home » In primo piano » Accordo Arcese-FCA: presto al via i test del nuovo E-Ducato

Accordo Arcese-FCA: presto al via i test del nuovo E-Ducato

Con il miglior auspicio di una costante ripresa, il mese di giugno si è concluso all’insegna della sostenibilità e delle rinnovate partnership: come quella tra Arcese e Fiat Chrysler Automobiles per l’utilizzo di un prototipo del nuovo E-Ducato, il primo modello full electric di Fiat Professional pensato per il trasporto su strada del primo e dell'ultimo miglio.

 

 

Il Ducato Electric è stato concepito dopo un’attenta analisi delle esigenze reali degli operatori logistici che necessitano l’accesso a quei grandi centri urbani sempre più spesso caratterizzati da limitazioni sulla circolazione. In quest’ottica Arcese è stato selezionato da FCA come partner per la fase di testing del nuovo mezzo elettrico.

 

 

A fine giugno le due aziende si sono incontrate presso il FCA Safety Center a Orbassano (Torino); obiettivo della giornata, oltre alla presentazione del prodotto, anche una prova in pista e verifica tecnica in vista degli impieghi su strada. A presenziare l’evento: i team di Fiat Professional (rappresentato da Domenico Gostoli, responsabile di LCV Electrification Programs) e di Fleet & Business Sales (guidato da Ubaldo Della Penna) oltre che Matteo Arcese, Lorenzo Piccoli e Carlo La Corte, rispettivamente Executive President, Business Development Director e Technical Director del Gruppo Arcese.


 

 

L'incontro delle due aziende presso il FCA Safety Center a Orbassano (Torino)


Un incontro che si fa portavoce non solo di una sempre maggiore attenzione da parte di entrambe le aziende alla sostenibilità ambientale, ma anche – in questo momento storico specialmente – della volontà di dare nuovo slancio alle rispettive attività di business per andare avanti e dare un importante segno positivo al mercato e non solo. La partnership è inoltre testimonianza di un impegno più che tangibile da parte degli attori coinvolti nella costante ricerca di soluzioni innovative per soddisfare al meglio le esigenze dei propri clienti. La promessa del nuovo E-Ducato, infatti, si allinea perfettamente con le aspettative Arcese: servizi di distribuzione urban e near urban veloci, sicuri, affidabili e soprattutto “green”, grazie all’abbattimento delle emissioni di CO₂ in atmosfera applicando un modello di mobilità più sostenibile su una parte rilevante dei servizi di trasporto.

 

 

Durante la fase di testing Arcese avrà la possibilità di utilizzare per due mesi il nuovo E- Ducato allestito con batteria da 47 kWh per le consegne nel centro di Milano effettuate dall’hub Arcese di Basiano (Milano). Le attività giornaliere dell’E-Ducato consentiranno quindi ad Arcese di servire in modalità green l’area metropolitana di Milano. La sperimentazione permetterà a FCA di raccogliere preziosi feedback e dati di guida relativi al nuovo mezzo, e ad Arcese di valutare la possibilità di potenziare con E-Ducato la proposizione di autoveicoli a basso impatto ambientale destinati alle attività di primo e ultimo miglio.



 Il nuovo E-Ducato

13/07/2020, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Sul portare INPS i servizi per far fronte al covid-19

23/10/2020

L'Istituto ha predisposto una speciale sezione in ottemperanza delle disposizioni governative, per fronteggiare i risvolti economici e sociali derivanti dall'attuale situazione sanitaria.
read more..

«Green Logistics Intermodal Forum» sarà del tutto digitale

22/10/2020

Il 12 e 13 novembre l’appuntamento fieristico, che farà il punto sul futuro della logistica nel post-Covid, con i leader del settore, conferma il suo programma.
read more..

UIR favorevole alla poposta di legge Rotelli sugli interporti

22/10/2020

Il presidente Gasparato in audizione alla Commissione trasporti della Camera dei deputati chiede a gran voce che sia definito un regime gestorio di tipo privatistico per poter essere competitivi sul mercato.
read more..

The Logistic Challenge: realizzato il contest finale in modalità digitale del progetto formativo di Adecco e Assologistica Cultura e Formazione

22/10/2020

La 2° edizione dell’iniziativa è stata vinta dalla classe I dell’ITS di Piacenza con il progetto “Magazzini Senza Frontiere”. I partner Ceva Logistics e Logistica Uno hanno accompagnato gli studenti nel percorso di sviluppo dei project work.
read more..
più letti

Conferenza Chimica 4.0 di Federchimica il 26 settembre

19/09/2019

Nel corso dell'incontro si discuterà dell’innovazione digitale nell’industria chimica e della gestione dei conseguenti rischi legati alla sicurezza dei dati.
read more..

DSV porta a completamento l'acquisizione di Panalpina

19/08/2019

Oggi la società di trasporti danese prevede di saldare l'offerta di scambio pubblico precedentemente annunciata; dalla fusione nasce un operatore con 60.000 dipendenti in 90 Paesi e un fatturato di oltre 15 miliardi di euro.
read more..

Tomaso Carta nuovo project manager di P3 Logistic Parks

25/07/2019

Affianca l’head of construction per l’area Europa occidentale Andrea Amoretti, con base a Milano, in tutte le attività di construction relative al nostro Paese.
read more..

Incontro bilaterale tra FS Italiane e Ferrovie Russe

04/07/2019

Il meeting ha messo a confronto il CEO Oleg Belozerov e l’AD Gianfranco Battisti, a margine del forum italo-russo; tra i temi in discussione anche rafforzamento dei rapporti e sviluppo di nuove sinergie.
read more..