, conferma il suo programma.
read more..

UIR favorevole alla poposta di legge Rotelli sugli interporti

22/10/2020

Il presidente Gasparato in audizione alla Commissione trasporti della Camera dei deputati chiede a gran voce che sia definito un regime gestorio di tipo privatistico per poter essere competitivi sul mercato.
read more..

The Logistic Challenge: realizzato il contest finale in modalità digitale del progetto formativo di Adecco e Assologistica Cultura e Formazione

22/10/2020

La 2° edizione dell’iniziativa è stata vinta dalla classe I dell’ITS di Piacenza con il progetto “Magazzini Senza Frontiere”. I partner Ceva Logistics e Logistica Uno hanno accompagnato gli studenti nel percorso di sviluppo dei project work.
read more..
più letti

Traffico merci Tirrenia da record da/per la Sicilia

07/01/2019

La compagnia registra una crescita di oltre il 35%, pari a un incremento di più di 500mila metri lineari nel totale trasportato da e per l'isola.
read more..

Soluzioni Toshiba per rendere smart i processi della logistica

07/01/2019

Edge computing leggero e smart glass proposti dalla Casa nipponica migliorano produttività e qualità del nostro settore.
read more..

Polo Mercitalia dà vita a Mercitalia Maintenance

07/01/2019

La neonata società è specializzata nella manutenzione e revisione di carri ferroviari destinati al traffico merci.
read more..

Successo dei carrelli elevatori elettrici CAT a 48 Volt

07/01/2019

Elevata manovrabilità e design ergonomico sono alcune delle caratteristiche più apprezzate di queste macchine innovative.
read more..