home » In primo piano » AsstrA Industrial Project Logistics, il ruolo del team

AsstrA Industrial Project Logistics, il ruolo del team

Quando si tratta di lavoro di squadra logistico è importante concentrarsi su un obiettivo comune e lavorare costantemente insieme per ottenere i risultati. Ecco perché il gruppo aziendale AsstrA sottolinea questo approccio sia con i clienti che all’interno. Il team di AsstrA Industrial Project Logistics (AIPL) in Italia lo cita come chiave di successo.  Conosciamo meglio i membri della squadra italiana.


Potete darci una breve esperienza progettuale: geografia, industria, fatti? 

Con gli anni accumulati nel settore e la ricchezza dell'esperienza di Project Freight Management che il team ha accumulato, negoziando sfide operative, economia e affari mondiali, ci si potrebbe scrivere un libro. Per molti anni nel settore della logistica di progetto, il team AsstrA Italia è stato coinvolto in numerosi progetti globali. Sia che un cliente necessiti del supporto FOB al porto di destinazione o di una soluzione “chiavi in mano” totale, AsstrA può aiutare con sdoganamento e formalità di esportazione e importazione. Organizziamo il trasporto in tutte le modalità, comprese le merci fuori misura (ODC) e le spedizioni di carichi pesanti, i servizi di installazione in loco, le ispezioni su rotte e merci, consulenza.

Il team ha realizzato progetti in Italia, Germania, Polonia, Turchia, Russia, Kazakistan, Uzbekistan e altri paesi, tra cui Kashagan, Tobolsk e Kingisepp come alcuni esempi di destinazioni. La sete di conoscenza non ha limiti e nemmeno la nostra copertura geografica, afferma Alfredo Zenobio, Project Manager AIPL di AsstrA-Associated Traffic AG.

Verrà servito qualsiasi cliente verso qualsiasi destinazione, poiché all'interno del gruppo AsstrA abbiamo unità aziendali affidabili e partner di cui ci fidiamo per raggiungere obiettivi comuni. I settori di interesse sono petrolio e gas, lavorazione dei metalli, legno e carta, energie rinnovabili, energia idroelettrica, miniere e costruzioni, aggiunge Colin Bagwell, responsabile globale dei progetti AsstrA.

  

Qual è il valore aggiunto offerto da AIPL Italia?

RIl team AIPL offre e fornisce supporto e servizi specializzati principalmente ai settori Engineering Procurement & Construction (EPC) con le industrie energetiche. I Clienti di AsstrA possono assumerci in qualsiasi fase del ciclo di vita di un progetto, incluse le fase di fattibilità, FEED o di esecuzione.

I Clienti ricevono un concetto di "contatto unico" che indica il designato o il responsabile del progetto, ovvero il loro "referente". Che si tratti di un sollevatore specializzato, di un movimento di container, di una spedizione aerea urgente, di un noleggio marittimo apposito o di un problema di sdoganamento nel Regno dell'Arabia Saudita, il Project Manager AsstrA si occuperà del lavoro dall'inizio alla fine, afferma Alfonso Grossi, Project Manager presso AsstrA-Associated Traffic AG.

Il concetto di un team di Project Logistics è di rimuovere l'onere dell'intero processo logistico dalla nostra clientela, divenendo di fatto parte integrante del team "Supply Chain" dei clienti. Di conseguenza, lavorando a stretto contatto con il nostro cliente e a volte "internamente" dagli uffici dei clienti, siamo in grado di lavorare in modo efficiente, efficace e trasparente, commenta Bagwell.

Ci occupiamo frequentemente della funzione di approvvigionamento per fornire i prezzi di bilancio delle principali attrezzature future e degli articoli sfusi che i clienti intendono acquistare per il progetto. Grazie all’offerta del confronto dei costi per questi materiali da vari punti di origine in tutto il mondo, incorporando periodi di transito realistici, il cliente è in grado di prendere una decisione informata rispetto all’opzione più economica tenendo conto di tutti i rischi relativi al transito, ai servizi e ai tempi di spedizione, aggiunge Nicola Calleri, capo del dipartimento AIPL.

 

Preferite il lavoro di squadra o individuale e perché?

L'attività di Project Logistics e Project Freight Management è, in principio, un'attività basata su un team. Nessuno da solo può realizzare gli affari in sicurezza né eseguire un contratto di logistica del progetto. Viene promosso un ambiente di squadra tra tutti i nostri Clienti e AsstrA.  Per avere il successo nel business, l'impegno per un forte spirito di squadra e ambiente deve essere in prima linea nelle nostre menti, filosofia e cultura aziendale, spiega Bagwell.

Un "team" di vendita aiuterà ad identificare, promuovere, sviluppare e infine garantire il contratto di progetto. Il team di progetto eseguirà il lavoro da parte del personale operativo del progetto, della gestione del progetto, dei pianificatori del progetto, degli ingegneri del trasporto pesante e specializzato, del personale doganale, dei coordinatori HSSE e della qualità e dei membri dei crediti assicurativi. Questi sono alcuni membri chiave del personale e delle posizioni che compongono il "Team", conclude Zenobio.

L'esperienza acquisita ci dice che uno sforzo congiunto offre il miglior risultato al nostro re: i Clienti. Sulla base della nostra diversità, il team di AIPL è in grado di sostenersi reciprocamente in modo efficace e di contribuire a creare un servizio professionale completo. Non sarebbe sorprendente se, ad un certo punto, dovessimo promuovere una sorta di "segno distintivo AIPL" per migliorare la visibilità, riassume Calleri.

 

Perché vi piace lavorare con i progetti?

Il settore della logistica di progetto è un'attività variegata, diversificata e specializzata. Per natura di ciò che è stato menzionato in precedenza, si tratta di un ambiente di "Team" che crea relazioni, sia internamente che esternamente, con i clienti e subappaltatori.  Alcuni semplici fatti: non ci sono 2 progetti uguali. Ciò è dovuto a dimensioni, complessità, posizione geografica e scopo. Questi fatti da soli determineranno sempre che come individuo si impara sempre, evolvendo in termini di nuove conoscenze e abilità, senza parlare dell'aspetto culturale del nostro lavoro nell'arena commerciale del progetto.  Un altro fatto è che i "Project People" nell'inoltro devono sapere praticamente tutto ciò che riguarda i progetti logistici, dalla A alla Z. Gli esperti di AsstrA hanno una solida conoscenza dei materiali e delle attrezzature che spediamo per i clienti AsstrA, sottolinea Grossi.

L'ultimo fatto è un grande progetto per ogni cliente. Indipendentemente dal paese ospitante per il progetto, il luogo di destinazione finale per il materiale / attrezzatura, che si tratti di un magazzino, un'area di smistamento, un cantiere di fabbricazione o un cantiere remoto – tutto ciò non “succede” e basta ma viene pianificato tramite il duro lavoro, dedizione e competenza. I materiali e le attrezzature devono arrivare puntualmente al punto di consegna finale, in base al budget e senza danni: sono tre ingredienti molto importanti che contribuiscono al successo di "un progetto".  La cosa essenziale da notare è che un esperto di Project Cargo è in primo luogo un consulente. Sei costantemente impegnato a trovare le soluzioni intelligenti e devi avere almeno un piano B in tasca, molto meglio se hai pensato anche a un piano C o D. Non avrai mai un giorno uguale al precedente: in una frase, sei veramente affascinato dal project forwarding, riassume Calleri.


Alfonso Grossi


Alfredo Zenobio



Colin Bagwell



Nicola Calleri


13/05/2020, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Una app in BLG Logistics favorisce i rapporti personali

02/07/2020

All’interno della piattaforma i dipendenti del Gruppo trovano ultime novità e comunicati stampa, interagendo con commenti, scambio di idee e domande su qualsiasi argomento.
read more..

Assologistica: l'autoproduzione nei porti deve rispettare norme e leale concorrenza

01/07/2020

L'Associazione ricorda quanto sia fondamentale che in un ambito come quello portuale, dove operano diversi soggetti, le regole siano puntuali e uniformemente applicate, anche per garantire elevati standard di sicurezza.
read more..

Il Tar del Lazio decide il reintegro di Zeno D'Agostino

30/06/2020

Il manager dovrà essere reintegrato nell'incarico di presidente dell'Autorità portuale del Mare Adriatico orientale; plauso della deputata Debora Serracchiani (Pd).
read more..

Martedì 7 luglio si tengono gli Stati Generali della moda

30/06/2020

Oltre 1.500 aziende e più di 50 speaker autorevoli si sono dati appuntamento per rilanciare l’intero settore in un momento di profondo cambiamento.
read more..
più letti

Nuova generazione di carrelli controbilanciati per Linde MH

15/11/2019

La gamma, con portate da 2 a 3,5 tonnellate, stabilisce inediti standard in termini di efficienza, sostenibilità e sicurezza. Le nuove macchine sono anche collegate in rete e predisposte per le applicazioni in collaborazione con l'Industry 4.0.
read more..

CEVA-Mondadori, partnership rinnovata per altri 5 anni

10/04/2020

L'operatore continuerà a distribuire per conto del Gruppo Mondadori circa 65 milioni di copie all’anno e a movimentare circa 340.000 titoli.
read more..

Piombino maxi-hub per il traffico di auto nuove

17/04/2019

Obiettivo da raggiungere dopo il protocollo di intesa siglato da Regione Toscana, sindaco della città toscana e dall'AD di Manta Logistics (società controllata pariteticamente dal gruppo Onorato e dalla bavarese ARS Altman).
read more..

Agire oggi per disporre di personale formato domani

15/11/2019

Impegnarsi per attrarre giovani talenti verso il (poco conosciuto) settore logistico è il compito che da anni si prefiggono alcune realtà formative, come ASLAM, ente di formazione professionale, e della Fondazione ITS Lombardo Mobilità Sostenibile.
read more..