home » In primo piano » Donne in logistica, un forum annuale discute sul tema

Donne in logistica, un forum annuale discute sul tema

La carriera nel settore dei trasporti e della logistica è associata principalmente agli uomini. Tuttavia, secondo le statistiche, le donne svolgono un ruolo significativo in questo settore dell'economia. Come si sente il sesso debole a lavorare nel settore dei trasporti e della logistica?


Tale questione è stata l’argomento principale dell'annuale Forum delle donne nella logistica - incontri di lavoro di donne manager nel settore della logistica. L'evento è rivolto ai specialisti del settore dei trasporti e della logistica, nonché alle società di produzione, distributori e rappresentanti di catene di vendita al dettaglio. Il forum ha un aspetto pratico e ogni anno solleva degli argomenti e problemi legati allo sviluppo della logistica locale e internazionale.


Il capo dell'agenzia doganale di Koroszczyn del gruppo internazionale di società AsstrA-Associated Traffic AG, Malgorzata Matveyuk, condivide le sue impressioni sulla partecipazione all'evento: "Quest'anno,  al Forum, che si è tenuto dal 20 al 21 maggio a Yanow Podlaski, hanno partecipato 160 donne dell'industria logistica. L'incontro è stato condotto da professori dell'Università di Economia di Katowice e della Scuola superiore di economia di Varsavia. Lo slogan del Forum era "Sii te stesso". Si riferisce ai principali argomenti dell'evento: come sviluppare un'azienda in un'epoca di diversità, dove cercare le nuove aree di attività, mantenendo le caratteristiche peculiari e i valori dell'organizzazione? Il primo giorno sono stati discussi aspetti della gestione del valore e marketing di influenza. Sono stati sollevati le questioni del rapido sviluppo del trasporto intermodale e dei cambiamenti nel quadro della New Silk Road. Ci fu un incontro con l’ospite speciale e la consegna dei premi nella nomination "Donna nella logistica 2018". Il secondo giorno del Forum è stato pratico: si è tenuta una visita alla base di container nel porto a secco di Malaschevici. Due giorni di presentazioni interessanti, workshop e incontri hanno regalato le emozioni indimenticabili, nuove idee e conoscenze che troveranno la loro applicazione nel lavoro."


Malgorzata Matveyuk


Ad AsstrA-Associated Traffic AG, le donne non sono in minoranza. La società ha più di 1.000 dipendenti: 641 di loro sono donne, pari al 64%. Di questi, 39 rappresentanti (6%) occupano posizioni di leadership. Cosa è più difficile e cosa porta soddisfazione alle donne nel settore dei trasporti e della logistica?


Il capo del dipartimento operativo dell'Europa sud-orientale, Yulia Gorbachuk, commenta: "Nell'industria dei trasporti e della logistica sono arrivata per caso. Volevo praticare le lingue ma capivo che la posizione di una traduttrice o insegnante non fa per me. Il settore dei trasporti e della logistica mi ha impressionato con il suo dinamismo. Questo ritmo di lavoro è perfetto per me. In presenza di routine e noia nel lavoro di tutti i giorni, cerco immediatamente i cambiamenti: nuovi clienti, nuove direzioni, nuove emozioni. Si tratta di un'area in rapida crescita, come evidenzia l'implemento attivo delle soluzioni IT. Il business della logistica si sta sviluppando e con esso crescono i specialisti". Il lavoro nel settore dei trasporti e della logistica è associato a grande stress."Questo mercato richiede una disponibilità 24 ore su 24, 7 giorni su 7, che influisce sulla vita familiare del dipendente. Seguendo le regole del work-life-balance, si può combinare con successo la carriera e la vita personale", sottolinea Yulia Gorbachuk. "Oltre allo stress, devo lottare con gli stereotipi: più di una volta ho dovuto dimostrare ai partner commerciali che, nonostante la giovane età e il genere, sono una specialista con esperienza. Questo comportamento spesso è dovuto alle differenze di mentalità, quindi lo tratto con comprensione e pazienza".


Yulia Gorbachuk


Katerina Snegireva, responsabile della pubblicità e PR, aggiunge:" In un’analisi del settore dei trasporti e della logistica, si potrebbe avere l'impressione che gli uomini svolgano i ruoli "principali": - rappresentanti di linee marittime e ferroviarie, proprietari di un parco veicoli, autisti, magazzinieri. Se guardiamo meglio “dietro le quinte” del trasporto e logistica, è facile notare che tra i rappresentanti sia del front che back office ci sono molte donne. Reparto vendite e personale, dipartimento marketing, contabilità o ufficio legale: queste sono le aree in cui incontriamo più spesso le donne. Tra i compiti principali del settore dei trasporti e della logistica, il multitasking è al primo posto. La quantità degli eventi, processi e interazioni nella logistica in un giorno a volte raggiunge un livello estremo. L'intensità del ritmo di lavoro è invariata cinque giorni alla settimana per dodici mesi all'anno. Perciò, il ritmo, la velocità e la concentrazione dei processi nel settore dei trasporti influenzano anche le decisioni prese. Ciò che è importante è la capacità di lavorare sotto la pressione del tempo, sviluppare costantemente le competenze nel campo della gestione del tempo e, naturalmente, godersi il processo".


Katerina Snegireva


Nonostante le sfide ambiziose, il mercato dei servizi di trasporto e logistica è estremamente interessante. Come sottolinea Snegireva, l'industria logistica offre tanti "ruoli" che si può cambiare e provare. "La mia strada verso l'industria dei trasporti e della logistica era iniziata nell'organizzazione del trasporto su strada. Dopo alcuni anni di lavoro, mi ero sentita pronta per nuove sfide. AsstrA mi ha offerto l'opportunità di cimentarsi nel reparto marketing. Gestione delle campagne pubblicitarie e di marketing è stata la continuazione logica della mia carriera. L'esperienza accumulata nell'organizzazione del trasporto e la conoscenza dei prodotti dell'azienda aiuta nella loro creazione e realizzazione. Il trend della femminilizzazione del business si sta attivamente sviluppando. La ragione di ciò è il desiderio e l’ambizione delle donne dell'indipendenza, autosufficienza e persino il potere. Il settore della logistica non fa eccezione. Tutto dipende dal desiderio di una donna di autorealizzazione. Come dice Tony Robbins: "Se c'è un obiettivo, allora ci saranno l’energia, i mezzi e l’ispirazione".

10/07/2019, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Sul portare INPS i servizi per far fronte al covid-19

23/10/2020

L'Istituto ha predisposto una speciale sezione in ottemperanza delle disposizioni governative, per fronteggiare i risvolti economici e sociali derivanti dall'attuale situazione sanitaria.
read more..

«Green Logistics Intermodal Forum» sarà del tutto digitale

22/10/2020

Il 12 e 13 novembre l’appuntamento fieristico, che farà il punto sul futuro della logistica nel post-Covid, con i leader del settore, conferma il suo programma.
read more..

UIR favorevole alla poposta di legge Rotelli sugli interporti

22/10/2020

Il presidente Gasparato in audizione alla Commissione trasporti della Camera dei deputati chiede a gran voce che sia definito un regime gestorio di tipo privatistico per poter essere competitivi sul mercato.
read more..

The Logistic Challenge: realizzato il contest finale in modalità digitale del progetto formativo di Adecco e Assologistica Cultura e Formazione

22/10/2020

La 2° edizione dell’iniziativa è stata vinta dalla classe I dell’ITS di Piacenza con il progetto “Magazzini Senza Frontiere”. I partner Ceva Logistics e Logistica Uno hanno accompagnato gli studenti nel percorso di sviluppo dei project work.
read more..
più letti

Shipping, Forwarding & Logistics meet Industry, iniziato il conto alla rovescia

25/01/2019

L’edizione 2019 si apre il 31 gennaio alle ore 10 entrando capofitto nel “dibattito” sulle infrastrutture logistiche.
read more..

Presentazione del 6° rapporto “Italian Maritime Economy”

21/06/2019

L'edizione 2019 verrà presentata a Napoli il 4 luglio e si intitola “Nuovi scenari nel Mediterraneo: Suez e la Cina, le strategie dei grandi carrier, le nuove tecnologie e le rotte dell’energia“.
read more..

Blockchain per Kerry Logistics, Deloitte e CargoSmart

04/02/2019

Cooperazione e interoperabilità tecnologica sono stati i fattori chiave per il successo del progetto pilota.
read more..

Arriva ANITA&Jobs, servizio a disposizione delle imprese di trasporto e logistica

21/03/2019

Secondo ANITA ha l’obiettivo di intercettare figure professionali meglio rispondenti alle esigenze operative delle imprese del settore, anche attraverso un servizio ad hoc di profilazione dei candidati.
read more..