home » Le notizie di oggi » RS Components Italia apre punto vendita in Lombardia

RS Components Italia apre punto vendita in Lombardia

RS Components (RS) Italia ha inaugurato un punto vendita a Vimodrone (Milano), accanto al suo centro logistico integrato per lo stoccaggio e distribuzione dei prodotti in tutta Italia.

 

Con un e-commerce da cui transitano oggi il 70% delle vendite e continui investimenti in innovazione tecnologica che l’hanno di fatto trasformata in una digital company, l’azienda – punto di riferimento nel panorama della distribuzione globale di soluzioni di elettronica, automazione e manutenzione – ha adesso deciso di espandersi anche nel fisico come ulteriore tassello della sua strategia di vendita multicanale che, da sempre, ha posto clienti e fornitori al centro del proprio business.

 

Innovazione tecnologica e personalizzazione del rapporto sono infatti alla base della mission dell’azienda che da oggi offrirà ai propri clienti in Lombardia un nuovo punto di contatto per acquistare prodotti o semplicemente ritirare ordini effettuati online, integrando di fatto vari canali di vendita per un customer journey ancora più perfomante.

 

“Siamo particolarmente orgogliosi di inaugurare il primo punto vendita di RS Components Italia quale parte integrante della nostra strategia tesa a fornire servizi a valore aggiunto ai nostri clienti. Da sempre in RS l’innovazione tecnologica – su cui investiamo continuamente - si sposa con la personalizzazione del servizio di business, e questo ci consente non solo di offrire la migliore esperienza d’acquisto possibile ma anche di fidelizzare i nostri clienti. L’espansione nel fisico, che per il momento riguarda solo l’area geografica della Lombardia, si inserisce in questa strategia che pone cliente e chiaramente i nostri fornitori al centro del nostro business” – ha commentato Diego Comella, amministratore delegato di RS Components Italia - Questo punto vendita rappresenta un ulteriore canale di contatto con i nostri clienti che sono abituati ad un percorso di acquisto omnicanale, in cui l’integrazione delle procedure di acquisto online e offline è la norma”.

 

Su una superficie di 140 mq e con una presenza di personale competente con provenienza dal supporto tecnico, il nuovo punto vendita di RS Italia espone un’ampissima varietà di prodotti di elettronica, manutenzione ed industriali di oltre 2.500 fornitori. Inoltre tre postazioni saranno a disposizione dei fornitori di RS Italia cui potranno rivolgersi direttamente i clienti per chiedere informazioni su specifici prodotti.

 


A proposito di RS Components

E' un marchio commerciale di Electrocomponents plc. L’azienda offre oltre 600.000 prodotti di elettronica, manutenzione ed industriali di oltre 2.500 fornitori e fornisce una vasta gamma di servizi a valore aggiunto a oltre un milione di clienti. Con sedi operative in 32 paesi, evade oltre 50.000 ordini al giorno e garantisce il proprio supporto ai clienti in tutto il ciclo di vita dei prodotti, attraverso innovazioni e supporto tecnico nelle fasi di progettazione, il miglioramento del time-to-market e della produttività nelle fasi di costruzione, o riducendo i costi d’acquisto e ottimizzando l’inventario nelle fasi di manutenzione. 

Electrocomponents è quotata alla Borsa di Londra (London Stock Exchange), e ha chiuso lo scorso anno finanziario il 31 marzo 2019 con un fatturato di 1,88 miliardi di sterline. Detiene sette marchi commerciali: RS Components, Allied Electronics & Automation, RS PRO, OKdo, DesignSpark, IESA e Monition.


05/02/2020, © Euromerci - riproduzione riservata

lascia il tuo commento
Nominativo E-mail Testo Antispam Change Image

visualizza la versione PDF

social share
più recenti

Emergenza covid-19: 65 mila euro da Consorzio Zai

06/04/2020

Così divisi: 30 mila euro a favore del Banco Alimentare del Veneto, 30 mila alla Fondazione della Comunità Veronese #AiutiAMO Verona e 5 mila euro alla Società Cooperativa Salute e Territorio.
read more..

Nuovo servizio a/r di Mercitalia Padova -Bari-Catania

06/04/2020

Nella prima fase, per l’emergenza covid-19, trasporta merce essenziale (food & beverage, medicali, carta, plastica), per poi puntare su merceologie ora ferme.
read more..

Partiti i treni cargo Adriafer sulla linea transaplina

06/04/2020

La vecchia linea asburgica torna operativa e rappresenta un polmone alternativo per il porto di Trieste.
read more..

EXPORT EXTRA-UE, LIEVE CRESCITA A FEBBRAIO

06/04/2020

Secondo l'Istat le nostre esportazioni sarebbero aumentate dello 0,6%, mentre una marcata contrazione si è registrata per le importazioni (-6,6%); il timido incremento su base mensile è dovuto principalmente ai beni strumentali (+4,5%).
read more..
più letti

Nuovo dipartimento AsstrA per il Vecchio Continente

27/02/2019

Per il rafforzamento della posizione e l'ulteriore sviluppo dei trasporti sul territorio europeo, l'organizzazoine ha creato il dipartimento “Europa occidentale.
read more..

Interporto Bologna: bilancio 2018 in forte espansione

15/05/2019

Registrato un risultato economico pari a 23,1 milioni di euro di ricavi e un utile al netto delle imposte di 853.888,00 euro (+31%).
read more..

Trasportounito contro le nuove disposizioni per l'ART

12/04/2019

Le imprese di autotrasporto (oltre i 5 milioni di turnover) che hanno effettuato servizi in porti, scali ferroviari, aeroporti e interporti, devono versare 0,6 per mille del fatturato all'Authority. L'associazione ricorrerà in sede legale.
read more..

CASO BREXIT, quali gli effetti del suo esito sulla nostra economia?

16/01/2019

Le imprese esportatrici italiane (ed europee) rischiano di vedere ridotti i volumi di beni rivolti al mercato britannico; in ballo ci sono circa 23 miliardi di euro. E' quanto rileva il Centro studi di Confindustria.
read more..