home » Dal mercato » Hyundai rielabora l'E-Stapler a tre e quattro ruote

Hyundai rielabora l'E-Stapler a tre e quattro ruote

La Casa ha rielaborato la serie-U dei suoi carrelli elevatori a tre e quattro ruote a propulsione elettrica, ora migliorata nelle prestazioni e nel consumi ancora più contenuti. I carrelli a tre ruote 15BT-9U/18BT-9U e 20BT-9U con portata da 1.500 a 2.000 kg sono noti per i loro componenti dalle alte prestazioni.

La novità è rappresentata dallo sterzo Zapi della serie ACE, dal motore di propulsione Schabmüller e  dal cambio ZF. I nuovi motori vantano inoltre prestazioni più potenti (2 motori di trazione da 5,4 kW, motore di sollevamento da 14,9 kW). Gli sterzi ACE Zapi della classe di protezione IP 65 garantiscono un controllo migliore e più delicato dei motori.


 


Lo sterzo elettrico ora rielaborato utilizza solo l'energia sviluppata dall'attivazione del volante, riducendo del 33% massimo il consumo di energia. La resistenza di sterzata aumenta con la velocità di guida, consentendo così una marcia sicura e comoda del carrello elevatore a tre ruote ad una velocità massimo di 20 km/h. 

 

Un'altra novità è rappresentata dal freno di stazionamento elettromagnetico che si aziona automaticamente in caso di arresto, senza dover azionare nessun interruttore. Impedisce inoltre in modo attendibile il movimento di ritorno del carrello su rampe/salite.

 

 

Il display da 4,3 pollici è antiabbagliamento e più facile da leggere. Grazie a questo display il conducente viene informato sullo stato di funzionamento, può scegliere tra tre modalità di lavoro e ricevere codici di errore. Sistema OPSS (Operator Presence Sensing System (sollevamento, marcia e inclinazione dell'albero sono bloccati quando il conducente non è seduto nella sua postazione).



 

Per tutti i carrelli elevatori a tre ruote Hyundai offre batterie Li-Ion di tecnica NMC. Lo sterzo del carrello è configurato di serie per il passaggio dalle batterie convenzionali a quelle a ioni di litio. I ponteggi della piattaforma del carrello elevatore a tre ruote coprono un'area da 2.700 a 7.000 mm, contemplando così tutti i possibili campi di utilizzo.

 

I modelli 25B-9U, 30B-9U e 35B-9U dei carrelli elevatori a quattro ruote hanno una portata da 2.500 a 3.500 kg/500 mm LSP. In queste macchine dalle alte prestazioni con una tensione di 48 V viene ora installato un servosterzo elettroidraulico che consente un risparmio di energia fino al 17%. Le nuove e silenziose pompe idrauliche sono un'altra caratteristica che consente più potenza, minore consumo e riduzione della rumorosità. Il modello 25B-9U è alimentato da una batteria da 720 Ah/48 V. Le macchine più grandi da batterie 810/900 Ah. Per tutti i modelli a quattro ruote sono disponibili batterie Li-Ion da 564 Ah (tecnica NMC).


 

I carrelli elevatori a quattro ruote della Serie-U sono dotati di serie di cambio batterie laterale; l'opzione di rimozione delle batterie dall'alto è in programma per il futuro. Tutti i carrelli elevatori a tre e quattro ruote possono essere consegnati dalla fabbrica con cabine interamente riscaldate. Le porte delle cabine dei carrelli elevatori a quattro ruote è, a scelta, singola o doppia, mentre quelle dei carrelli elevatori a tre ruote sono sempre singole. I carrelli sono da subito dotati di serie di pneumatici Continental SC18 Se per un maggior comfort, migliori prestazioni e una funzionamento più silenzioso. Atri tipi di pneumatici (con marcatura/senza marcatura) come anche numerose altre dotazioni speciali sono disponibili dalla fabbrica.

27/03/2020, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Torino-Lione: attribuiti alla Regione Piemonte 32 milioni per opere di tutela ambientale e sociale

21/09/2021

Si è conclusa la procedura di approvazione della convenzione tra Mims, Ferrovie dello Stato, società Tunnel Euralpin Lyon Turin e la Regione: stabilisce le modalità per gli interventi compensativi dell’impatto territoriale e sociale del tunnel.
read more..

Secondo l'ISTAT a luglio le nostre esportazioni sono ancora in crescita

20/09/2021

L'aumento è più intenso per l'export (+2,6%) che per l'import (+1,3%); il dato delle esportazioni è dovuto al forte incremento delle vendite verso i mercati extra Ue (+7,5%) mentre scendono quelle verso l’area Ue (-1,8%).
read more..

Inaugurata nuova sede per la filiale di Udine di FERCAM

20/09/2021

L’azienda altoatesina rafforza la presenza nel Friuli Venezia Giulia con il trasloco in un nuovo sito, resosi necessario per rispondere alla forte domanda di servizi logistici dei clienti locali.
read more..

Malpensa: lavori record per rifare la pista 17L/35R

20/09/2021

Poco più di un mese per cambiare volto a pista e vie di rullaggio D e E dell'aeroporto: 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e oltre 100 addetti coinvolti per un importo totale di 11 milioni di euro.
read more..
più letti

Pedaggi autostradali, stop agli aumenti delle tariffe 2020

02/01/2020

Sono stati differiti dal decreto milleproroghe gli incrementi tariffari per la quasi totalità della rete autostradale nazionale.
read more..

Mercitalia Intermodal apre servizio tra Friuli e Piemonte

02/01/2020

Il collegamento ferroviario sarà operativo dal 13 gennaio fra l’Interporto di Cervignano del Friuli (Udine) e l’Interporto di Torino Orbassano.
read more..

Altri limiti settoriali dall'Austria al traffico pesante in transito

07/01/2020

Il divieto è stato esteso a nuove tipologie di merci, ovvero carta e cartone, prodotti a base d'oli minerali fluidi, cemento, calce e gesso, tubi e profilati cavi e anche cereali.
read more..

Ritenute e compensazioni in appalti e subappalti per il contrasto della somministrazione illecita di manodopera: la conversione in legge

07/01/2020

Con la legge di conversione del Decreto Legge n. 124 del 26.10.2019, in corso di pubblicazione, è ora definito il quadro normativo in tema di responsabilità solidale nell’outsourcing. Articolo a cura dell'avv. Piergiorgio Bonacossa.
read more..