home » L'intervista » Stefano Bianconi e Massimiliano Montalti

Stefano Bianconi e Massimiliano Montalti

Di recente Columbus Logistics ha siglato un importante accordo di joint venture con MWM, azienda leader italiana nei servizi doganali, e RHS Logistics, una dei maggiori operatori logistici di Dubai. Questa nuova realtà, dal nome Tripharma Logistics, ha sede a Dubai DWC ed è specializzata in soluzioni logistiche per le aziende del settore farmaceutico e sanitario. Una partnership che unisce l'esperienza pluriennale delle tre aziende, che condividono know how nell’offrire soluzioni su misura, mettendo al centro le esigenze del cliente. L'operatore dispone di un magazzino di 5000 mq e di 7000 posti pallet, per capacità la terza realtà più importante per lo stoccaggio dei farmaci in tutta l'area.  Artefici di questo progetto sul versante italiano sono i manager Stefano Bianconi per Columbus Logistics e Massimiliano Montalti per MWM. Li abbiamo intervistati per qualche chiarimento in più su questa inedita joint venture.


Come mai la scelta di Dubai per il vostro progetto di internazionalizzazione? ​
Bianconi e Montalti: Abbiamo scelto un'area geografica che mostrasse buone prospettive in termini di sviluppo futuro dei flussi di merci. Il Medio Oriente, sebbene sia caratterizzato da incertezze molto importanti​ sul piano geopolitico, presenta un alto margine di sviluppo economico. Dubai, in particolare, è il crocevia che per capacità ed efficienza rappresenta il miglior candidato per essere il protagonista nella logistica per l'area MENA (Middle East, North Africa, INDIA).


E come mai la scelta di un settore così specialistico e piuttosto complesso come quello del pharma?
Bianconi e Montalti: Gli Emirati hanno annunciato forti investimenti per lo sviluppo del settore pharma nella regione e intendono attrarre non solo aziende interessate alla distribuzione dei propri prodotti, ma anche alla produzione stessa.​ 


Quali gli obiettivi di Tripharna Logistics nel breve-medio periodo? ​
Bianconi e Montalti: Certamente il consolidamento della partnership all'interno della joint-venture e di tutti gli elementi operativi, per dare il via ufficiale al deposito entro settembre di quest'anno. Inoltre, l’obiettivo è quello di saturare la capacità del deposito entro il 2019.​ 


La creazione di questo nuovo 3PL è stato un “parto” facile o ha richiesto molto impegno? 
Bianconi e Montalti: Ci sono voluti quasi due anni per arrivare alla firma della joint-venture.

 
Come è stato avviare una società in una realtà economico-giuridica differente dalla nostra, quale è appunto quella araba? ​
Bianconi e Montalti: Non particolarmente complicato; negli Emirati i contratti vengono redatti in base ai principi della Common Law e, con l'ausilio di un valido consulente ​sul posto e l'esperienza molto solida del partner scelto, le attività amministrative e burocratiche non sono state particolarmente complesse. 


Tripharma Logistics opererà in quali aree geografiche? ​
Bianconi e Montalti: Grazie al campo di azione dei tre partner coinvolti, Tripharma sarà in grado di offrire un servizio a 360 gradi per la movimentazione dagli Emirati verso qualsiasi Paese dell'area MENA e anche oltre, e per la movimentazione da qualsiasi punto di partenza nel mondo verso gli Emirati​. 


Di quali infrastrutture verrà dotato il neonato operatore? ​
Bianconi e Montalti: Il magazzino è già ultimato e stiamo aspettando le autorizzazioni dal ministero della Salute per lo stoccaggio dei farmaci. Da settembre opereremo nel pieno rispetto degli standard europei e americani in materia di distribuzione farmaceutica.​


A cura della redazione

25/06/2018, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Rhenus Air & Ocean, Orso nuovo CEO per il Sud Europa

26/10/2021

Il nuovo incarico dopo un percorso di oltre 20 anni in Cesped, dove ha ricoperto vari ruoli nell’area sales e operation fino a diventare general manager dell’air & ocean division.
read more..

Un libro bianco di FM Logistic sulla sostenibilità

26/10/2021

"Business as usual is dead. How can the supply chain enable new consumption models?" analizza le idee per una logistica che necessita di reinventarsi per promuovere un business rispettoso della sostenibilità ambientale e sociale.
read more..

Avanzamento di carriera: la formazione è fondamentale

25/10/2021

Lo sa bene il MIP – la Graduate School of Business del Politecnico di Milano, che rilancia a novembre la nuova edizione del Percorso Executive in Supply Chain Management,programma di alta formazione per manager e imprenditori.
read more..

Lombardia, crescono le stime sul PIL per il 2021 (+6,4%) e le nascite di nuove imprese

22/10/2021

La forte ripresa in atto e le attese positive sulla produzione sono tra i maggiori fattori a influenzare il rialzo (+6,4% per il 2021), nonostante crescano criticità sul fronte delle catene di approvvigionamento.
read more..
più letti

Petizione a Conte: credito a tasso zero a tutte le PMI

03/04/2020

Ls propone Mino Giachino per la difesa delle nostre piccole medie impresa nazionali, comprese quelle dei trasporti e della logistica. Ecco il link per la sottoscrizione.
read more..

Siglata nuova partnership tra Zalando e le Poste Italiane

28/07/2020

Chi fa acquisti sulla piattaforma europea online per il fashion e il lifestyle può ora ritirare e restituire i pacchi presso uno dei circa 12.000 uffici postali certificati.
read more..

La Cina regala 10 mila mascherine al porto di Trieste

23/03/2020

La donazione è a cura della compagnia CCCC; sugli imballi il messaggio: "Nella stessa barca contro l'epidemia. In cuore viva sempre la nostra amicizia".
read more..

DHL Supply Chain crea due business unit per il Pharma

06/07/2020

Si tratta di Pharma Retail & Medical Devices e Hospital & Specialty Pharma, la prima sotto la guida di Alberto Pizzi e la seconda affidata a Pina Putzulu.
read more..