home » Le notizie di oggi » Camion italiani obsoleti; urgono incentivi per il rinnovo

Camion italiani obsoleti; urgono incentivi per il rinnovo

"Sono complessivamente 4.646.659 gli autoveicoli per il trasporto di cose circolanti secondo gli ultimi dati forniti dal CED del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili. Di questi 641.811 sono Euro 0 o precedenti pari al 13,81%. Nel dettaglio si tratta di 216.488 mezzi sopra le 3,5 tonnellate e 425.323 sotto le 3,5 ton. Gli Euro 6 sono invece 936.518, il 20,15%. Nello specifico si tratta di 143.731 mezzi sopra le 3,5 tonnellate e 792.787 sotto le 3,5 tonnellate. Gli Euro 1 sono 271.680 (5,85%), Euro 2 sono 557.391 (12%), Euro 3 812.764 (17,49%), Euro 4 sono 762.337 (16,41%) Euro 5 sono 664.158 (14,29%)". 

A sintetizzare i numeri forniti dal CED sull'autotrasporto in Italia è la portavoce di Ruote Libere Cinzia Franchini. "Del parco circolante 783.338 veicoli sono sopra alle 3,5 tonnellate pari al 16,86%, 3.863.321 sono mezzi sotto alle 3,5 tonnellate. Sono dati che ci restituiscono una fotografia di un parco veicoli obsoleto in cui siamo ancora molto lontani da un rinnovamento sostanziale verso mezzi meno inquinanti, tant'è che il 64,56% dei veicoli ha più di 11 anni. Davanti a questi numeri ci auguriamo dal ministro Giovannini una presa di coscienza della complessa realtà nella quale il suo ministero è chiamato ad operare - continua Cinzia Franchini -. Se il cambio di nome del ministero da 'Trasporti' a 'Mobilità sostenibili' riflette una esigenza di rinnovamento anche delle flotte, è anche vero che con una congiuntura economica simile servirà tempo per arrivare a risultati significativi. Un tempo che inevitabilmente sarà proporzionale agli incentivi concreti che il Governo riuscirà a mettere in campo a favore delle aziende di autotrasporto. Parliamo spesso di piccole realtà mono veicolari le quali, da sole o con pochi aiuti, pur volendolo fare oggi non possono permettersi di sostituire i propri vecchi mezzi".

19/03/2021, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Dalla fusione di CTA e CTL nasce Good Truck

06/05/2021

Le due coop bolognesi hanno dato vita a un gruppo con oltre 680 dipendenti e soci e un fatturato di oltre 90 milioni di euro; ha sede ad Anzola dell’Emilia (Bologna) e 7 magazzini distaccati tra Emilia Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia.
read more..

Siglato importante accordo UIR - Enel Logistics

06/05/2021

Le due realità daranno vita a una rete di depositi doganali nelle aree non utilizzate di alcune centrali elettriche sul territorio italiano, secondo logiche circolari.
read more..

Autotrasporto, contributo ART sospeso per l'anno 2021

06/05/2021

La Commissione Bilancio e Finanze del Senato, che sta discutendo il Decreto Sostegni, ha approvato un emendamento al testo del decreto, che esonera le imprese del settore dalla contribuzione, causa gli effetti della pandemia.
read more..

Freight Leaders Council e TTS Italia siglano accordo

04/05/2021

Firmato un protocollo di intesa che ha dato il via a una collaborazione a lungo termine nell’area della trasformazione digitale della logistica, diffondendo cultura dell’innovazione nel settore.
read more..
più letti

Pedaggi autostradali, stop agli aumenti delle tariffe 2020

02/01/2020

Sono stati differiti dal decreto milleproroghe gli incrementi tariffari per la quasi totalità della rete autostradale nazionale.
read more..

Mercitalia Intermodal apre servizio tra Friuli e Piemonte

02/01/2020

Il collegamento ferroviario sarà operativo dal 13 gennaio fra l’Interporto di Cervignano del Friuli (Udine) e l’Interporto di Torino Orbassano.
read more..

Altri limiti settoriali dall'Austria al traffico pesante in transito

07/01/2020

Il divieto è stato esteso a nuove tipologie di merci, ovvero carta e cartone, prodotti a base d'oli minerali fluidi, cemento, calce e gesso, tubi e profilati cavi e anche cereali.
read more..

Ritenute e compensazioni in appalti e subappalti per il contrasto della somministrazione illecita di manodopera: la conversione in legge

07/01/2020

Con la legge di conversione del Decreto Legge n. 124 del 26.10.2019, in corso di pubblicazione, è ora definito il quadro normativo in tema di responsabilità solidale nell’outsourcing. Articolo a cura dell'avv. Piergiorgio Bonacossa.
read more..