home » In primo piano » Brexit, quali gli effetti e le conseguenze sulle supply chain e sui trasporti?

Brexit, quali gli effetti e le conseguenze sulle supply chain e sui trasporti?

Il convegno sugli effetti del Trade & Cooperation Agreement Ue-Regno Unito (Brexit) sulle supply chain e sui trasporti si terrà in diretta streaming il prossimo 25 febbraio (ore 10,00 – 13,00). E’ organizzato da Assologistica Cultura e Formazione, ANRA, Federchimica e RP Legal & Tax sull’impatto e le conseguenze del nuovo Trade & Cooperation Agreement in relazione ai futuri scambi di merce tra l’Unione Europea e il Regno Unito. 

 

Sebbene sia stata scongiurata – quantomeno per ora – l’introduzione di dazi e tariffe aggiuntive, d’ora in avanti ogniqualvolta che le merci dovranno varcare il confine Unione Europea - Regno Unito gli operatori commerciali andranno incontro a nuovi obblighi doganali e saranno, pertanto, tenuti a completare documenti e dichiarazioni ulteriori. 

 

Ciò potrebbe determinare un incremento delle tempistiche di consegna, da tenere in debita considerazione con riguardo alla distribuzione di beni che, per loro natura, sono soggette a rapido deterioramento (prodotti agroalimentari su tutti).


 


Le imprese saranno dunque chiamate a prestare particolare attenzione prima di intraprendere uno scambio di merce con il Regno Unito, onde evitare di incorrere in ritardi che le esporrebbero a rischi risarcitori. Per gli operatori del settore, dunque, la Brexit potrebbe provocare delle ripercussioni anche dal punto di vista assicurativo e del risk management. 

 

Altro aspetto significativo del Trade & Cooperation Agreement, connesso con l’esenzione di dazi e tariffe, riguarda l’introduzione di nuove “regole di origine”, che le imprese dovranno rispettare onde garantire che le merci provengano effettivamente da uno degli Stati membri dell’Unione europea o dal Regno Unito.

 

Nel corso del convegno i relatori, moderati dall’Avv. Riccardo Rossotto, offriranno una disamina di queste tematiche, esponendo ai partecipanti come operare secondo le nuove previsioni nell’ambito della supply chain e dei trasporti da e per il Regno Unito. 

 

Il Convegno è gratuito e per la partecipazione è richiesta la registrazione al seguente link.

Per il programma si clicchi qui: www.urly.it/3bfhw


Testo a cura di avv. Francesco Macolo


 

 

22/02/2021, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Due nuovi uffici a Istanbul e Izmir per Gruber Logistics

06/02/2023

Le attività che il 3PL implementerà saranno traffici in import ed export dalla Turchia con un ampio raggio di servizi di trasporto che vanno dai carichi completi, parziali e groupage, ai trasporti eccezionali e air & ocean.
read more..

Il gruppo Columbus primo 3PL carbon neutral in Italia

06/02/2023

L'obiettivo della carbon neutrality è stato raggiunto grazie a una straordinaria attenzione alla riduzione dell’impatto ambientale generato da tutti processi e al ritiro di crediti di carbonio da progetti di compensazione certificati Verra.
read more..

Dal 15 febbraio la pugliese GTS da Nola arriva a Piacenza

04/02/2023

I collegamenti settimanali fanno scalo a Pomezia e una volta a Piacenza trovano quindi coincidenza giornaliera per il porto belga di Zeebrugge.
read more..

Lucia Morandi a capo della divisione road logistics K+N

03/02/2023

La manager approda in Kuehne+Nagel dopo un’esperienza di oltre vent’anni nel settore, dove ha svolto ruoli di crescente responsabilità presso multinazionali e provider logistici.
read more..
più letti

Presentato il rapporto “La decarbonizzazione dei trasporti - Evidenze scientifiche e proposte di policy”

30/04/2022

Lo ha realizzato la struttura istituita nel 2021 dal ministro del MIMS Giovannini e risponde alla necessità di fornire una base conoscitiva solida, fondata sullo stato della ricerca in tema di tecnologie per la decarbonizzazione dei trasporti.
read more..

FerCargo, Assoferr e Assologistica auditi dalla Presidenza del Consiglio

03/03/2022

Le Associazioni hanno presentato le proposte per favorire lo shift modale dalla gomma al ferro, con lo scopo di raggiungere obiettivi ambientali ed energetici stabiliti dal pacchetto climatico Fit for 55.
read more..

Inziato il conto alla rovescia per Transpotec Logistec

08/05/2022

Importante nell'edizione 2022, che vede 346 aziende espositrici per il 15% estere, la presenza dei costruttori, mai così numerosi. In Fiera Milano dal 12 al 15 maggio prossimi.
read more..

Da febbraio Raben SITTAM aderisce a Drive to Bee

13/06/2022

Il progetto ha visto l'installazione di due apiari presso la sede di Cornaredo della filiale italiana del gruppo, curati dai volontari della società che hanno preso parte ad approfondite lezioni teoriche sul mondo delle api.
read more..