home » Le notizie di oggi » Brivio & Viganò forma i suoi driver con corsi su misura

Brivio & Viganò forma i suoi driver con corsi su misura

Da sempre caposaldo delle politiche aziendali di Brivio & Viganò, la formazione si pone come strumento principe per sviluppare comportamenti virtuosi e perseguire lo stile del gruppo nell’agire quotidiano. La vocazione dell’Azienda verso l’innovazione è invece il motore che spinge le diverse aree aziendali a ricercare le soluzioni più efficienti e performanti, a vantaggio della produttività e del benessere del proprio personale. Dall’unione fra questi due elementi nasce il progetto dell’Area Automezzi dedicato alla formazione del personale viaggiante e mirato al miglioramento dello stile di guida in termine di sicurezza e di riduzione dei consumi. 


La formazione coinvolgerà tutto il personale viaggiante dell'operatore (oltre 600 dipendenti)

Nel concreto il corso, che comprende sia ore di spiegazione teorica da parte degli istruttori, sia ore di pratica con guida assistita del veicolo, è rivolto a tutti gli autisti del gruppo Brivio & Viganò (circa 657 dipendenti) e abbraccia tutti gli aspetti della loro giornata lavorativa come ad esempio la posizione da mantenere al volante durante la guida, il corretto e sicuro utilizzo dei sistemi frenanti, o le procedure per le operazioni di carico e scarico del mezzo. Durante le lezioni, è dedicata un’attenzione particolare allo stile di guida in ottica di riduzione dei consumi. “Il corso ha una finalità ECO” ci spiega Aurelio Manta, responsabile del progetto di formazione “intesa come ECOlogica ed ECOnomica; l’obiettivo di ridurre il consumo di carburante ha infatti conseguenze dirette sulla produzione di CO2 e quindi sull’ambiente ma anche sul conto economico del mezzo stesso, con benefici per l’Azienda e per i nostri clienti.” 


I nuovi Mercedes-Benz Actros sono dotati di MirrorCam


In linea con questa politica aziendale, Brivio & Viganò ha concluso il mese scorso l’acquisto dei primi 7 veicoli Mercedes-Benz Actros con equipaggiamento per l’“Intelligent Driving Experience” presenti sul mercato italiano (entro il 2019 faranno parte della flotta arancione anche 5 motrici con le stesse specifiche e dotazioni optional). Il consumo di carburante di questi nuovi modelli è stato, infatti, ulteriormente ridotto rispetto ai precedenti, grazie alle migliorie apportate al sistema Tempomat e al Predictive Powertrain Control, in grado di impostare uno stile di guida che si adatta alle caratteristiche del terreno e consente di risparmiare fino al 5% di carburante in più sulle autostrade e sulle strade extraurbane. L’acquisto di veicoli dotati di sistemi di assistenza alla guida innovativi risponde anche alle richieste sempre più pressanti che il mercato impone in termini di sicurezza: un mezzo sicuro ed efficiente tutela tutti i soggetti coinvolti nella circolazione stradale, in contesti extraurbani o urbani. 


Proprio per agevolare il lavoro del personale viaggiante, al posto del tradizionale retrovisore, i nuovi mezzi acquistati da Brivio & Viganò sono stati dotati di MirrorCam, una soluzione che garantisce maggior sicurezza in fase di manovra, di svolta e di cambio corsia grazie ad un sistema composto da due telecamere ad alta risoluzione, con funzione di orientamento dell'immagine, e due display a colori. 

15/11/2019, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Accordo Arcese-FCA: presto al via i test del nuovo E-Ducato

13/07/2020

Prevede l’utilizzo di un prototipo del nuovo modello full electric di Fiat Professional pensato per il trasporto su strada del primo e dell'ultimo miglio; a fine giugno le due aziende si sono incontrate presso il FCA Safety Center a Orbassano (Torino).
read more..

Francesco Pugliese assume la presidenza di GS1 Italy

13/07/2020

Già vice presidente dell'Associazione, l'AD di Conad subentra nel nuovo incarico ad Alessandro D’Este, presidente e AD di Ferrero Commerciale Italia.
read more..

Il parlamento europeo approva in sessione plenaria il I° Pacchetto Mobilità

13/07/2020

Comprende tre elementi chiave per il settore: una migliore applicazione delle regole di cabotaggio, il distacco dei conducenti e i tempi di riposo dei conducenti.
read more..

”Parliamo di Porti ai tempi del covid-19”, ecco il video

13/07/2020

Forniamo il link con la registrazione dell'intervento della ministra De Micheli e le slide della presentazione di Alessandro Panaro (SRM).
read more..
più letti

Traffico merci Tirrenia da record da/per la Sicilia

07/01/2019

La compagnia registra una crescita di oltre il 35%, pari a un incremento di più di 500mila metri lineari nel totale trasportato da e per l'isola.
read more..

Soluzioni Toshiba per rendere smart i processi della logistica

07/01/2019

Edge computing leggero e smart glass proposti dalla Casa nipponica migliorano produttività e qualità del nostro settore.
read more..

Polo Mercitalia dà vita a Mercitalia Maintenance

07/01/2019

La neonata società è specializzata nella manutenzione e revisione di carri ferroviari destinati al traffico merci.
read more..

Successo dei carrelli elevatori elettrici CAT a 48 Volt

07/01/2019

Elevata manovrabilità e design ergonomico sono alcune delle caratteristiche più apprezzate di queste macchine innovative.
read more..