home » Le notizie di oggi » Nuovo magazzino Amazon a Santarcangelo di Romagna

Nuovo magazzino Amazon a Santarcangelo di Romagna

La nuova struttura riminese consentirà ad Amazon di incrementare la capacità e la flessibilità della sua rete logistica, garantendo consegne più veloci ai clienti e un servizio migliore per le aziende che vendono tramite Amazon e che beneficiano della sua rete di distribuzione.

 

Il nuovo deposito di smistamento, che ha una superficie di oltre 7.700 metri quadrati, creerà oltre 120 posti di lavoro a tempo indeterminato nei prossimi anni tra operatori di magazzino assunti da Amazon e autisti dei fornitori di servizi di consegna.

 

“Il nuovo deposito di Santarcangelo di Romagna rafforzerà la nostra rete logistica, in particolare nel centro-nord del Paese, permettendoci di rispettare le promesse di consegna ai clienti e supportare tutte le aziende che vendono i loro prodotti su Amazon”, ha dichiarato Sergio Panico, responsabile di Amazon Italia Logistics per il Centro-Sud Italia. “La sua entrata in funzione ci consente di gestire al meglio le consegne in Emilia Romagna. Siamo particolarmente orgogliosi di questo nuovo sito anche da un punto di vista di impatto ambientale: il tetto e le facciate sono stati costruiti con materiali di alta qualità per fornire un livello di isolamento di prima classe. Sul tetto, è stato installato un sistema di pannelli solari fotovoltaici per produrre 140 kW di energia elettrica, che corrisponde al consumo di 65 appartamenti standard a Rimini. L’edificio è dotato inoltre di un sistema di illuminazione completamente a LED, integrato dall'illuminazione naturale grazie a una quantità significativa di finestre e lucernari, pari al 5% dell'intera superficie, il 25% in più rispetto agli edifici standard”.


 

“Amazon è il nostro più grande cliente a livello mondiale, e siamo orgogliosi di proseguire una collaborazione che dura da più di dieci anni", ha dichiarato Philippe Arfi, responsabile Goodman per il Sud Europa (sviluppatore immobiliare che ha realizzato il nuovo magazzino Amazon). "Questo deposito di smistamento rappresenta è un'altra pietra miliare nel nostro rapporto: si tratta della prima struttura che Goodman consegna ad Amazon in Italia, uno dei 25 siti sviluppati per l’azienda in Europa Continentale, confermando la nostra posizione di leader nello sviluppo di immobili logistici per il settore dell'e-commerce.”

 

 

Investimenti Amazon in Italia

Amazon ha investito 1 miliardo e 600 milioni di euro e creato, dal 2010, anno del suo arrivo in Italia, più di 5.500 nuovi posti di lavoro, che diventeranno 6.500 entro la fine del 2019. Il centro di distribuzione Castel San Giovanni, primo sito logistico di Amazon in Italia, è stato inaugurato nel 2011. Nel novembre 2015 Amazon ha aperto il suo centro di distribuzione urbano a Milano per servire i clienti Amazon Prime Now. Nel 2017 i centri di distribuzione di Passo Corese (RI) e Vercelli sono entrati in attività: nei due siti Amazon creerà rispettivamente 1.200 e 600 nuovi posti di lavoro a entro tre anni dal lancio per supportare ulteriormente il costante incremento della domanda dei clienti e gestire la rapida crescita dei prodotti disponibili sul catalogo Amazon. Nel 2019 è stato aperto il quarto centro di distribuzione italiano a Torrazza Piemonte (TO) che creerà circa 1.200 posti di lavoro entro i primi 3 anni. Nel corso degli ultimi due anni, Amazon ha inoltre aperto i centri di smistamento a Castel San Giovanni e Casirate d’Adda (BG), i depositi di smistamento situati a Brandizzo (TO), Origgio (VA), Rogoredo e Buccinasco (MI), Burago di Molgora (MB), Crespellano (BO), Santarcangelo di Romagna (RN), Calenzano (FI), Vigonza (PD), Verona, Fiume Veneto (PN), Arzano (NA), Pomezia (RM), Roma Settecamini e Roma Magliana (RM).

Oltre a questi investimenti nello sviluppo della propria rete logistica in Italia, nel 2013 Amazon ha aperto il proprio centro di assistenza clienti a Cagliari e gli uffici corporate a Milano. Nel novembre del 2017 l’azienda ha spostato i propri uffici corporate in un edificio di 17.500 metri quadri nel quartiere emergente di Porta Nuova. La nuova sede corporate ospita gli attuali 400 dipendenti e fornirà all’azienda spazio sufficiente per accogliere oltre 1.100 persone. Amazon ha inoltre aperto a Torino un centro di sviluppo per la ricerca sul riconoscimento vocale e la comprensione del linguaggio naturale che supporterà la tecnologia già utilizzata per l’assistente vocale Alexa.

18/10/2019, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Porto di Venezia: si riattiva il traffico automotive

28/05/2020

Dopo lo stop per l'emergenza pandemica è giunto nel terminal di Fusina un convoglio ferroviario carico di 240 automobili provenienti dalla Romania.
read more..

Il futuro delle consegne in città? Digitali e green

28/05/2020

E' quanto sostenuto da Massimo Marciani, presidente del Freight Leaders Council, durante la presentazione del rapporto “MobilitAria 2020”.
read more..

Bocconi e Plug and Play per B4i - Bocconi for innovation

28/05/2020

E' pronta la seconda ‘Bocconi for Innovation Startup Call’ dal 3 giugno fino al 19 luglio 2020: per le startup selezionate 30 mila euro e un percorso di accelerazione di quattro mesi.
read more..

Webinar sugli effetti della pandemia nel largo consumo

28/05/2020

Lo organizza martedì 9 giugno GS1 Italy e sarà l'occasione per presentare i risultati di una ricerca realizzata con la collaborazione di LIUC Università Cattaneo e Politecnico di Milano.
read more..
più letti

Traffico merci Tirrenia da record da/per la Sicilia

07/01/2019

La compagnia registra una crescita di oltre il 35%, pari a un incremento di più di 500mila metri lineari nel totale trasportato da e per l'isola.
read more..

Soluzioni Toshiba per rendere smart i processi della logistica

07/01/2019

Edge computing leggero e smart glass proposti dalla Casa nipponica migliorano produttività e qualità del nostro settore.
read more..

Polo Mercitalia dà vita a Mercitalia Maintenance

07/01/2019

La neonata società è specializzata nella manutenzione e revisione di carri ferroviari destinati al traffico merci.
read more..

Successo dei carrelli elevatori elettrici CAT a 48 Volt

07/01/2019

Elevata manovrabilità e design ergonomico sono alcune delle caratteristiche più apprezzate di queste macchine innovative.
read more..