Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
home » Le notizie di oggi » FEDESPEDI, PRONTO IL TEAM DI SILVIA MORETTO

FEDESPEDI, PRONTO IL TEAM DI SILVIA MORETTO

Durante la riunione di ieri del consiglio direttivo della Federazione, il presidente Silvia Moretto, ha nominato 4 vicepresidenti: Domenico de Crescenzo (coordinatore di Confetra Mezzogiorno, Napoli), con delega a Customs e rapporti con l’Agenzia delle dogane e dei monopoli; Alessandro Pitto (presidente di Spediporto, Genova), con delega a IT & digital innovation; Andrea Scarpa (presidente di Assosped, Venezia), con delega allo shipping e Betty Schiavoni (presidente di Alsea Milano), con delega all’ascolto dei territori. 


Su proposta del presidente sono stati costituiti 8 advisory body - AB (ex sezioni di Fedespedi) che avranno il compito di approfondire nei prossimi tre anni ambiti e tematiche che hanno maggior impatto sull’attività e sul futuro sviluppo delle imprese di spedizioni internazionali. Si tratta di Legal AB: presidente Ciro Spinelli; Road, Rail & Multimodal AB: presidente Manuel Scortegagna, consigliere Fedespedi; Customs AB: presidente Domenico de Crescenzo, vicepresidente Fedespedi; Tax AB: presidente Giancarlo Saglimbeni, revisore dei conti Fedespedi; Maritime AB: presidente Andrea Scarpa, vicepresidente Fedespedi; Labour Relations AB: presidente Laura Potì, responsabile relazioni industriali Fedespedi; IT & Digital Innovation AB: presidente Alessandro Pitto, vicepresidente Fedespedi; Training and Development AB: presidente Guglielmo Davide Tassone, consigliere Fedespedi. 


Da sinistra Andrea Scarpa, Guglielmo Davide Tassone, Betty Schiavoni, Laura Potì, Manuel Scortegagna (seconda fila)

Silvia Moretto, Alessandro Pitto (seconda fila), Domenico de Crescenzo e Giancarlo Saglimbeni



In ogni advisory body è presente almeno un giovane spedizioniere under 35, componente del gruppo Fedespedi Giovani, che l'8 aprile si è riunito per la prima volta a Milano e che conta oltre 40 adesioni da tutta Italia. Lo scopo del progetto è di creare un gruppo di lavoro di giovani professionisti che porti idee nuove all’interno della Federazione e un modo nuovo e innovativo di raccontare la categoria delle imprese di spedizioni internazionali. Inoltre, è stata costituita in via permanente la sezione FISI – spedizionieri industriali. 


“La mia squadra sta prendendo forma: una squadra forte e numerosa, con un ampio spettro di competenze, che entra oggi in campo per vincere e affrontare le sfide che attendono la nostra categoria. Digitalizzazione, mutamenti del mercato, nuovi player internazionali non potranno togliere valore e centralità alle imprese di spedizioni internazionali all’interno della supply chain. Tuttavia, è necessario guidare le nostre imprese nel processo di evoluzione della nostra professione, partendo dall’analisi di dati e trend, dall’acquisizione di nuove competenze e dal raccontare la nostra categoria in modo innovativo e attuale, quale partner strategico e punto di contatto tra il modo dell’impresa e il modo del trasporto e della logistica”, ha commentato il presidente Moretto. 

10/04/2019, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

AsstrA-Associated Traffic e i (tanti) vantaggi della rotaia

18/04/2019

Il vice direttore operativo per il trasporto ferroviario del gruppo, Andrey Sulla, spiega perché il trasporto ferroviario è una valida alternativa alla strada.
read more..

Gruppo FS, il cda delibera prestiti obbligazionari

17/04/2019

Si tratta di un importo complessivo massimo di 1 miliardo e 750 milioni di euro; i proventi destinati anche all'acquisto di nuove locomotive per il traffico merci.
read more..

Kuehne + Nagel lancia la soluzione online KN Pledge

17/04/2019

Propone lead time garantito per il trasporto marittimo in container, coprendo tutte le combinazioni di consegna, da port-to-port a door-to-door.
read more..

A Mestre il primo gioco di ruolo sulle catene logistiche

17/04/2019

E' GIO.CA.LO – acronimo di GIOco della CAtena LOgistica - creato per formare i professionisti della logistica portuale e per permettere agli insegnanti di valutare la competenza degli studenti.
read more..
più letti

Servizio aftersales promosso dai clienti di OM STILL

02/01/2018

In Italia la Casa ha una rete assistenza di 800 tecnici e un magazzino con oltre 30 mila referenze a stock che può spedire i ricambi in 24 ore.
read more..

Aumenti pedaggi autostradali, scende in campo anche Zingaretti

03/01/2018

Il presidente della Regione Lazio, in un tweet, annuncia l'incontro con Delrio per dirimere la questione relativa al balzo del 12,89% della Strada dei Parchi (sulla A24 Roma-L'Aquila) e che tante proteste sta suscitando tra pendolari e trasportatori.
read more..

Voucher temporary export manager, in arrivo altre risorse

03/01/2018

Su decisione del ministro Calensa aumentano a circa 36 milioni di euro rispetto ai 26 inizialmente previsti; obiettivo: aumentare il numero di aziende italiane stabilmente esportatrici.
read more..

L'istituto di ricerca IKN Italy organizza il terzoi InnovAuto

03/01/2018

L'evento - focalizzato su innovazioni, nuovi modelli di business e bisogni dei consumatori del mondo automotive & feet e dell’Industria 4.0. - si tiene a Milano il 14 febbraio.
read more..