home » L'intervista » Maciej Tyburchi e i vantaggi della stampa in 3D in logistica

Maciej Tyburchi e i vantaggi della stampa in 3D in logistica

Il concetto di stampa 3D sempre più frequentemente diventa l’oggetto di discussione nell’ambiente imprenditoriale. Le questioni di fondamentale importanza riguardano come trarre il vantaggio dall'innovazione della stampa 3D e quale sarà l’impatto di questa rivoluzione sulle aziende.

Ogni uomo d'affari pensa alla propria azienda e all'ulteriore sviluppo dell’impresa. I produttori cercano di trarre i vantaggi da questo approccio e riflettono sul come integrare la stampa 3D nel business. Tuttavia, le società di logistica si preoccupano che una tale rivoluzione influenzerà negativamente il loro settore.

Cominciamo definendo il concetto. La stampa 3D rappresenta la creazione di oggetti tridimensionali basati su un modello computerizzato. Inizialmente, era uno dei metodi per creare istantaneamente delle forme e dei prototipi. Con il miglioramento della precisione della creazione degli oggetti con le stampanti 3D, è diventato possibile produrre degli oggetti pronti: giocattoli, vestiti, cioccolatini, protesi, ecc. Tale tecnica viene utilizzata in numerosi settori, compresa la logistica.



PRODURRE O STAMPARE?

Secondo Maciej Tyburchi, il capo del reparto Lean & Process Management del gruppo di società  AsstrA, le aziende produttrici vedono una serie di vantaggi nella stampa 3D.

“Innanzitutto, è un'alternativa alla consegna ad alta velocità di prodotti ai clienti. La merce ordinata viene stampata più vicino al cliente, senza necessità di trasporto a migliaia di chilometri. In questo caso, la stampa 3D è vista come una nuova soluzione al posto delle lunghe spedizioni. Gli esperti prevedono che, a causa della stampa 3D, entro il 2020 il volume delle consegne dall'Asia all'Europa diminuirà del 2-4%. In alcuni casi, i tempi di consegna possono essere ridotti fino a cinque volte."

Inoltre, le aziende possono utilizzare la stampa 3D per creare degli elementi personalizzati, tenendo conto delle esigenze del cliente, dei prototipi o dei pezzi di ricambio che non sono più disponibili.

"Un altro vantaggio per gli imprenditori è il risparmio dello spazio nei magazzini", continua Tyburchi - In futuro non ci sarà bisogno di conservare i pezzi di ricambio e altri materiali, poiché essi possono essere stampati "su richiesta. L'ultimo vantaggio, che vale la pena notare, è la resistenza degli elementi stampati. Grazie alla diminuzione del numero di connessioni tra i componenti nei pezzi di ricambio fabbricati, la resistenza degli oggetti ottenuti è superiore al prodotto originale.

La stampa 3D offre dei grandi vantaggi per gli imprenditori e i clienti, ma porterebbe delle perdite per le aziende di trasporto e logistica? Consideriamo alcune opzioni.



TRASPORTO 3D

"Il fatto è che se il traffico delle consegne diminuirà, le aziende di logistica sentiranno questo cambiamento", sottolinea il capo del reparto Lean & Process Management del gruppo di società  AsstrA. - Tuttavia, le società di logistica regolarmente pensano ai nuovi prodotti che potranno offrire ai Clienti nel prossimo futuro. Un tale servizio potrebbe essere, ad esempio, la stampa 3D. Il  CLiente ordina un pezzo di ricambio da una azienda di logistica ed essa stampa e consegna il prodotto finito. È inoltre necessario ricordare che per la stampa 3D ci sarà bisogno dei materiali di consumo e delle macchine da stampa che vengono consegnati in modo tradizionale. Questa è un'altra opportunità per le aziende del settore dei trasporti e della logistica. Più gli imprenditori useranno questo approccio, più attrezzature ci saranno da trasportare. Il prossimo bonus per le aziende, comprese quelle della logistica, sarà l’uso più economico di auto e veicoli, poiché i pezzi di ricambio possono essere stampati sul posto in modo più economico e più veloce.”

Lo sviluppo della stampa tridimensionale richiede del tempo e delle risorse finanziarie. I dispositivi di stampa complessi sono costosi. Non tutte le società possono permettersi di acquistare tali apparecchiature e coprire i costi associati all’uso della macchina. La produzione in serie sarà più economica della stampa 3D ancora per molto tempo. La producibilità delle stampanti 3D è molto bassa, poiché le macchine da stampa sono progettate per i singoli prodotti e non per la produzione in serie.

“La stampa 3D è un nuovo approccio che rappresenta una sfida per le aziende del settore dei trasporti e della logistica. Sicuramente, con il tempo, grazie a questa innovazione, le società di logistica avranno delle altre opportunità di sviluppo", riassume Maciej Tyburchi.


asstraitalia@asstraitalia.com

 

25/09/2019, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Il mega-Antonov 124-100M-150 è decollato da Palermo

09/04/2020

L'aereo, proveniente da Bucarest, è partito alla volta dell'Australia, caricando prodotti tecnologici siciliani, con anche un trasporto eccezionale di 25 tonnellate per Sydney
read more..

SMART WORKING, PRO E CONTRO SECONDO ASSTRA

08/04/2020

Secondo i risultati del centro di ricerca Superjob, oggi il 22% delle aziende assume regolarmente i remote worker, i quali godono di numerosi vantaggi, ma anche di innegabili svantaggi. Sentiamo il parere di alcuni manager del gruppo AsstrA.
read more..

Con Bsamply Tradeshow Project fiere e sfilate online

08/04/2020

Grazie a questa piattaforma è possibile ricreare un'esperienza a 360 gradi e gli attori del settore del fashion potranno incontrarsi, campionare, contrattare e vendere tutto online, anche una volta che l'emergenza covid-19 verrà superata.
read more..

Emergenza covid-19: PTV Group offre gratis il software di pianificazione consegne

08/04/2020

La soluzione consente di ottimizzare la sequenza delle varie fermate del giro, ridurre i chilometri e di sfruttare al meglio la flotta di veicoli a disposizione.
read more..
più letti

CONTRACT LOGISTICS: LA CRESCITA CONTINUA, LIEVE, MA CONTINUA

21/11/2019

Nel '18 il fatturato è di 84 miliardi di euro (+0,7%) consolidando il trend positivo degli ultimi 5 anni; le previsioni '19 rivelano un lieve aumento in termini assoluti del turnover (84,5% mld). Lo rileva la Ricerca 2019 dell'Osservatorio G. Marchet.
read more..

Nuovi progetti immobiliari in Italia per P3 Logistic Parks

20/11/2019

Il nostro Paese rappresenta un mercato molto significativo per il gruppo specializzato in investimenti a lungo termine, sviluppo, acquisizione e gestione di immobili ad uso logistico. Tra le tante novità anche l'acquisizione di un'area ad Ardea (Roma).
read more..

Partito il progetto ”Smart Glasses at BLG”

20/11/2019

L'operatore lo ha implementato presso il logistic center Bremen, attivando flussi di lavoro attorno alle istruzioni di ri-confezionamento e la visualizzazione nei display virtuali degli occhiali stessi.
read more..

Nuova generazione di carrelli controbilanciati per Linde MH

15/11/2019

La gamma, con portate da 2 a 3,5 tonnellate, stabilisce inediti standard in termini di efficienza, sostenibilità e sicurezza. Le nuove macchine sono anche collegate in rete e predisposte per le applicazioni in collaborazione con l'Industry 4.0.
read more..